Qual è la tua opinione su CRY – Child Rights and You?

Come ogni altra organizzazione, Child Rights and You (CRY) ha successo e sta facendo un buon lavoro solo per le persone che mettono il cuore e l’anima nel lavoro che fanno e lo fanno per una semplice ragione che provano per i bambini e la società. Ho lavorato per un paio di mesi e ho realizzato un bel po ‘di cose sul mio PAG (Public Action Group, Indirapuam, Ghaziabad). Qui ce ne sono un po:

  • È un’organizzazione informale, cioè tendi a rilassarti e ad apprezzare il lavoro perché è buono e perché non ti pagano per quello che fai quindi ho sentito che era la ragione per cui le cose non venivano gestite nel modo più conveniente possibile
  • La maggior parte delle persone che lavorano qui regolarmente sono professionisti che lavorano. È bello vedere che danno tutto il tempo che ottengono dopo il loro lavoro a questi bambini svantaggiati, ma per i beni più grandi dei bambini che non sono abbastanza buoni.
  • Le persone tendono a dare le cose per scontate, dato che a volte pensano che il lavoro sarà svolto da qualche altro individuo.
  • Qualsiasi individuo che va lì in quelle società svantaggiate e incontra i bambini ha un buon momento in quanto la quantità di affetto che si ottiene da quei bambini è qualcosa che non avresti mai avuto nella tua vita.
  • Le persone tendono a godere di questo affetto e passano il tempo con loro che è inevitabile, ma per quei ragazzi non è abbastanza buono e questo è quello che succede la maggior parte delle volte.
  • Per ogni ONG che ha fatto un grande lavoro e lo sta facendo, il ruolo di questo deve essere autorevole e molto appassionato del suo lavoro che mancava al mio PAG.
  • Ho prolungato il mio internato da 1 mese a 2 mesi mentre lavoravo rigorosamente e ho visto i progressi dei bambini. Ho dovuto andare 5 giorni a settimana per 5 ore al giorno e ho amato e apprezzato ogni nano secondo di esso.
  • Ho mantenuto il rapporto sui progressi di tutti i bambini mentre i miei co-stagisti sono partiti per il loro college. Ho comunicato con i miei anziani lì e ho scoperto che molti di loro hanno rapporti sui progressi.
  • Arrivano la domenica per 2 ore e in quel paio d’ore hanno analizzato tutto, hanno insegnato anche in quel paio d’ore e la cosa era che i loro dati erano diversi da quelli dei miei. Sono rimasto stupito.
  • Ho detto alle autorità che le cose non sono gestite correttamente al nostro PAG e mi hanno detto di non preoccuparmi e che le cose sono sotto il loro controllo.
  • Dopo che il mio internato è finito, sono andato a ritirare il mio certificato e ho detto loro che sono preoccupato per i bambini e il loro futuro e ho anche detto loro che ho tutti i dati necessari per eseguire quel PAG in modo efficiente e mi piacerebbe contribuire per il miglioramento dei bambini, così hanno detto che ti contatteremo. Nessuno mi ha contattato fino ad ora. Ho inviato messaggi al responsabile HR e lei non ha risposto.

Ma questa era la storia solo per il mio PAG :

Ho avuto la fortuna di visitare gli altri PAG e ho scoperto che lavoravano come niente. Loro ragazzi, li ho incontrati ed erano molto disciplinati e molto entusiasti di ciò che stava accadendo. Ho fatto una chiacchierata con il capo di quel PAG e ho capito che il ragazzo ha dedicato ogni minuto a ciò che ha dopo il lavoro e si assume la responsabilità di tutto ciò che accade e sta per succedere.

Il fatto è che tutti possono e devono andare presso le ONG e lavorare lì in quanto richiedono alle persone di lavorare per loro con quell’andirivieni di persone diventa difficile gestire le cose per un nuovo individuo se non c’è nessuno che le guidi.

Quindi la morale della storia è ” Chiunque lavori con una ONG per un lungo periodo di tempo dovrebbe avere passione e affetto per il lavoro che fanno per la società, altrimenti le cose sono fatte solo per l’omonimo che non è affatto buono. ”

Ho avuto la fortuna di vedere entrambi i lati della medaglia.

Ciao,

Per quanto riguarda i diritti dell’infanzia , credo che ogni bambino abbia il diritto o la libertà di scegliere cosa studiare? Quali materie scegliere? Quale professione da perseguire? Come vivere e condurre la propria vita? ecc. Ogni bambino è speciale nei suoi termini e ha un potenziale unico di mostrare caso. Lui / lei ha tutto il diritto di praticare le loro preferenze in modo che possano raggiungere tutte le vette della loro vita.

Il bambino è come un fiore che deve essere curato con tutto l’ amore , la cura e il nutrimento in modo che possano trasformarsi in un gigantesco albero di conoscenza , maniere , antichità , valori e una personalità sana.

Sfortunatamente , tali semplici fatti sono sconosciuti ad alcune persone ( genitori o tutori ) che catturano spietatamente il loro bambino ei suoi diritti fin dalla nascita e li costringono a seguire il percorso dei loro genitori piuttosto che lasciarli sperimentare le loro potenzialità. È qui che i diritti del bambino vengono ostacolati e lui / lei rimane intoccato con i suoi diritti di vita !!! …

Come psicologo , lavoro personalmente per il nutrimento e l’ illuminazione dei bambini e dei loro diritti e credo che ogni bambino debba avere il diritto di esercitare e scoprire i suoi punti di forza ! …

Se vuoi conoscere maggiori dettagli o qualsiasi tipo di assistenza, puoi contattarci!

Nikhil Chaudhary

Psicologo

7737377827

CRY – Child Rights and You è una ONG che lavora per l’elevazione dei bambini svantaggiati. Collaborano con piccole ONG e lavorano con loro. Forniscono volontari e aiuto monetario alle ONG. Sono adottate misure estese per garantire che i minori non vengano molestati o sfruttati in alcun modo. I loro interessi e hobby sono presi sul serio e nutriti. Sono uno stagista in CRY e ho sperimentato la massima professionalità e dedizione dei dipendenti. Devo dire che sono impressionato dal lavoro che fanno. Questa è un’organizzazione molto genuina e trasparente e bisogna provarci e farne parte – una parte del cambiamento.

Mi dispiace dirlo ma non ho alcuna conoscenza in questo settore. Ho appena iniziato come attivista sociale e avrò presto modo di cogliere le metodologie e come funzionano queste organizzazioni.