Come sentirsi quando un capo dice che il posto di lavoro è una “famiglia”

Ho lavorato per 2 società che hanno affermato che il luogo di lavoro è una famiglia:

  1. Quello che sento sinceramente come una famiglia
  2. Quello che ha fatto finta che il posto sia una famiglia.

La prima azienda si sentiva davvero una famiglia perché eravamo una piccola azienda che non superava le venti persone. Le celebrazioni per i compleanni dei colleghi sono state fatte nella casa dei CEO, con lui che cucinava gran parte della cucina. Ho imparato a cucinare per colpa sua. Durante il mio compleanno, ad esempio, ha cucinato la pasta marinara, carbonara, bolognese, ho dimenticato il nome dell’altro pasta, pollo arrosto e pizza. Abbiamo anche avuto del vino. L’atmosfera era davvero quella della propria casa, probabilmente anche migliore. E posso anche parlare con i padroni come farò con gli amici.

Alla fine, mi sono stancato con l’atmosfera. Ero un pesce enorme felice nel mio piccolo stagno. Ho avuto un soffitto di vetro. Volevo crescere I miei capi non mi hanno mai voluto ma loro hanno dovuto rilasciarmi perché non possono fornire la crescita di carriera che ho sempre voluto avere. Il bello è che supportano la mia carriera fuori dall’ufficio. A volte, quando siamo tutti liberi, ci riuniamo ancora a casa dei CEO per cena o per qualsiasi altra occasione.

La seconda azienda ha fatto del suo meglio per creare un’atmosfera familiare. La ragione è che il lavoro era intensamente stressante. Le persone facevano almeno 60 ore alla settimana e talvolta hanno già messo gli abiti nei loro armadietti perché andare a casa e andare al lavoro è un ostacolo alla consegna del lavoro. Le persone si stavano dimettendo. Il nostro tasso di attrito ha superato il 4%. La direzione ha provato modi per rendere felici le persone facendo sessioni di team building, dopo feste di lavoro, e così via, ma non è ancora possibile avere l’idea di fissare effettivamente la forza lavoro per rendere la vita più facile per il personale. In parole povere, le attività che hanno messo in atto per rendere felici le persone erano anche gravose per i dipendenti.

Cercarono disperatamente di trasformare il dipartimento in una casa lontano da casa. Poi di nuovo, niente batte andando a casa delle nostre famiglie reali e questo è ciò che ha costretto le persone a lasciare il lavoro.

Per intenderci, la famiglia è uno stato mentale che dipende dall’ambiente e da come reagisci ad esso.

Dipende dal posto di lavoro.

In alcuni, l’idea è uno scherzo. Non esiste una vera connessione tra le persone, e viene fuori come un’altra parola d’ordine.

In altri, c’è una verità ad esso. Stai lavorando con queste persone tutto il giorno e potresti vederne altre più della tua vera famiglia. In alcuni casi, come un gruppo di lavoratori in età universitaria in una startup, le persone non hanno una famiglia che aspetta a casa, e il tempo di lavoro è l’esperienza sociale più approfondita che hanno. Col passare del tempo, questo può portare ad una cerchia ristretta di amici, e vederlo come una famiglia non è assurdo.

Ma nella maggior parte dei casi, la sua sola BS manageriale sta cercando di far finta che tutti siano più investiti di quello che sta succedendo.

Potresti essere esagerato. Sembra più che usa la famiglia più come una metafora che come una diretta “i tuoi colleghi sono la tua famiglia”. Chiaramente il tuo lavoro non è la tua famiglia.

Se lo intende veramente, allora si sta mantenendo uno standard elevato. Significa che è preparato ad essere rispettoso, comprensivo e onesto. Ti proteggerà affinché tu e i tuoi collaboratori siate in grado di concentrarvi sui migliori interessi di tutti voi. Questo è ciò che il “padre / madre” di una famiglia dovrebbe fare.

Se nessuno dei precedenti è vero, allora è semplicemente un BS aziendale. Per quello che vale ho lavorato in un’azienda per 15 anni che era “come una famiglia”. È stato meraviglioso. Come la maggior parte delle famiglie, non era perfetto, ma la pugnalata alle spalle, la politica e il malessere generale che sembra presente nella maggior parte delle organizzazioni non c’erano.

La famiglia è interamente costruita sull’amore, sul legame e sulla comprensione.

Se tendi a percepire che il papà è parziale rispetto a un fratello, puoi andare da papà e interrogarlo. Puoi dire che ti sei sentito ferito. Papà sicuramente capirà, probabilmente si scuserà anche, abbraccerai e truccerai per questo.

