Come respingere il mio terribile ex

Umiliarlo.

È chiaro dalla tua domanda che ti senti come se ti avesse fatto un torto in qualche modo. Sento che l’indignazione e la rabbia provengono da te. Numerose ricerche psicologiche e sociologiche hanno dimostrato che esprimere la propria rabbia e le proprie frustrazioni è più salutare che imbottigliare le emozioni.

Puoi scegliere di cercare il supporto sociale per sfogare le tue emozioni, ma se questo non è abbastanza, allora agisci su di esso. Finché lo fai con scarso rischio di incorrere nella legge o vendetta (nel qual caso i rischi potrebbero soppesarne i benefici).

Hai un bisogno di base molto umano di giustizia ed equità. Ignorarlo potrebbe causare più problemi per te stesso in futuro, perché questa indignazione repressa potrebbe divorarti. Ad esempio, una persona che è stata vittima di bullismo ripetutamente in passato potrebbe essere psicologicamente danneggiata in seguito. Ma quando cominciano a prendere una posizione per combattere i loro aumenti di autostima. La rabbia è buona? Ovviamente no. Ma imbottigliare l’indignazione è ancora meno salutare.

Disimpegnarsi. Se cerchi di umiliarlo, potresti finire per umiliarti. Oltre a ciò, la vendetta è un veleno che bevi tu stesso. Non ti renderà orgoglioso di te stesso. In effetti, se ci riesci, ti sentirai colpevole. Ma questa è una persona tossica. Sarai bruciato di nuovo se lo ascolti o ti permetti di avvicinarti. Stai lontano, senza cerimonie, senza annuncio, senza vendetta, senza ulteriori riflessioni.

Ignoralo. È sempre una cattiva idea entrare in contatto con il tuo ex, fidati di me, ci sono stato. Andare avanti, stai solo perdendo tempo prezioso su di lui, una volta che sei un idiota, sii sempre un coglione. Non puoi cambiare il modo di pensare di qualcuno.
Cerca di fare qualcosa di buono con la tua vita con quel tempo, prova a imparare qualcosa di nuovo.
Oppure cerca di entrare in una nuova relazione se necessario.
In bocca al lupo. !

Ok, iniziamo questo viaggio con un viaggio in discesa “Essere onesti con te stesso Lane.” Se il tuo ex-ragazzo è così orribile e spregevole, perché stai esercitando un solo pensiero considerando anche quello che stai affermando, e come stavi comunicando con lui abbastanza a lungo da farlo dolcemente parlare di riconciliazione?

La verità è che, per quanto ti abbia trattato male, c’è una parte di te che vuole ricongiungersi con lui. Se così non fosse, semplicemente lo ignoreresti e sii grato di essere forte e saggio abbastanza da impedirgli di tornare nella tua vita. Lo chiami manipolativo, ma stai giocando con te stesso su come ti senti, in qualche modo hai un’idea di come sta trattando le altre donne (il che significa che le hai tenuto sotto controllo) e non riesci nemmeno a riconoscere la natura del “Forte impulso” che hai per lui.

Non puoi umiliare una persona a cui non importa di te e in precedenza ha dimostrato quanto poco ti rispetti. Svegliati, saggia, e ignoralo.

Se cedi all’impulso di umiliarlo, sei comunque, in sostanza, manipolato da lui. Sta ancora tirando le corde e tu stai ancora reagendo a tutte le cose stupide che ha fatto.

Sospetto che se tu provassi a vendicarti riderebbe, si sentirà compiaciuto e penserà a se stesso “sente ancora per me”.

Sta vincendo, però, non è lui perché dici che è dolce a parlarti di tornare indietro.

E dai suoni ne stai fortemente considerando.

Umiliarlo per punirlo non farà alcuna differenza, che tu lo riprenda o no.

Avrà comunque vinto.

Vorrei andare avanti e cercare di trovare qualcuno che sia abbastanza maturo per rispettare le donne – e tu.

Ti suggerisco anche di aumentare la tua autostima e la tua autostima e capire perché pensi che stare con un uomo come questo valga un secondo del tuo tempo.

Digli di non contattarti mai più. E se continua a contattare, prendi un ordine restrittivo.

Potrebbe sembrare duro, ma voi due non siete più un oggetto. Ti ha maltrattato, non ha niente da invidiare a te. E se voi due tornate insieme, continuerà a farlo. Lo sta facendo ora.

Umiliandolo è la vendetta, un tipo di vendetta che potrebbe facilmente ritorcersi contro e metterti nei guai. Tu conosci la calunnia e questo genere di cose. Colpirà indietro, se non altro per esercitare il potere su di te. Ignorarlo lo sta solo conducendo. Raddoppierà i suoi sforzi per farti tornare. Raccontare ciao, e seguire è l’unico modo per sbarazzarsi di lui. Ha il vantaggio di portare umiliazioni a lui, senza i rischi connessi.

Davvero, nessuna soluzione soft, colpiscilo dove fa male e dove è legalmente possibile.

Mantieni la forza e punta l’energia su cause meritevoli.

Certo, è un tipo di merda così brutto. Se ti manda un messaggio, bloccalo comunque. Se ti fa o ti interrompe, per la prima volta, gli parli che non vuoi tornare insieme, la seconda volta, ignoralo. Stai lontano da lui e ignoralo il più possibile. In bocca al lupo!

Tagliarlo fuori dalla tua vita per sempre. Non cercare la vendetta. Per quanto ti riguarda è morto qualche tempo fa. Non lasciare che la storia si ripeta: ha avuto la sua occasione e l’ha soffiata! Inoltre, suona un brutto lavoro.

Ignoralo … per favore. So cosa ti senti di voler umiliare lui. Ma sembra il tipo a cui piacerebbe giocare a spasso. Non hai bisogno di trascinarlo indietro nella tua vita. E facendo la tattica di umiliazione, sarebbe tornato di nuovo. In bocca al lupo.

Bene, hai già la soluzione, ignoralo, quando si stancherà andrà avanti.

Ignora la persona. Ha avuto effetto su di me. Ci sono voluti circa dieci anni. Dopo circa 19 anni siamo diventati amici. Non i migliori amici solo amici.

Ignoralo. Perché sprecare il tuo tempo solo per renderlo infelice?