Come combattere la solitudine quando è l’unica opzione

Vedi la solitudine è un prodotto di mancanza di convinzione, che potrebbe o non potrebbe essere interamente colpa tua. Cerchi quei pettegolezzi senza fine ed essendo vulnerabili perché, a parte quell’aspetto, devi trovare la tua vita veramente monotona o poco interessante da sola.

Ma non preoccuparti, quasi tutti sono stati lì. Incluso me!

Ecco come sono stato in grado di combatterlo-

Ho letto molta poesia. Il merito va alla mia ex-ragazza che mi leggeva poesie al telefono, a tarda notte da centinaia di chilometri di distanza. Il calore della sua voce e le linee del poema che mi aveva letto avrebbero riempito la mia anima di un’estasi immensa.

A parte questo, combatti le tue insicurezze. Vedi una ragazza con cui vuoi parlare, vai a parlare con lei. Lei non ti conosce, o sarà interessata o non interessata. Non hai nulla da perdere.

Vai in discoteche, balla il culo.

Guarda i documentari sugli argomenti che ti interessano. Internet è un posto abbondante, perché non esplorarlo dalla tua zona di comfort?

Non aspettare che la vita cambi. Non vivrai come un pelapatate per la maggior parte della tua vita e ti sveglierai con una vita simile a quella di James Bond. Devi fare cose che ti tengono impegnato mentre soddisfi la tua anima.

Ma qualunque cosa tu faccia, fallo per diventare una persona migliore e non sfuggire alle tue insicurezze.

In bocca al lupo!

Bene, c’è la solitudine, e poi c’è da solo. Sono due cose differenti. Circa dieci anni fa, sentivo di essere diventato dipendente da MSN Messenger e avrei aspettato persone che conoscevo – i nomi per apparire online e mi sarei arrischiato. Non ero solo (a volte questo era mentre ero al lavoro durante il giorno), ma mi sentivo solo. Solo, quando l’ho rotto, non era nemmeno per quello. Era su quello che stavo cercando la convalida dagli altri che ero una brava persona mentre stavo venendo alle spalle di uno spiacevole divorzio.

Il modo per capovolgere è quello di passare dalla modalità di ricezione a quella di dare. Non cercare cose che ti danno da mangiare, cerca quello che puoi fare per aiutare qualcun altro. Non sono sicuro che tu abbia mai visto quel film “Pagalo avanti” ma si tratta di fare qualcosa di carino per qualcuno e di chiedere loro di fare qualcosa di carino per qualcun altro (non per te – ma per pagarlo in avanti). Nel film, il ragazzo voleva iniziare un nuovo movimento per aiutare gli altri e non aspettarsi nulla in cambio. Il risultato è stato fantastico.

Cerca di capire perché hai bisogno di quel pettegolezzo. Cosa ti sentivi / ti sentivi mancare non facendone parte? Inizia a scrivere un diario su ciò che hai fatto, chi hai incontrato, le cose che hai trovato interessanti quel giorno. Scrivi come ti sei sentito e poi, rileggilo indietro una settimana o un mese dopo (questo potrebbe aiutarti a trovare schemi – tempi in cui ti sentivi solo e cosa hai fatto per superarlo).

Ci sono un sacco di domande su Quora che hanno bisogno di rispondere. Registrati come utente (invece di postare come anonimo) e inizia a condividere la tua storia, i tuoi punti di vista, i tuoi pensieri. Questo è veramente importante per la tua auto-consapevolezza e crescita.

In avanti e verso l’alto, dico.

Potrei non essere la persona giusta per rispondere alla tua richiesta perché sono un po ‘opposto. Adoro stare da solo, sono sempre più felice in questo modo.

Ma credo di avere un’idea. Devo fare amicizia con le persone a causa del lavoro e dal momento che non credo di essere inautentico / falso se sono amico di qualcuno, lo faccio con tutto il cuore, per il mio piacere personale.

In che modo la “solitudine” può essere l’unica opzione? Sono sicuro che hai gente in giro. Penso che il problema risieda nell’ipotesi che sia l’unica opzione. Immagino, trovi che le persone in giro sono piuttosto noiose o che non si adattano veramente alla tua lunghezza d’onda. È questo il caso? A nessuno è possibile connettersi? Non sono sicuro di quale sia la tua situazione, quindi risponderò in base a uno scenario generico.

