Perché mi sento così?

Leggere libri sull’amicizia è come aggiungere sale alle tue ferite.
Continua a viaggiare, una vita nomade ad un certo punto aiuta MOLTO.

Durante il viaggio, fai amicizia. Forse la ragione per cui nessuno ti sta parlando è che vedono un’enorme folla di persone che ti evita. Ma mentre viaggi, nessuno dovrà saperlo.

• Apri – non essere quel tipo di persona che si siede nell’angolo fino a quando qualcuno arriva. L’assetato va al pozzo, non viceversa.

• Sii divertente, non contenerti. Se sei in una conversazione e qualcosa di divertente e non offensivo ti viene in mente, dillo. Se la persona di fronte non ride e allora? Chiedere scusa con un sorrisetto stupido. Almeno quella persona sentirà che non sei timido.

• Conservare allo stesso modo – aprire non significa mettere davanti il ​​libro della tua vita. Non annoiarli raccontando tutto di te. Apri fino allo stesso tempo che sta facendo la persona che sta davanti. Non condividere la parte “I got no friends” perché fa impazzire la gente. Li fa domandare perché e ti lasciano.

• Mantieni il tuo standard parlando con chiunque e tutti sono zoppi. Non farti sembrare assetato di amicizia in una certa misura. Non saltare alla parte ‘I am single’ fino a quando non viene richiesto.

Per prima cosa, devi essere consapevole di un paio di cose:

1. Gli amici sono persone, non oggetti.
2. Il # 1 diventa doppio per le amiche.

Essere valutato per le difficoltà di apprendimento che possono rendere l’interazione più difficile.

I libri non ti aiuteranno con questo. Devi imparare come interagire con altre persone interagendo con altre persone. Nessuna quantità di lettura farà questo lavoro a meno che non lo mettiate in pratica.

Interagire con le persone senza obiettivi per l’interazione. Non pensarci “Devo renderli miei amici / amici”. Basta entrare nell’interazione interessata a quello che hanno da dire su qualcosa.

E vedere un terapeuta per aiuto con questo.

Spesso queste sfide significano che stiamo cercando nei posti sbagliati e dobbiamo anche valutare il nostro intero approccio. Ci sono migliaia di amici là fuori che ti aspettano per incontrarti: devi solo sapere “dove” e “come”.
Ci sono club, gruppi e opzioni sociali, tuttavia, per prima cosa devi ottenere te stesso e la tua testa in ordine. Quali cose ti interessano? Cosa fai bene? Cosa ti piace di te stesso? Quali cose puoi cambiare? Come puoi crescere come persona? C’è molto dentro di te che ha bisogno di essere lasciato fuori e sviluppato quindi non disperare! Inoltre, non esiste alcun sostituto per la vita reale, le persone reali e il vero apprendimento “sul lavoro” attraverso l’associazione con persone diverse. I libri sono troppo limitanti e impersonali e le opzioni online chiaramente non ti stanno aiutando, quindi prova la realtà. Sii solo te stesso: tutti noi abbiamo l’eccitante possibilità di crescere e svilupparci. Inoltre, nella tua ansia multiforme, potresti trovarti estremamente “bisognoso”, quindi non forzare mai le cose. Possono accadere; succederanno!

