Quando è stata l’ultima volta che hai riso fino a quando non hai pianto?

Mercoledì scorso. Abbiamo avuto una sessione di RPG. Uno dei giocatori che giocavano un elfo aveva un incantesimo che lo trasformava in un falco, che è estremamente utile per le ricognizioni. Il rovescio della medaglia è che trasforma il personaggio in un falco, non nei vestiti.

Abbiamo avuto molte missioni di spionaggio da fare, quindi l’elfo ha dovuto trasformarsi molto in un falco e, di conseguenza, perdere i suoi vestiti.

Cominciò una conversazione che suonava qualcosa del genere:

“Questa è la soluzione per tutto, perdendo i vestiti?”

“Sì, sembra essere la sua azione predefinita.”

Abbiamo quindi iniziato a immaginare varie situazioni in cui l’elfo ha cercato di risolvere i problemi perdendo i suoi vestiti: contrastare un’imboscata, perdere i vestiti. Hai dimenticato la borsa, hai perso i vestiti. Esaurendo le frecce, perdi i vestiti.

Il risultato fu una risata isterica. Ci sono voluti 5 minuti per tornare alla normalità, così da poter riprendere la partita.

La mia ex moglie è di Taiwan. Il suo nome cinese è Yu-chu Chen. Il suo nome inglese è Claire. Ho dimenticato come siamo arrivati ​​sul tema di sua sorella (che, a proposito, è morta quando l’Unione Sovietica ha abbattuto il volo 007 della Korean Airlines), ma, comunque, le ho chiesto quale fosse il nome di sua sorella, tradotto in inglese. Ha detto che è il nome di quegli uccelli per cui è famosa San Juan Capistrano. . . che mi è capitato di conoscere erano le rondini.

“Vuoi dire le famose rondini di San Juan Capistrano?”

“Sì, è quello. Inghiotte”.

A questo punto, non ho potuto resistere. “Quindi fammi capire bene.” Le indicai e dissi: “Yu-chu, e lei deglutisce?”

Siamo scoppiati in una risata e non potevamo fermarci a lungo.


C’è stato un altro caso in cui ho avuto una sala conferenze affollata che scoppiava in risate e, sì, lacrime, a spese dei venditori lì per la demo di un nuovo prodotto. . .

I venditori provenivano da un’azienda chiamata Fluke Electronics. Da anni acquistavamo dispositivi di analisi di rete da loro e ci piacevano davvero. Ci avevano prestato due dei loro ultimi, più grandi, dispositivi. Erano molto utili e impressionanti.

C’era una rete (la nostra stessa rete) che si arrestava immediatamente dopo aver collegato il dispositivo al suo interno. Tuttavia, ciò non era accaduto su nessun’altra rete in cui l’avessimo inserita. Il tempismo è stato immediato, quindi ho pensato che il dispositivo dovesse averlo causato. Il mio capo ha detto di no, non poteva essere quello. . . era solo una coincidenza.

L’ho detto ai venditori. Il mio capo intervenne per ripetere che era solo una coincidenza. I venditori concordavano con il mio capo che era solo una coincidenza. Hanno quindi continuato con la demo e collegato il dispositivo alla rete. . . e la rete si è immediatamente arrestata. Era la stessa rete che si era bloccata prima.

Tutti mi guardarono, anticipando che avrei detto al mio capo, “Te l’avevo detto.” Invece, dissi: “Non è una coincidenza, capo, è un Fluke!”

Quei poveri venditori Fluke. Entrambi stavano arrossendo di rosso come una barbabietola. E tutti gli altri (tranne il mio capo) stavano ridendo in modo incontrollabile.

E ‘stato qualche anno fa …

L’incidente NON È STATO DIVERTENTE … ma ho riso ridendo come una iena per qualcosa che non è divertente …

Avevamo un cucciolo piccolo, pechinese, e lei stava solo imparando a saltare sul divano … Allora stavo piangendo perché avevo un brutto voto, b + cioè, e il cucciolo è saltato per essere netto con me.

Mentre saltava lei colpì il collo proprio dietro l’angolo del divano, non fu ferita, anzi, iniziò ad abbaiare al divano e tirandomi via perché era spaventata.

Non so perché ho riso istericamente, ancora non lo so. Ma la sua reazione è stata la cosa più carina e innocente che abbia mai visto.

Immagina una palla di lanugine che corre e colpisce il divano

Ciao Alex!

È passato un po ‘di tempo – molti anni infatti. La risata è salutare per l’anima! Non incontro persone che riescano a farmi ridere finché non piango e le commedie considerate divertenti, non sono divertenti per me. A volte può accadere una situazione che potrebbe provocare quel tipo di risate, ma non ne ha mai incontrate nemmeno una. Concesso, ridendo su basi quotidiane, ma non ho visto, sentito o sperimentato nulla che mi abbia fatto ridere fino a quando ho pianto.

