Che cosa ti fa sentire sapere che sei migliore ma hai ancora perso?

Ha un cuore spezzato, soprattutto all’inizio. Tuttavia, se lasci passare quelle emozioni e ci pensi, ti rimane una comprensione più profonda della vita. Elencherò brevemente se sei interessato alla mia elaborazione:

  1. Essere migliori non porta direttamente al successo: puoi essere il più alto, il più intelligente e anche il più forte, ma non significa necessariamente che sarai il miglior giocatore di basket, il miglior uomo d’affari o il miglior combattente. Il mondo è ingiusto, ecco perché può funzionare nella direzione opposta. Quelli che sono i più dotati non sempre vincono. A volte, il piccoletto può togliere quella luce da loro. Un po ‘ci dà ogni speranza alla fine.
  2. L’Hubris è una cosa schiacciante: devi smettere di giocare con il fatto che tu sei Dio. Puoi avere tanti riconoscimenti che vuoi, ma potresti comunque non essere il migliore a prescindere. Non cercare di volare così vicino al sole
  3. Non importa dove ti trovi nella vita, puoi sempre imparare qualcosa di nuovo: abbastanza semplice da capire. Hai perso, ma eri migliore. Come è possibile? Bene, se lavori insieme, puoi fare più di un individuo. Se sei più saggio, puoi abbinare qualcuno che è semplicemente migliore. L’esperienza tende a scavalcare il talento o l’abilità latente.
  4. Essere migliori è soggettivo: questo è probabilmente il punto più grande. Pensi di essere migliore, ma cosa significa veramente? La tua opinione può differire da qualcun altro e lascia molto spazio all’interpretazione. A meno che tu non sia geneticamente superiore, o forse abbia miglioramenti artificiali, essere migliore è sia soggettivo che molto marginale.

Il mio obiettivo dopo aver appreso queste cose non deve mai essere “migliore” di qualcun altro. Il mio unico obiettivo ora è essere migliore di me.

Ti suggerisco di leggere su KARNA dal Mahabharat. . . .

Qui, una piccola parte della sua vita quando si sente come se fosse, è meglio, ma ha perso.

Quando la guerra di Kurukshetra era quasi vicina, i Pandava si stavano riprendendo dall’assalto di Karna. Karna aveva sconfitto ogni fratello Pandava ad eccezione di Arjuna.

Una notte dopo la battaglia, Kunti si avvicinò a Karna e gli fece appello di non uccidere nessun Pandava. Karna fu d’accordo e disse che Kunti avrebbe avuto tutti e 5 i suoi figli, e disse questo nonostante sapesse che Kunti è sua madre.

E questo nonostante Kunti sappia che Karna è suo figlio.

Preferirebbe vedere i cinque fratelli vivere piuttosto che sei.

“5 fratelli o karna o arjuna inclusi”

Domanda interessante

In ogni caso questa domanda è soggettiva a quale sia la situazione particolare, ma risponderò nel modo migliore possibile.

Recentemente, ho fatto domanda per una posizione di leadership per il mio programma di laurea. Sono stato intervistato per le posizioni disponibili e in quell’intervista ho scoperto che un mio collega stava guardando la stessa posizione di leadership di me, il mio istinto si è abbassato dopo aver sentito questa notizia. Col passare del tempo non fui scelto per la posizione di comando e fu scelto il mio collega. Originariamente il mio istinto è caduto perché, in base alle mie interazioni, conosco questa persona come una persona assolutamente cattiva. Per elencare alcuni esempi:

1.) Una delle prime conversazioni che ho avuto con lei ha fatto una chiacchierata su chi ha decretato fa e non appartiene al nostro programma di laurea.

2.) Pettegolezzi su una varietà di persone nel nostro programma.

3.) Stava sghignazzando a una presentazione di gruppo perché non manteneva i suoi standard.

Queste esperienze da sole erano abbastanza per me non solo per odiare l’idea di una persona di questo calibro che mirava alla stessa posizione di influenza di me stesso, ma poi perdere a una persona come quella mi faceva sentire male. Certo, lei ha avuto / ha avuto più esperienza come me per quanto riguarda la posizione di leadership, ma non posso sopportare che qualcuno con una mentalità così superiore abbia il proprio ego gonfiato ulteriormente.

Nel complesso, mi fa stare male pensando a questa esperienza. Allo stesso tempo, non ottenere questa posizione mi ha dato lo spazio necessario per coltivare una varietà di nuove esperienze che mi hanno molto beneficiato (volontariato, nuovo lavoro, ecc.)

Ciò significa che non eri in completo orientamento con la situazione. Prova ad orientarti. Se hai perso, questo potrebbe renderti triste ma rallegrarti, sai che stai meglio.