Quale è più importante per te come essere pensante, logica o emozioni?

Emozione.

La logica è uno strumento estremamente utile per comprendere le relazioni tra concetti. Questo è tutto ciò che è. Se pensate che la logica sia una visione del mondo o un sistema onnipotente che può provare che determinate decisioni o convinzioni siano vere, siete semplicemente in errore; dovresti prendere (o riprendere) una classe logica formale di livello universitario, o due, e imparare come è veramente una logica estremamente limitata.

L’utilità della logica è interamente alla mercé della follia umana nello scegliere quali domande porre e quali premesse accettare. Non pensare per un secondo che l’emozione non gioca in quelle decisioni. L’emozione potrebbe anche essere il più grande fattore in loro.

Le persone si comportano basandosi sull’emozione anche, anzi specialmente, quando sono convinte della propria razionalità. La logica ha un modo di abbagliarci in conclusioni più ampie di quelle che sono state effettivamente dimostrate, così sviluppiamo la certezza su cose di cui non abbiamo alcun dubbio. In questo modo l’uso della logica può mascherare le motivazioni emotive e consentire una profonda irrazionalità.

Se la logica o le emozioni sono più importanti non è davvero una questione di mia opinione. Chiaramente l’emozione è molto più influente nella natura umana – questa è solo una verità sul mondo. Avrei dovuto conviverci anche se non ero d’accordo.

Regolerei ciò che un altro ha scritto con ..

Le emozioni e la logica fanno parte della realtà, possono appartenere alla stessa scala / spettro, ma le emozioni NON sono logiche.

Logica —- Motivo —- Emozione

La logica è un modo di pensare che crea un risultato robusto; vuoto di emozioni nel suo processo. È ciò che usi per sopravvivere.

Le emozioni sono una spinta (o una fermata) che spinge le persone avanti. È, generalmente, il migliore usato DOPO che tu sia sopravvissuto.

Data l’opzione della morte, le tue emozioni potrebbero farti sopravvivere. Tuttavia, con la natura meccanica degli esseri, la funzione principale è di vivere e trasmettere materiale genetico, quindi, è irrilevante per le emozioni.

Ma, tutto sommato, la domanda non è tanto “che è più importante?”, Ma, piuttosto, che cosa vuoi nella vita … sopravvivere o sentire le cose? … perché molte persone preferirebbero sentirsi piuttosto che sopravvivere (anche se usano ALCUNE logiche per acquisire quei sentimenti).

Personalmente, con la logica, posso avere emozioni … con le emozioni, sarei un morto.

(Nota a margine) In un certo senso, puoi pensare alla felicità, alla rabbia e alla tristezza come una dolcezza negli eventi. Per esempio, quando le cose non vanno nel modo in cui le intendi, è resistivo, non liscio, quindi finisci triste o arrabbiato. Quando le cose vanno come piace a te, non c’è nessun intoppo: liscio, quindi, finisci felice. (Questo è stato causato dall’analisi e dalla soluzione dei problemi di come Mr. Data, da star trek, può ottenere emozioni senza mai sapere quali sono le emozioni).

Pensare in questo modo:

Le emozioni sono l’unica motivazione valida. La logica può determinare un ragionamento valido nel perseguire qualunque azione sia stimolata da tale motivazione.

Qualsiasi azione che un essere senziente (come te, o IA Questionario) agisce in base ai bisogni o ai desideri. I bisogni sono definiti come ciò che è necessario per continuare l’esistenza. Programmi di istinto animale brutale in una motivazione hardwired per soddisfare le esigenze. Il comportamento umano ha un impatto emotivo quando si tratta di bisogni: se non vengono soddisfatti, possono scaturire paura e angoscia, entrambe emozioni che sono altamente motivazionali. I desideri sono cose che non sono necessarie ma che sono desiderati, desiderati, che potrebbero essere felici se raggiunti, ecc. I desideri principali sono descritti in termini iperbolici mentre i piccoli, come quel prurito che si limita ad essere graffiato, sono descritti esattamente quei termini diminutivi, ma comunque emotivi.