Ma in un lavoro, se un altro compagno di squadra viene reso parzialità, ottenendo più foglie, facili permessi e lodi extra zuccherati di un Tu altrettanto competente, cosa puoi fare? Andando secondo il concetto “We are Family”, camminando fino al senior non ti farai più male che mai. Possono seguire motivi, confronti e persino un incendio da parte dell’organizzazione.

Possiamo essere più amichevoli al lavoro, più umili, più gentili e trattare un altro come esseri umani, ma non come Famiglia.

Nessuno può sostituire o addirittura essere paragonato al nido d’ape che i nostri genitori e nonni hanno costruito con tanto amore e cura.

I circa 7 miliardi di esseri umani sul nostro pianeta non si sono evoluti molto come individui nei nostri 200.000 anni di esistenza. Come specie, stiamo lottando per evolvere.

La nostra flessibilità e adattabilità sono il nostro genio e la nostra maledizione. Ci preoccupiamo e creiamo. Noi opprimiamo e distruggiamo. Possiamo vivere in ogni ambiente. Come specie “sociale”, formiamo tutti i tipi di gruppi. Tendiamo ad essere monogami, eppure abbiamo rapporti poligami e poliamori. Mia moglie ed io siamo sposati da oltre cinquant’anni. I miei genitori non divorziarono ma erano infelici. Mio suocero, in armonia con le sue radici hollywoodiane (era un oscuro “piccolo mascalzone” e ha lavorato per gli studi come elettricista per tutta la vita) è stato sposato quattro volte, cosparso di affari e di commozione simile.

“Famiglia” è una parola ambigua. Nella mia tradizione occidentale tende a significare una mamma, un papà e dei bambini; nel tempo nipoti e pronipoti, zii e zie. Mia moglie ed io abbiamo una figlia. Non volevamo che fosse intorno a mia madre oa sua madre (per ragioni abbastanza buone), quindi abbiamo adottato come “amici e zii” buoni amici di cui ci siamo fidati come modelli, affettuosi e buoni “membri della famiglia artificiale”. Mia figlia, ora adulta, è una lesbica sposata con la sua ragazza di 25 anni. Mia figlia non può sopportare i bambini [malattia infantile]; lei è “co-mamma” di una figlia di 12 anni, il prodotto dell’inseminazione artificiale da parte di un omosessuale. Mia nonna considera il suo donatore di sperma e il suo compagno di lunga data come i suoi “papà”. Questa “famiglia” funziona bene per lei.

Se non hai letto, Homo Sapian è una storia della nostra specie, fornisce preziose informazioni sullo sviluppo della nostra specie e sulla natura. Il capitalismo era una tappa preziosa nella nostra evoluzione culturale delle specie con molti problemi e inconvenienti. La competizione spietata spinge la creatività e l’innovazione, lasciando molte vittime e scatenando contro-risposte mostruose come il comunismo. Nel 2016, stiamo cercando di creare un modello economico meno rigido e distruttivo. Uno che motiva e sfrutta l’energia e l’innovazione senza sminuire la gente e distruggere il nostro ambiente. Una società e un posto di lavoro non saranno così “caldi e indistinti” come una famiglia nucleare sana, ma non deve essere una catena di montaggio umana trasformata in un deserto emotivo a cremagliera. Vengo da una famiglia molto disfunzionale con un padre violento, quindi non ho nostalgia per la “famiglia tradizionale”. Ho avuto molti lavori, inclusa una catena di montaggio Chevrolet; difficilmente un ambiente familiare caldo, eppure anche in quell’ambiente di lavoro sterile, le persone erano abbastanza gentili e solidali l’una con l’altra. Ho lavorato per società “a conduzione familiare” che erano abbastanza distruttive per lavoratori come me che sono diventati vittime dei proprietari “; psicodrammi. Per riassumere, rispondo a questa domanda dicendo “Non c’è una risposta ‘corretta'”. Elabora il meglio che puoi Questo è tutto ciò che possiamo fare nella vita. In bocca al lupo.