Ho esaminato tutte le risposte e molti punti positivi sono stati fatti. Ho sentito esattamente quello che Riina ha messo giù per te, ci stai provando troppo.
Prima di tutto, non pensare mai al suicidio, non ne vale la pena. Ora sei infelice, non significa che non sarai mai più felice.
Stai facendo un buon lavoro di volontariato e di viaggio e così via. È così che puoi sperimentare cose che accadono in vari luoghi e diventare più “mondani”.
Il tuo problema: – Non stai valutando molto te stesso. In qualche modo vuoi solo fare un amico o una ragazza, comunque. Stai cercando di curare un sintomo (non avendo un amico) piuttosto che curare la causa principale (non valutando te stesso). Ecco perché continui ad invitare gli amici anche quando non si presentano o non ti invitano a tornare. Non ti danno valore perché non ti dai valore . Una volta ho provato a fare affari con un “amico” solo per essere pugnalato alle spalle. La lezione: – “Non fare affidamento sulle persone”. E lo seguo. Se sei a tuo agio solo stando con te stesso, non hai problemi. Se non hai problemi, le persone non avranno problemi a stare vicino a te. Vuoi che pensino a te come a un amico. PERCHÉ?. Hai bisogno di? NO. Puoi fare la tua routine quotidiana da solo? SÌ. Devi rispettare te stesso prima che chiunque altro in questo mondo possa rispettarti.
Non sono un esperto di relazioni o nulla, ma ho imparato molto negli anni con il numero di relazioni / amicizia che ho avuto negli ultimi anni. Ero come te una volta, ora è molto meglio. L’unica cosa che mi ha aiutato molto, sarà totalmente di aiuto anche a te. Il tuo temperamento / fiducia si riflette nel linguaggio del corpo che hai. Maggiore confidenza => linguaggio del corpo migliore. E il linguaggio del corpo è LA COSA che decide come le persone reagiscono a te (fai la tua ricerca su questo ti raccomando). La tua autostima e il linguaggio del corpo si rispecchiano a vicenda. Ne cambi uno, cambi l’altro. Quindi, tu cambi consapevolmente il tuo linguaggio del corpo, il tuo io interiore cambierà. Imitare il linguaggio del corpo maschile Alpha (cercalo). Funzionerà bene. Più ti “agisci” come maschio alfa, più le persone ti vedranno in una luce diversa (poiché il loro cervello interiore è colpito dal tuo nuovo linguaggio del corpo positivo), meglio ti sentirai e alla fine crescerai per essere più fiducioso, che di nuovo rifletterà nel tuo linguaggio del corpo. È un ciclo di feedback. Con il tempo, avrai bisogno sempre meno di “agire” come alfa perché inizierà a venire da te in modo naturale. L’ho fatto, una delle migliori cose che abbia mai fatto per me stesso.
Non è magico però. Devi essere paziente, devi continuare a correggere il tuo linguaggio del corpo (dovevo farlo ogni 5-10 minuti poiché il mio corpo scivolava di nuovo nel suo linguaggio del corpo naturale) e devi farlo ogni giorno per tutto il giorno. Se smetterai di farlo dopo un paio di settimane, tornerai indietro. Anni sono passati e continuo a farlo. Ma inizierai a vedere cambiamenti positivi in ​​circa 2-3 mesi.

Hai un problema, ma non irrisolvibile. Cerca di eliminare la causa principale, i tuoi problemi inizieranno a sbiadire. Devi essere paziente, perseverante e ci vorrà del tempo, ma i benefici dei tuoi sforzi varrà la pena, lo garantisco.

* Uh, studio l’inglese come lingua straniera, ti prego perdonami la mia scarsa grammatica.

Come valuti te stesso?

Immagino, il motivo per cui ti senti sconvolto e un po ‘disperato è che non ti accetti davvero. Hai poca fiducia nel fare amicizia con gli altri. Non sei sicuro che piaceranno a te.

Conosco quella sensazione. L’ultima volta alcune persone hanno detto qualcosa di veramente brutto su di me a quasi tutti quelli che hanno incontrato. Nessuno era disposto a fare amicizia con me. Sono quasi crollato. Nel momento in cui sono entrato in aula, volevo piangere. Quello che stavo pensando è che non dovrebbe essere così! Perché credono in qualcosa di falso? Perché non si fidano di me?
Ora, mi rendo conto, sono io che non credevo in me stesso. E il sentimento “nessuno sarà mio amico” non è vero. È solo quello che penso di sì, non quello che le altre persone effettivamente pensano.

Se la mia ipotesi è giusta, ecco alcuni suggerimenti che funzionano abbastanza bene per me:

  • Trova uno specchio, sorridi a te stesso. Quindi pronuncia i tuoi vantaggi. Meglio più di 10 minuti.
  • Scrivi 50 dei tuoi vantaggi.
  • Avere una conversazione cuore a cuore con i tuoi genitori o con qualcuno di cui ti fidi.

Se la mia ipotesi è sbagliata oi suggerimenti di cui sopra non sono efficaci, faresti meglio a chiedere aiuto a uno psicologo. L’ho fatto. Di solito vedono le cose da una prospettiva diversa.

E infine, di solito facciamo veri amici in modo inconsapevole. Impara a capire e ad andare d’accordo con te stesso (è una buona possibilità!). Quando tornerai indietro, sarai sorpreso di scoprire che i tuoi amici sono già stati lì.

Spero di essere utile. Credi in te stesso 🙂

prima di tutto dovresti bandire il tuo pensiero sul suicidio. allora dovresti smettere di leggere libri classici sull’amicizia, ecc. e blah blah.
dovresti essere più loquace con i tuoi amici. ed è impossibile non avere amici. al tuo stadio tutti hanno molti amici almeno sul posto di lavoro.
ma comunque se davvero non hai amici, allora devi fare amicizia. devi essere più amichevole, più loquace, più aperto, e la cosa molto importante è che non devi pensare troppo a nulla. vivi la tua vita con serenità e senza alcun onere di responsabilità.
passa anche il tuo tempo con la tua famiglia. ti capiscono al massimo nel mondo più di tutti.
e smetti di leggere questi libri tipo, questi libri tipo possono ingannarti e farti confondere.