Quindi, a parte il signor Spock e le sue dichiarazioni sulla logica vulcaniana, la motivazione, alla sua base, è emotiva.

Una persona apatica, se veramente apatica, giace lì e non fa nulla finché qualche bisogno o desiderio non gli si alza in testa. Una volta un essere senziente è motivato che la domanda di comportarsi “emotivamente” – cioè senza previsione e solo secondo i primi impulsi – contro “logicamente” – usando la ragione e un’attenta pianificazione – che i due termini siano in contrasto.

Le emozioni hanno le loro logiche e le loro logiche hanno sempre emozioni dietro di loro. Non puoi metterli in sacchetti separati.

Ciò di cui abbiamo bisogno per capire le emozioni dietro le nostre logiche e trovare logiche dietro le nostre emozioni.

Prendi una moneta, vedrai la testa da un lato, la coda da un altro lato, non sono opposti, si completano a vicenda. Le logiche e le emozioni non sono opposte, fluiscono insieme, la loro fonte è la stessa.

Saluti!

Prima di tutto leggi gentilmente questo poema.

La strada non presa
Di Robert Frost

Due strade divergevano in un bosco giallo,
E mi dispiace non aver potuto viaggiare entrambi
E sii un viaggiatore, a lungo mi sono levato in piedi
E guardai in basso, il più lontano possibile
Al punto in cui si piegava nel sottobosco;

Poi prese l’altro, altrettanto giusto,
E avendo forse la richiesta migliore,
Perché era abbigliamento erboso e ricercato;
Anche se per quanto riguarda il passaggio lì
Li avevo indossati davvero allo stesso modo,

Ed entrambi quella mattina erano ugualmente distesi
Nelle foglie nessun passo era calpestato di nero.
Oh, ho mantenuto il primo per un altro giorno!
Eppure sapere come la strada conduce alla via,
Dubito che dovrei mai tornare.

Lo dirò con un sospiro
Da qualche parte età ed età quindi:
Due strade divergevano in un bosco, e I-
Ho preso quello meno visitato,
E ciò ha fatto la differenza.

Ognuno affronta un tale dilemma ad un certo punto della propria vita.
La logica ti dirà qual è la cosa giusta da fare.
I sentimenti ti diranno cosa vuoi fare.
Se scegli la logica sui sentimenti, sarai conteso di aver fatto la cosa giusta, mentre se sceglierai i sentimenti oltre la logica, sarai conteso di aver fatto la cosa che volevi.

Alla fine, cosa importante è che la scelta che hai fatto ti lascerà sempre felice e soddisfatta.

Non sono sicuro che una persona cerebralmente morta abbia o meno emozioni, quindi lo stress su “essere pensante” non è necessario.

Ciò di cui sono sicuro è che ogni essere pensante non possiederà lo stesso livello di capacità analitiche. Ad esempio, un bambino o un cane in media è più emotivo di un essere umano adulto, ma meno logico allo stesso tempo. Qui per logica intendo le capacità analitiche relative al processo decisionale, alla risoluzione dei problemi, ecc.

Quindi, per fare conoscenza o comunicare con ogni essere vivente, l’amore (che è un tipo di emozione) è più importante della logica perché non puoi calmare un bambino che piange per logica o scoprire la logica dietro i tuoi cani amore incondizionato per te.

Direi una persona logica. Un’emozione è solo una sensazione che passerà. Le decisioni non possono essere prese solo sulle emozioni. Stanno cambiando sempre. Non possiamo mettere il modo in cui ci sentiamo di qualcuno o di una cosa, prima della sicurezza degli altri. Per esempio, ad esempio hai catturato il tuo compagno che tradiva, sì la tua rabbia vuole causare danni, ma pensi che sei disposto a rinunciare alla tua libertà, a lasciare che le tue emozioni ottengano il meglio da te.

