Il rimprovero aperto è davvero migliore dell’amore nascosto?

Sì. Preferirei che qualcuno mi amasse abbastanza da dirmi quando sono un’idiota di qualcuno che (presumibilmente) mi ama “così tanto” che non sanno cosa rischiare di ferire i miei sentimenti.

Se sei mio amico e mi ami, mi amerai abbastanza da ferirmi se necessario. Sul serio. Per esempio, se sto per commettere l’errore più grande della mia vita e tutti intorno a me scuotono la testa e gli orologi, ma la mia bestia viene da me e mi dice che sto per distruggere la mia vita, io sarò un idiota, e dovrei far crescere l’effetto e fermare questa assurdità, chi mi ama di più?

E Open Rebuke non riguarda sempre la persona che non si prende cura di te. Ti rimproverano apertamente PERCHÉ loro si preoccupano così tanto di te.

E sì, so che questa è la scrittura dei Proverbi. L’hai mai letto in un’altra versione? Che ne dici del verso subito dopo quello?

“Il rimprovero aperto è meglio dell’amore accuratamente nascosto: fedeli sono le ferite di un amico, ma i baci di un nemico sono ingannevoli.”
O che ne dici di questo nel versetto 17?

“Come il ferro affila il ferro, così un amico affila un amico.”

Ha senso?