La mia impressione è che tu abbia un conflitto interiore irrisolto. potrebbe essere un numero qualsiasi di cose, ma la cosa migliore che puoi fare per te stesso è cercare un terapista della conversazione (che è considerato non giudicante e per mantenere una distanza di sicurezza e una prospettiva dalle tue situazioni personali). Potrebbero essere necessari alcuni tentativi per trovare quello con cui ti trovi bene. Ma tu hai bisogno di questa persona adesso più di quanto tu abbia bisogno di qualcos’altro. La persona giusta ti guiderà ulteriormente, incluso un psychaitrist se necessario.

In secondo luogo, c’è un fenomeno multi generazionale di “risveglio spirituale” che si sta verificando su questo pianeta, accelerato dai social media e dal ritmo rapido e molto forzato dei film recenti con diversi gradi di contenuto apocolittico. Io consiglio semplicemente di andare alla ricerca di una forma di fede o di autodidatta che sia adatta a te. Per la maggior parte questo è un processo che dura tutta la vita, quindi non aspettarti e trova la tua fede, qualunque essa sia. Il fatto che tu ti offri volontario ti rende una persona meravigliosa in se stessa, se tu stai dando la tua vita.

Il tempo da solo può essere doloroso, ma per favore, ti consideri il tuo nutrizionista. consolarti in qualsiasi modo che non lavori ma non distruggi ulteriormente la tua santità. L’uso moderato di sostanze può confortarti, se bevi o usi un lieve farmaco di qualche tipo, continua semplicemente a farlo con moderazione fino a quando non puoi essere valutato. NON iniziare nuove abitudini di farmaci o sostanze. Se perdi il controllo di sé, allora smetti di fare ciò che hai. Ma se sei in equilibrio o in una routine con una sostanza, rimani lì o ti rilassi leggermente fino a quando non sarai valutato. Questo è importante perché il deragliamento è un pericolo definito se una sostanza è nel mix.

Puoi trovarmi e trovarmi su facebook e io sarò lì per te se vuoi. Se qualcosa che dico qui è sbagliato, allora esorto un esperto a intervenire e correggermi. Vi auguro tanto amore e DESIDERATE DI ESSERE FELICI. Dì a te stesso questo fatto ogni singolo giorno perché è vero.

Posso scrivere un libro sul significato della parola amico. E se hai amici dipende molto dalla definizione di queste parole. Su facebook, lo script PHP mi dice che ho 349 amici. Beh, io no. Quando conto IRL, ho 4 amici. Uso un’altra definizione rispetto a Facebook. Ho 4 amici, ho 43 anni, quindi sono stato in grado di fare 1 amico ogni 10 anni. Un punteggio terribile, direbbero alcune persone. Un grande punteggio che dico. Perché loro non conoscono la mia definizione di un amico.

Ma vedo il tuo problema. Non cerchi amici con la mia definizione. Vuoi che la gente se ne vada. Per andare a bere qualcosa ogni tanto. Per ridere, guardare le ragazze, rilassarsi. Se non ne hai un paio, sì, allora è probabile che pensi che ci sia qualcosa di sbagliato in te. Che sei un alieno, che a nessuno piaci. E posso capire perché consideri il suicidio. Essendo la tua età, desideri ardentemente il feedback e l’accettazione dei tuoi colleghi. Soprattutto in un buco infernale sociale come università.

Ma ovviamente, tu sei diverso dagli altri. C’è qualcosa in te, che cerca la solitudine. Il tuo subconscio rifiuta la compagnia degli altri, o, se vuoi vederlo dall’altra parte, gli altri si sentono spinti via dal tuo comportamento inconscio. Questo è dove è necessario cercare la soluzione. Perché è così? Perché c’è discrepanza tra ciò che sembra volere e ciò che sta accadendo a livello del subconscio. Perché il tuo linguaggio del corpo, la tua verbalità allontana le persone, dove chiaramente vuoi essere accettato dai tuoi pari.
Sei forse una natura narcisistica e cerchi di impegnarti?
Hai forse una natura autistica e fraintendi i tuoi pari?
Sei forse una “vecchia anima” e le persone ti disturbano con la loro presenza?