Paragoniamo l’essere umano e le sue azioni in entrambi gli stati,

Se mia madre parla emotivamente o prende decisioni emotivamente ogni volta che è instabile per me.

Se no, sta solo diffondendo la gioia. Permettendo a se stessa di pensare profondamente, prendendo le giuste decisioni.

Se c’è qualcosa che deve essere accettato e ogni volta che varia su una scala logica dall’1% al 99%, va ancora bene o varia da 0% al 100% di emozioni con la logica è ancora ok, ma non riesco a digerire le emozioni con la logica dello 0%.

Questa domanda è così facile da rispondere. Essendo un essere pensante, la logica è più importante.

Ma io non sono solo un essere pensante. Sono un essere umano .

Come essere umano, ho molti canali di espressioni, molti bisogni e desideri, molti sogni e speranze, molta gioia e tristezza. Come essere umano, ogni parte della mia esperienza nel mio tempo limitato su questa meravigliosa terra è preziosa e importante per me.

La mia vista è più importante della mia voce? Le mie mani sono più importanti delle mie gambe? Le mie emozioni e la logica sono una parte critica di me che mi rende ciò che sono. Sono ugualmente importanti.

Ma come essere pensante, i pensieri sarebbero più importanti. Peccato che io sia molto più di questo.

Naturalmente, logica, perché le emozioni sono soggettive e possono essere manipolate in larga misura. Questo è il motivo per cui dobbiamo esaminare attentamente i nostri sentimenti ed esaminare costantemente il motivo per cui proviamo certe emozioni.

Gli studi sul processo decisionale umano in persone che hanno lesioni cerebrali alla parte del cervello coinvolta nelle emozioni mostrano che anche la parte di ragionamento del processo decisionale richiede che l’emozione funzioni: è necessario imporre un valore emotivo alle proprie scelte logiche per essere valutate . Quindi la dicotomia è in realtà una falsa.

Ma dal momento che tu vuoi una scelta, andrei con la logica dato che gli umani sono progettati per fare ogni sorta di errori cognitivi basati sulla loro egocentrismo, come il bias di conferma, ecc. Abbiamo bisogno di promemoria su come seguire le prove logiche alle conclusioni supportate dalla ragione.

Tutti e due. Favorire l’uno sull’altro non è logico, perché la logica è legata a stati emotivi e prende il contesto emotivo nella sua struttura. Le emozioni sono logiche, perché hanno una causa ragionevole. La ragione ragionevole delle emozioni influisce su ogni ragionevole conclusione.

Più importante è quando e dove si dovrebbe essere logico / emotivo.
Ad esempio, essere logici in una cerimonia funebre inviterà le critiche e l’essere emotivo mentre nella sede del giudice inviterà lo stesso.

La logica è più importante dell’emozione …

Bcz, alla fine, finirai per rimpiangere molte cose che salti solo bcz eri emotivo …

In secondo luogo, se sei logico che sicuramente vivrai una vita felice e felice.

In terzo luogo, nessuno oserà mai fartene solo per fare le cose a modo suo …

“La logica richiede di riconoscere il potere superiore dei” sentimenti “e delle” emozioni “di influire sul cambiamento”. – Ahmad Naik

Se sei guidato dalle emozioni e le capisci molto bene, non sarai mai più solo nella tua vita.

Se sei guidato dalla logica e ti affascina come niente altro, non fallirai mai nella vita.

La capacità dell’IA (robot) e le sue capacità nascoste di distruggere e schiavizzare l’umanità e gli esseri umani in questo pianeta è in circolazione da molto tempo …

E l’unica ragione va a nessuna emozione e solo logica in loro ….

Sono chiaro…..

Credo nella completa unione dei due. Il mio obiettivo è usare le mie emozioni per indicarmi i miei desideri e la mia logica per portarmi da dove sono dove si trovano questi desideri. I due sono infatti perfettamente compatibili quando sono in equilibrio.