La scorsa notte, ovvero il 23 marzo 2016. Ho incontrato i miei amici dopo un paio di mesi e stavamo cenando. Eravamo in un ristorante vicino alla riva del mare ed era davvero ventoso. Il mio amico stava parlando con un altro amico e nel frattempo il cameriere ha preso i piatti usati per pulire e lui si è spaventato e ha tirato la mano del cameriere. Quando abbiamo chiesto, ha detto che pensava che il piatto volasse via a causa del vento. Abbiamo riso così forte. Anche il cameriere ha riso e se n’è andato.

Ho iniziato a giocare il mio primo videogioco solo poche settimane fa. Si chiama Saint’s Row 3 e puoi disegnare o possedere il personaggio fino ai più piccoli dettagli: ci sono quadranti da 0% a 100% per la prominenza di ogni piccola parte della struttura del viso e del corpo. Quindi che si fa? Rendilo il più anormale possibile !!!!!!! Divertirsi un po!!!!!!!!!!!!! Quindi ora, ogni volta che metto in pausa un gioco, vedo questo:

Lei è sexy, no? Il suo nome è Volga, ma i suoi amici lo chiamano semplicemente “capo”. ^ _ ^

La prima volta che ho visto Volga The Awesome che mi fissava dallo schermo, ho passato 5 minuti a soffocare sul mio drink e vomitandolo mentre giacevo sul pavimento. Potrebbe essere sembrato un attacco. Probabilmente lo ha fatto. Questo è come piangere, e quasi morire, ridendo a crepapelle. Il tuo passaggio nasale è in fiamme e ottieni un “allenamento” automatico senza la cazzata “autodisciplina” che ne consegue. 🙂

Ieri.

Stavo guardando alcuni comici su Youtube, l’esempio più importante è stato Maz Jobrani. Ha un sacco di video e alla fine, quando ne ho guardati almeno 5 o 6, ho pensato che morirò dalle risate. Le lacrime mi rigavano le guance, mi faceva male lo stomaco e dovevo solo camminare nella mia stanza per smettere di ridere dato che non avevo aria. La sua imitazione di un accento iraniano in inglese era semplicemente d’oro – anche se non so è legittimo come suonano gli iraniani quando parlano inglese, ma era comunque divertente.

Un altro comico (mezzo iraniano) parlò di suo padre e di come lo chiamava un “pagliaccio” con un accento buffo. Non ricordo quando ho riso così tanto.

Quando ero così stanco che il mio strano umore usciva, ero con gli amici, ero con il mio amore attuale. 🙂 Ero sull’orlo delle lacrime perché nulla era serio, tutto era onesto e spensierato. Una buona notte in compagnia di persone felici mi ha spinto a piangere felicemente! A volte, quando vivi seriamente la vita, hai bisogno di una pausa. Per me è ridiventare un bambino.

Facile.

Oggi stavo indossando questo gilet di Kobe quando un tizio che camminava accanto a me dice “Brian, il tuo nome è stato scritto sbagliato ha una” y “invece di una” i “e una” t “alla fine

Ho riso così forte.

Alla fine ho detto a questa persona che “Bryant” e il mio nome non sono la stessa cosa.

È passato un po ‘di tempo da quando ho riso fino a piangere, ma ricordo una volta quando andavo a scuola, un gruppo di persone raccontava uno scherzo ed era divertente che fosse così divertente che ridevo e ridevo così tanto che ho iniziato a piangere e erano tutti come “perché piangi?” Non potevo parlare perché stavo piangendo E ridendo allo stesso tempo.

La classe era silenziosa mentre l’insegnante chiedeva a ciascuno studente perché non gli piacesse questa lezione. Abbiamo dovuto dire “Non mi piace questa lezione perché …” Uno dei ragazzi era il più cattivo del gruppo quando era il suo turno si sedeva dritto con le mani insieme come una persona che significa affari e ha detto .. “I conoscere.”

Io e il mio amico abbiamo iniziato a piangere. Due ragazzi stavano ridendo di noi, un altro ci si avvicinò e disse: “Le ragazze hanno bisogno del ventilatore? Il tuo ventaglio sparpagliato come se tu ti stesse sciogliendo. ”

Ogni volta che io e il mio amico siamo in un silenzio imbarazzante. Uno di noi dice “Lo so”.

Mi ricordo una cena con gli amici qualche anno fa, con un po ‘di vino, un buon umore, quando stavamo rigirando ricordi divertenti degli anni del college e finimmo per ridere un sacco.

Proprio oggi, questo pomeriggio ero in classe con il mio gruppo di amici ed eravamo stupidi, il mio amico stava facendo il suo conto di note musicali per la band quindi era più come “30, 31, 32, 38, 39, 45” se hai mai un amico o te stesso leggi la musica sai cosa intendo, comunque ero tipo “Guarda! lei può contare! “Abbiamo appena iniziato a morire e battere le battute che ci hanno portato a ridere più forte, stavo ridendo così forte che ho iniziato a piangere