E se non ti viene in mente niente, forse richiede un sacco di coraggio, ma che ne dici di chiedere a qualcuno, all’improvviso. Cosa avete da perdere? Se già credi che loro pensano che tu sia strano? si potrebbe benissimo chiedere ad alcuni di loro: “Posso chiederti, e per favore rispondi onestamente, perché pensi che le persone non vorrebbero uscire con me?” Pensa che potresti rimanere sbalordito da ciò che ascolti.

In bocca al lupo !

No … Non c’è nessun problema con te.Inizia a guardare la vita dall’altra parte della medaglia, anche io non ho nessun amico intimo. Ero solito sentirti uguale a te. Ma poi è arrivato un momento in cui mi sono posto una domanda: “Perché c’è così tanta dipendenza dagli umani?” Dio ha creato questa vasta natura meravigliosa intorno a te, dovresti iniziare a fare quelle cose da solo, avere un animale domestico fedele con te, vagare dappertutto per vedere e iniziare a dire a se stesso che Dio ha creato molti amici per te che hai bisogno di te ma tu mai vederli. Vai in un asilo nido e guarda quei ragazzini e inizia a giocare con loro, fai giuramento per goderti ogni piccola cosa che accade intorno a te e vedere la magia che si rivolge a te. Abbi fiducia e continua a muoverti, un po ‘o l’altro giorno riceverai qualcuno. Buona fortuna, grazie per A2A. Sentiti libero di connetterti in qualsiasi momento .. 🙂

Sono stato dove sei tu, sembra che non ci sia un modo razionale di fuggire tranne il suicidio. Se puoi applicare il mio consiglio fedelmente, ti garantisco che puoi sfuggire a questa situazione: 1) Sii sincero e fiducioso, conosci chi sei ed esprimi che con fiducia senza preoccuparsi di ciò che gli altri diranno.
2) Impara ad amare quelli che ti rifiutano, sii buono e amichevole con tutti e qualcuno lo noterà alla fine (non essere amichevole solo perché sei solo, fallo perché vuoi davvero fare la differenza nella vita delle persone.
3) Avere un obiettivo generale per la tua vita (qualcosa a cui non ti dispiace spendere più tempo possibile in)
4) Se sei come me, allora la fiducia non ti è facile ed è la cosa più importante di cui hai bisogno quando lavori con altre persone: ascolto hip-hop, nastri audio ipnotici, leggo anche libri motivazionali ma la cosa più importante è passare il tempo con altre persone finché non si sente più a disagio.

Grazie per A2A. Non penso che ci sia qualcosa di sbagliato in te e tu non dovresti essere arrabbiato con te stesso perché più sei più calmo con te stesso più facile sarà per te avere delle brave persone intorno a te. Dal momento che non conosco i dettagli sulla tua comunicazione e sulla situazione reale delle persone. Non posso commentare di più ma fornirti informazioni generiche che possono essere d’aiuto ma dal momento che hai studiato libri ci deve essere una linea sottile nella tua interazione che può sembrare bisognosa da quando sei internamente e a volte le persone reagiscono al livello di energia che stiamo inviando . Quindi calmati e fa pace con la tua situazione attuale, solo allora possiamo discutere ulteriormente
Ricorda anche questa cosa per amore, non puoi far innamorare nessuno ma solo tu puoi aprire il tuo cuore. Rest love è una comunicazione bidirezionale basata sulla fiducia e il rispetto.

Anonimo, sii il mio giovane amico.

Lascia che ti mostri come tentare e avere successo in relazioni significative. Inizia leggendo questo: la felicità ha una ricetta? E se ti piace, prova a trovarmi e cercherò di darti un’altra prospettiva – cambierà forse la tua vita. Ovviamente non sto vendendo nulla e non chiedo nulla in cambio. A proposito, questa è una delle regole del gioco tra amici. E vedi di nuovo come inizia la mia risposta.

Perché diavolo stai cercando di fare amicizia. Amici non fatti intenzionalmente.
La prima cosa non provate mai a fare amicizia. Basta andare alle persone, interagire con loro. mentre interagisci con le persone tieniti completamente calmo e composto, non lasciare che indovinino nulla di negativo, interagisci con loro normalmente. Non aprirti completamente a nessuno e ricorda sempre che tutti vogliono parlare del proprio interesse, quindi mentre interagisci, conosci i loro interessi, e parla più che puoi.

Mostrati sempre fiducioso di fronte alla gente non lasciarli indovinare che stai soffrendo di solitudine. Sembra interessante per loro. Tutti adoreranno il modo in cui ti rappresenterai. Perché nessuno vuole la compagnia di un uomo che è depresso, meno sicuro di sé, meno interessante.
Quindi renditi interessante e plz
Prima di farlo davanti alle persone, prima devi convincerti che anche questo è molto interessante e interessante come tutti. Bcz se suoni finto per le persone, andrà contro di te.

