Dovrei astenermi dall’esprimere gratitudine a qualcuno che è pieno di se stesso?

“Dovrei astenermi dall’esprimere gratitudine a qualcuno che è pieno di se stesso?

Sono una persona molto grata e mi piace esprimere la mia gratitudine per ogni piccola cosa. C’è questo ragazzo, però, che a volte lo usa per pompare il suo ego e per dimostrare “è una persona fantastica / mi aiuta molto”. Non sono sicuro se in questo caso dovrei astenermi dal farlo sentire ancora più orgoglioso di lui.

Sei grato. Questo è un uomo che sai apparentemente non può sentirsi bene con se stesso senza fare spettacolo di essere generoso.

Non sono sicuro che tu sia consapevole che virtualmente tutte le principali tradizioni spirituali del mondo mantengono la generosità in segreto più degna, più appagante per il donatore. Questo è qualcuno che ha bisogno di fare spettacolo di essere generoso.

Quindi, sii compassionevole. Soffri con lui e il suo bisogno di riconoscere la sua generosità. Ha qualcosa di cui hai bisogno e lo sta fornendo.

Hai qualcosa di cui ha bisogno di più di quello di cui hai bisogno qualunque cosa ti stia fornendo: riconoscimento che ha QUALCOSA di contribuire. Non rimproverarlo per questo riconoscimento. In effetti, sii generoso con la tua gratitudine, senza mai far sapere a nessuno che conosci di conoscere il suo disperato bisogno di approvazione. In questo modo, imparerai che è veramente più fortunato a dare che a ricevere.

Si, dovresti. Esempio: ho avuto un nuovo capo anni fa che mi sono manipolato in simpatia (un’altra storia). Negli anni successivi mi organizzò per avere tempo libero per prendermi cura di mia madre, poi di mio padre, e poi per un intervento chirurgico al ginocchio. Mi telefonò un paio di volte l’anno nel suo ufficio per vedere come andava tutto, mi raccontò della sua famiglia, del suo passato e persino di un gatto che aveva avuto, un messaggio di condoglianze dopo la morte del mio cane. Quest’uomo aveva una reputazione commerciale per essere egocentrico, cattivo, irragionevole e così via. E, come dici tu, era pieno di se stesso. Decisi che quelli erano i suoi demoni da affrontare, e di tanto in tanto anche i demoni mi schiaffeggiavano un po ‘il naso. Ma era fondamentalmente una persona decente sotto, amava la sua famiglia, voleva semplicemente essere un successo in alcuni sogni che aveva avuto per molto tempo – e chi no. Quando uno sembra essere perseguitato, mancato di rispetto o trattato male da un altro, merita di essere compreso, non trattenendo ciò che dovrebbe renderci degni e brave persone.

Se qualcuno ti aiuta, non esprimere gratitudine per aspettarti qualcosa in cambio, altrimenti sei solo un ipocrita.

Non importa se tu pompi il suo ego ma ti aiuta in qualcosa. Dovresti fare la tua parte ed essere il tuo vero sé che esprime gratitudine e lasciare che gli altri lo ricevano come vogliono.

Ma se stanno facendo le cose solo per pompare il loro ego e in realtà non sono realmente per aiutare, quindi cerca di non ottenere aiuto da questo tipo di persone.

Naturalmente, niente è veramente obbligatorio in questo mondo, puoi fare tutto ciò che ti piace indipendentemente dal fatto che ti avvantaggi o meno, quindi è una tua scelta se astenersi dall’esprimere gratitudine a qualcuno che è percepito come pieno di se stesso o meno. Non si riceve una ricompensa monetaria per averlo fatto o non ne vale la pena, spero che il ragazzo non sia anche l’osservante se si vuole impedire che una perdita si verifichi da quel ragazzo come fonte.

La cosa molto triste della tua domanda è che è quello che fanno le persone insicure. Si sforzano di guardare bene negli occhi degli altri perché hanno bisogno di rassicurazione sul fatto che siano amati e ammirati. Se questa persona ti ha aiutato, con tutti i mezzi, dimostra di essere grato. Ha bisogno di una spinta per la sua autostima.

È una persona fantastica? Ti aiuta molto? Se lo fa allora forse quelle affermazioni sono vere e non sono per una falsa gratificazione.

Non importa ciò per cui usa la tua gratitudine. Continuate ad essere grati, alcune persone amano semplicemente la sensazione di essere apprezzati. Saluti

Non importa ciò che gli altri fanno o fanno. È importante che tu faccia la cosa giusta e che tu sia fiero di te stesso alla fine della giornata. Sii egoista: pensa alla tua reputazione.

No perché devi sempre dire cosa c’è nel tuo cuore, quindi forse la tua onestà può aggiustare la negatività degli altri? Dopotutto sei solo una batteria di luce. xXx