Come spiegare perché ami qualcuno

La tua domanda mi ha fatto davvero riflettere. Davvero, cosa mi fa amare qualcuno? L’unico modo in cui sono riuscito a trovare una risposta è stato dividere l’amore con i componenti. Quelli sono diversi mentre attraversiamo la vita. Come bambini piccolissimi amiamo i nostri genitori perché sentiamo i nostri bisogni e si prendono cura dei nostri bisogni. Non penso solo alle necessità materiali, ma anche alla sicurezza. Sapevamo che i nostri genitori erano lì per proteggerci e darci tutto ciò di cui avevamo bisogno e tutto ciò che potevano dare per renderci felici. Abbiamo restituito il loro amore, per così dire. E perché ci amarono? Le componenti del loro amore erano in parte responsabilità, in parte istinto, intrinseche in tutti noi, verso chi ha bisogno di noi, dipende da noi. E poi c’è un altro grande fattore dalla parte dei genitori. Una parola descrive quella parte. Futuro. I loro figli saranno lì nel loro futuro e saranno la continuazione della loro vita.

Ora si rivolge ad altro tipo di amore. Amore romantico. Penso che inizi con ammirazione. Siamo attratti da una persona perché pensiamo che sia così bello, o così intelligente, o entrambi, e anche una persona gentile. Ma l’ammirazione non è amore. Quando iniziamo ad innamorarci, ripeto, penso che un senso di sicurezza abbia un ruolo. Quella persona è lì per me. Posso contare su di lui se mi sento turbato in qualche modo. E questo è il modo in cui mi sento di essere lì anche per lui. Mi sento protettivo. Voglio che sia felice. Farei qualsiasi cosa per renderlo felice. Alla fine anche il futuro ha un suo ruolo. Visualizzo il futuro insieme.

Principalmente questi sono i miei pensieri sull’amore. Sono quasi certo che ci saranno anche punti di vista diversi.

Eh. Ci ho provato una volta. Ha scritto anche un po ‘.

Ma poi mi ha colpito, e ho detto:

Sai la vera verità?

Non ho bisogno di una ragione. Mai fatto. Mai.

Il motivo sei tu. Tu sei l’intera ragione. È tutto.

Non devi ricambiare nulla – non le mie parole, non i miei sentimenti, lo prometto. Solo onestà.

Non eri crudele [per parlare con una spregiudicatezza inusuale]. Eri onesto. Grazie, sinceramente

Non so perché sono così con te. Ma so che mi piace So che contribuisce alla mia felicità E alla mia sanità mentale, anche adesso.

Stiamo per uscire da questo ciclo. Se continui a darmi le informazioni più crude e oneste che puoi, alla fine capirò qualcosa che funziona per entrambi. Questo è ciò che faccio. Risolvi i puzzle.

E intendo puzzle, non problemi. Sono contento di avere una relazione super semplice con [un altro partner di vecchia data], e sono felice di avere questo enorme puzzle di una relazione con te. Né è meglio dell’altro. Sinceramente mi piace la ginnastica mentale, ora che è abbastanza raro per me dubitare che ti interessi di me. Mi arriva solo se vuoi qualcosa ma non vuoi da me.

Dio scrivo molto. Sono così dispiaciuto. Giuro che sto provando [a scrivere meno]. So che lo sei anche tu [per essere buono con me].

Forse è questo il motivo?

Ma non ho ancora bisogno di una ragione diversa da te.

La soluzione al nostro puzzle è risultata essere molto più felici come amici.

Ma non era una perdita, perché tutto ciò di cui avevo veramente bisogno era avere la mia amata nella mia vita.

Spero che sia d’aiuto!

Katie❤️

Respiro profondo prima. Penso di descrivere com’era quando li guardi per la prima volta. per esempio. “Dopo che il mio volo è atterrato, non c’erano altro che farfalle nello stomaco. Il caldo della Florida per la prima volta e l’attesa di vederti mi ha reso le ginocchia deboli e la testa leggera. Dopo il breve viaggio sulla navetta, ero più che ansioso di vederti … stavo cercando di trovarti con ogni grammo del mio essere. Finalmente ho avuto la possibilità di vederti in fila, aspettandomi con uno sguardo di ansia sul tuo viso … nel momento in cui i nostri occhi si sono incontrati ero in fiamme … “Prendi l’immagine? Questo è un account vero che non dimenticherò mai nella mia vita. È totalmente onesto e in realtà era così rumoroso come sembra. È anche migliorato. 😉

L’amore è una nozione complicata, e non ho intenzione di mentire e dire di capirlo completamente.

Tuttavia, se lo analizziamo al suo livello più elementare e istintuale è essenzialmente solo una tattica psicologica per la sopravvivenza.

Che romantico, vero?

Prendiamo ad esempio i nostri antenati: perché i bambini amano i loro genitori? Perché i genitori amano i loro figli? E, cosa più interessante, perché abbiamo qualcuno che amiamo come coniuge, o un partner, o addirittura una cotta?

Evitiamo complicate interazioni tra ossitocina e altri neurotrasmettitori e rimaniamo semplici.

L’amore ha tre scopi fondamentali:

Protezione – per evitare l’estinzione, proteggiamo e coltiviamo la nostra gioventù in modo che possano raggiungere un’età riproduttiva e creare più discendenti, quindi, promuovendo la sopravvivenza di una specie.

Dipendenza – Anche se non possiamo sentirci in questo modo, quando siamo giovani, abbiamo bisogno di custodi così anche noi possiamo sopravvivere per raggiungere un’età riproduttiva.

Riproduzione- Dici di essere in classe, e un individuo piuttosto affascinante cattura il tuo sguardo. A livello emotivo, potresti non pensare “Ehi! Mi piacerebbe solo creare una prole con quella persona in modo da poter promuovere l’ulteriore sopravvivenza della nostra specie! “, Ma questo è lo scopo istintivo.

Quindi, con quello, la prossima volta ti chiederai mai perché ami qualcuno, abbattilo con il crudo istinto umano.

GF: Bambina mi ami?

BF: Sì, sicuramente.

GF: perché?

BF: Uh-oh eccola di nuovo. UMMMMMMMMM, non so che lo faccio.

Credo che l’amore sia una connessione tra due anime che scorre in profondità. Palle profonde.

Ami qualcuno a causa del suo personaggio e della sua personalità.

Sento che l’amore non è mai stato per gli sguardi, perché è troppo superficiale.

Se ami veramente qualcuno, c’è qualcosa a riguardo che non può essere spiegato.

Qualche merda neurologica e chimica.

In poche parole, non puoi spiegare il vero amore

Secondo me non puoi dire esattamente perché ami qualcuno perché se per esempio diciamo che amiamo qualcuno per una ragione specifica, allora sorgerebbe una domanda sul fatto che ce ne siano così tanti che hanno la stessa qualità di quella raccontata, quindi perché non li ami e perché solo io.

Quindi amare qualcuno con una ragione e spiegarlo a loro non sarebbe appropriato.

l’amore è un comando di Dio non può essere spiegato

Non lo farei mai. La spiegazione non rende giustizia sufficiente all’amore, piuttosto lo mostri con le azioni.