Beh, posso pensare a due cose da fare –

  1. Innanzi tutto il fatto che non c’è davvero nessuno in giro come te. Sfortunatamente. Hai tutta questa energia lasciata inutilizzata da non socializzare / stare con gli amici. Quindi, in realtà hai un’ottima possibilità di concentrarti sul lavoro. Pensa al lavoro. Ogni volta che dico “lavoro” non è il lavoro d’ufficio, ma il lavoro verso ciò che ti piace, i tuoi hobby. Se non hai mai trovato il tempo di leggere quel libro, ora hai tempo. Ci sono queste cose, le cose dell’elenco delle cose da fare, iniziare a farlo passo dopo passo. Fai una lunga lista di tutte le cose che hai sempre voluto fare. Almeno la metà sarà fattibile. Inizia a muoverti in quella linea. Non scherzo, fai una lista vera, su carta. Leggilo. Avrai lo stesso piacere. Ti sei divertito con la compagnia prima, puoi farlo anche in un altro modo.
    Un altro lato che posso vedere è che quando sei da solo, non c’è nessuno che ti infastidisca, nessuno intorno a chi si preoccuperebbe di quello che fai. Quindi, in effetti, sii vulnerabile quanto vuoi, lascia andare, sii libero. Puoi essere te stesso anche senza i tuoi amici. Manchi loro, con tutto il tuo cuore mentre sei te stesso.
  2. O iniziare a fare nuove amicizie. Vedi, secondo la mia esperienza, tutte le persone più o meno vogliono le stesse cose. Lascia ‘il male’ fuori pls. Potresti rifiutare nuove persone basate su pregiudizi o incomprensioni. Ma prova a parlare per davvero con qualcuno, condividi ciò che senti onestamente. Non aver paura, le persone non sono così cattive come le rendiamo noi. Le persone si aprono a te quando le apri per prime. C’è del buono in tutti. Non si sa mai, potresti iniziare a piacerti cose nuove, potresti scoprire qualcosa di nuovo. Non giudicare le persone a meno che tu non abbia trascorso molto tempo con loro. Non si sa mai, troverai un altro gruppo di persone con cui uscire. Ti farà crescere come persona, credimi.
    Questo è quello che faccio per fare amicizia. E impara molte cose nuove, nuove prospettive. La parte migliore è, l’altra persona che ti si apre e la gioia di condividere i sentimenti.

In entrambe le opzioni, stai ‘crescendo’. Con 1, stai facendo più cose, che è il modo migliore di crescere. Con 2, la tua esposizione sta aumentando, espanderai le tue conoscenze. Spero che la risposta abbia aiutato.

Penso che questo mi renda triste, che pensi che la solitudine sia la tua unica opzione, perché non lo è. Mi dispiace tanto che tu ti senta in quel modo e la mia speranza e la mia preghiera siano nel condividere parte della mia sapienza saggezza che arriverete a realizzare questo.

Ho vissuto da solo per gran parte della mia vita da adulto e quando non ero da solo ero più solo a causa delle persone intorno a me. Essere soli non significa che uno è o deve sentirsi solo. Di solito un sentimento di solitudine deriva da un profondo bisogno spirituale che non è stato riempito.

Mentre crescevo e mi sono evoluto diventando la persona per cui ero stato creato e sviluppato e una vita di cui non solo ero orgoglioso, ma così grato perché sono passati anni da quando mi sentivo solo, tranne forse per alcuni fugaci momenti nel passato 20 anni circa.

Un’altra cosa che ho trovato è che quando ci concentriamo su noi stessi e sviluppiamo uno stile di vita e un’abitudine a cercare modi per raggiungere gli altri, non ci sentiamo più soli, iniziamo a sentire lo scopo e la realizzazione di noi stessi e della nostra vita.

Oggi c’è così tanto bisogno che le persone possano davvero raggiungere e trovare modi per soddisfare i bisogni degli altri. Non deve essere enorme, può essere una carta o una visita a qualcuno che non è in grado di guidare o che non ha famiglia ed è chiuso. Può essere coinvolto in un gruppo o evento sociale che ci fornirà l’opportunità fare amicizia e raggiungere gli altri

Se ti senti solo, cerca dentro di te per scoprire cosa manca e come puoi agire per soddisfare quel bisogno amando e protendendo gli altri. È incredibile quando iniziamo a soddisfare i bisogni di coloro che ci circondano quanto siamo amati e ci rendiamo conto di quanto sia importante avere uno scopo e nel far sì che l’amore ci ritorni in così tanti modi misteriosi a cui non abbiamo mai pensato.

La maggior parte della nostra solitudine nasce dalle aspettative che gli altri hanno bisogno di creare una vita per noi e soddisfare i nostri bisogni, tuttavia, quando questo è cambiato nel chiedere come possiamo soddisfare i bisogni di altri, concentrarci su noi stessi ci spinge verso il sentimento dell’amore e appartenenza di cui abbiamo bisogno.