Per essere onesti, capisco perché ti senti come fai sul tuo posto di lavoro. Tuttavia, tutti i luoghi di lavoro non sono corrotti. Ci sono brave persone che lavorano in molte aziende per fornire servizi a persone che non sono basate sul profitto. Ho lavorato per un’organizzazione no-profit che è sopravvissuta per fornire servizi a chi ne ha bisogno. L’obiettivo dell’azienda era quello di lavorare in modo più intelligente e snello. Ho amato le connessioni che ho avuto con i miei colleghi. Ci sostenevamo a vicenda portandoci a pranzo, celebrando i risultati ottenuti e incoraggiandoci a vicenda. Ho ricevuto un Values ​​Award da un team legale presso un’organizzazione non profit per cui ho lavorato e centinaia di persone erano lì per festeggiare. Questi erano i miei colleghi. Inoltre, ho lavorato come ingegnere per un’azienda automobilistica giapponese. Eravamo un gruppo vicino. Mio padre è morto, molti di loro hanno guidato per 5 ore per partecipare al funerale. Sì, si sentivano come una famiglia. Uno dei miei fratelli non si è nemmeno fatto vedere al funerale. Spero quindi che non permetterete alla vostra situazione lavorativa attuale di impedirvi di sperimentare relazioni sane nei luoghi di lavoro in futuro. Tutti i membri della famiglia non mostrano necessariamente grande amore e sostegno. Ho imparato che il mio atteggiamento è quello che spinge buoni rapporti con me ispirati al pensiero positivo.

Ho un POV molto diverso su questo. Vengo da una famiglia molto vicina. Mia moglie e i miei figli sono la mia vita. Li amo molto.

Tuttavia, posso dire che il mio posto di lavoro è come una famiglia. Anche se non farò finta di amare tutti come vorrei un membro della famiglia, nell’esercito … le nostre vite dipendono l’una dall’altra. Siamo molto stretti. Quando vedo un altro membro dell’esercito, potrei non essere d’accordo con una sola cosa su di loro, ma sono disposto a combattere per loro e prendermi cura di loro. L’impegno che i guerrieri si sentono l’un l’altro (anche quelli che non ci piacciono) è molto, molto familiare.

Posso anche dire che ho servito con alcune persone che direi più vicine a me rispetto ad alcuni membri della mia famiglia.

Ho sempre lavorato per grandi e grandi aziende MEGA, quindi non è mai successo a me. Se lo fosse, penso che la mia prima reazione sarebbe quella di raggiungere il cestino dei rifiuti perché mi sentirei come se stessi per vomitare! Mi sentirò anche molto triste per il proprietario che lo dice. Spero che mentisse, se non significa che ha un’idea molto disfunzionale di cosa sia una famiglia. Vorrei anche aggiornare e inviare il mio curriculum APPENA POSSIBILE! come direi che il proprietario è un sociopatico, anche se non lo sarebbe, non vorrei lavorare in un ambiente del genere. Vorrei uscire in fretta e guardarmi le spalle! Chiunque veda la compagnia come una famiglia, ti vedrà come un traditore se te ne andrai.

In senso tecnico Lui / Lei ha ragione – Stai trascendendo più di 40 ore con i tuoi colleghi e significa anche “Aspettativa per il rispetto reciproco, l’empatia per gli altri intorno a te, mantenendo un’atmosfera cordiale e cordiale anche in un ‘Stressante ‘ambiente ed essere un’ TEAM centrico ‘piuttosto che’ SELF-Centric ‘- Solo il modo in cui “tratti e agisci con la tua famiglia a casa tua, lo stesso comportamento è previsto da tutti in ufficio .. (Solo la mia vista) 🙂

Mi fa sentire a disagio.
Se voglio lasciare questo posto di lavoro, mi farò sentire male perché voglio lasciare la “famiglia”?
Guardandolo in un modo diverso, puoi lasciare il tuo lavoro, ma puoi veramente lasciare la tua famiglia?

Anche se può essere vero che vogliamo promuovere un’atmosfera sul posto di lavoro in cui siamo tutti amichevoli e a nostro agio l’uno con l’altro, non credo davvero che potremo mai essere veramente una famiglia.

Un lato di me pensa che sia davvero carino. Ma un altro lato di me pensa che non è il modo in cui dovrebbe sentirsi al lavoro.

Non fidarti di loro per quella dichiarazione. Dicono che siete tutti come una famiglia, ma che una cosa vada storta, fuori dalla porta! Insieme al sentimento di famiglia … i suoi affari non sono familiari. Tratta come tale.

Penso che sia un bel sentimento, che un posto di lavoro e affari non sono solo soldi, ma può essere anche sull’amicizia.

Penso che tu stia leggendo troppo.

Considera che le persone dicono “I love my sister” e dicono anche “I love The Sopranos”, capiamo tutti che l’amore significa cose diverse in contesti diversi.