Cerca anche modi per essere sano fisicamente, mentalmente, emotivamente e spiritualmente e questo renderà la tua crescita verso la soddisfazione più semplice e sorprendente.

I miei pensieri e preghiere sono con voi.

Sono stato nella tua posizione e in questo momento sono in una situazione in cui, per quanto mi piaccia la compagnia e anela per qualche attenzione, preferisco stare da solo.

Credi che mi piaccia, credo. Come puoi usare questa situazione a tuo piacimento è come passi il tuo tempo. Puoi sederti e binge watch tutto il giorno o puoi leggere, sviluppare hobby, partecipare a un corso. Fai tonnellate di altre cose.

Se pensi di sentirti solo bene, hai un gruppo di amici affiatati a cui puoi aprirti. È difficile trovare queste persone.

Essere soli è divertente però. Sperimenta con il tipo di musica che vuoi ascoltare. Cucina piatti diversi e se va male, beh, nessuno è lì per prenderti in giro. Leggere un libro. Metti su un film di hachiko e piangi come un bambino ad alta voce. Crescere confortevole nella propria pelle.

Resta felice. Questo è tutto ciò che importa

Ricevo totalmente da dove vieni e, anche se adoro essere da solo a volte leggere, guardare netflix o semplicemente ordinare i miei pensieri, generalmente odio stare da solo.

Penso di avere paura di restare solo in questo mondo, senza amici. Sono attualmente in una relazione che mi ha allontanato da alcuni dei miei amici (il mio ragazzo non è particolarmente sociale e alcune persone sono infastidite dal fatto che non è in grado di gestire situazioni sociali e preferisce stare da solo) e io a volte temo di perdere i miei amici.

Quando ero un bambino, non ero particolarmente popolare. Anche se avevo amici, temevo che nessuno sarebbe venuto ai miei compleanni così sono cresciuto evitando di fare feste di compleanno perché diventavo così ansioso che nessuno sarebbe venuto, non ne valeva davvero la pena.

Il motivo per cui ti sto dicendo tutto questo è perché anch’io amo essere vulnerabile nei confronti delle persone che mi fanno sentire bene ma ho imparato a valutare il mio tempo da solo altrettanto.

Anche se a un certo punto spettegolare e picchiare altre persone potrebbe sembrare divertente, in fondo la tua coscienza ti dirà che stai facendo qualcosa di sbagliato, quindi perché perdere tempo con quello in cui potresti fare qualcosa di costruttivo come leggere un buon libro, studiare una nuova lingua, ecc.?

Valuta il tempo che hai e spendilo con cose che ti fanno sentire bene senza abbattere le altre persone. Essere soli non significa necessariamente sentirsi soli, puoi essere il tuo miglior compagno se ti lasci divertire da solo: D.

Vai online – avvia un blog, tweet, pin, rispondi a Quora. Fai una di queste cose. Se hai un talento moderato in tutto il mondo, scrivici. Prova e ottieni un seguito. Lavorare per migliorare su di esso. Avvia un canale YouTube, forse. Ciò renderà le persone più consapevoli di te, delle persone che conoscono e di coloro che non lo conoscono. Quando fai una di queste cose, troverai persone affini al web e probabilmente guadagnerai dei buoni amici. Tutto però arriva con il tempo.

Non puoi combattere con la solitudine e aspettarti di vincere. L’unico modo, penso, per combattere la solitudine è accettarlo.

Come ha detto Tyrion Lannister, “accetta quello che sei, indossalo come un’armatura e non sarebbe mai usato per ferirti”

#abigGOTfan

Ti stai isolando? Ci sono state molte volte in cui la mia ansia mi ha paralizzato e non ho potuto lasciare il mio letto. Con l’aiuto ho imparato a frenare la mia ansia (respiro, yoga, consapevolezza), ma a volte il farmaco è l’unica opzione. Se puoi uscire e cercare di andare in posti dove ci sono altre persone o iscriverti a una classe o attività. Se sei legato a casa, un animale domestico è un’opzione.

Una delle opzioni è scrivere tutte le cose che ti vengono in mente. Ridurrà la tua solitudine.

Forse usi la tua stessa energia per concentrarti troppo su come far diventare gli altri come te. O attenzione.

Prenditi il ​​tuo tempo per pensare alla tua vita e agli altri intorno a te. Penso che tu abbia bisogno di quel tempo da solo per pensare e vedere di persona.