Quindi tutto il meglio e sii calmo. Non pensare mai al suicidio, questo è il modo più semplice per qualsiasi problema, ma questo è solo per vigliacchi. Rispetta la vita e vivi al massimo.

Ciao, sei davvero giovane (23 anni). Da quello che dici, non hai mai avuto problemi mentali o nulla o bere o droghe. C’è così tanto tempo e così facile per te da scoprire quello che vuoi e cambiare chi sei!

Le risposte che ho letto sono state utili. Inoltre, gli amici vanno e vengono nella vita. Alcuni erano destinati a stare con te, alcuni significavano solo un passante. Le persone sembrano felici ma molte volte tutte le persone saranno sole. Cerca di imparare ad affrontare la solitudine. Nessuno può essere amico di tutti.

Prendi nota degli amici che sono rimasti con te nei momenti difficili. Amici che ti chiedono perché sei cambiato, se hai qualche problema. Famiglia anche. Non essere troppo orgoglioso per chiedere aiuto, come ho fatto io. Puoi chiedere loro onestamente “perché non posso fare amicizia?” E non ti rifiuteranno e ti diranno la vera risposta. La risposta potrebbe essere un po ‘offensiva, ma è tutto ciò che devi sentire.

Sto anche immaginando la vita come va avanti. Buona fortuna!

ok, ti ​​dispiace se ti chiedo che cosa parli con gli altri, quando parli, puoi sentire qualcosa o qualcosa che mostra che sono interessati al tuo argomento? In caso contrario, basta cambiare un argomento e mostrare ciò che realmente sei di fronte a loro. O hai semplicemente chiesto loro di parlare delle tue confusioni, il che sarebbe più facile per risolvere il problema che stai affrontando ora. E forse offrire aiuto è il modo migliore per fare amicizia. Ad ogni modo, non stiamo vivendo con te, non lo facciamo e non possiamo vedere il nocciolo di questa situazione. Buona fortuna con la tua comunicazione con gli amici e la vita del college.

Ci scusiamo per la tua situazione. Sto leggendo in classe 8 andando a 9 e non ho quasi nessun vero amico. Da solo è la mia vita ma per i miei studi extra e per i miei seri sentimenti, è importante per me perché è la mia introduzione. Ovviamente hai un buon carattere che è raro e unico come un diamante verde che le persone non hanno in modo da non passare il tempo con te. Non prenderlo mai sul serio perché può rovinarti la vita. Tutti sono speciali Se nessun amico va bene, ma non ti frantumare e la tua introduzione che chi sei. Pensi sempre di essere speciale. Ti sto dicendo che se nessun amico fa bene a rendere i tuoi fratelli particolarmente più giovani di te come i tuoi amici vedono la magia. Non ti sentirai mai solo. Ho il mio migliore amico ora i miei libri e il mio fratello maggiore che ha 25 anni, quasi 12 anni più di me ma siamo amici, parliamo, chattiamo e onestamente sono felice e orgoglioso di dire che ho mio fratello come mio amico. Fallo. Ti sarà d’aiuto. Ti auguro un futuro fantastico con amici davvero fantastici. 🙂 🙂 🙂

Quella sensazione di emarginazione sociale è quella che dovresti forse testare di più sulla realtà prima di decidere di avere qualche tipo di deficit di personalità che ti impedisce di essere amato e amato dai tuoi pari. È molto più spesso un’illusione di adolescenza e della prima età adulta, quindi è qualcosa di reale. Una chimera di ansia sociale, insicurezza e incertezza sul futuro.

Se vuoi avere un amico, sii un amico. Non chiedere cosa puoi ottenere da qualcuno, ma cosa puoi dare. Questo sembra criptico, ma non hai il controllo su ciò che ottieni da una relazione, ma hai il controllo completo su ciò che dai a loro. Prendi interesse per le persone, falli stare tranquillo, sii gentile, mostra loro la considerazione chiedi loro della loro vita, non in modo raccapricciante e troppo personale, ma invitali gentilmente a parlare delle loro vite. Sinceramente si preoccupa delle persone, ti fa sentire bene, il che rende le persone desiderose di essere intorno a te. Stai attento.

Devi amarti. Dal momento che hai aspettative così basse da te stesso, anche tutti gli altri lo fanno. E se non riesci ad ottenere ppl per uscire con te, prova a fare attività in cui devi interagire con ppl. Esci e incontra tutti. Non bucherellare Vai per attività di volontariato. Vai in un ambiente dove ci sono ppl. E anche se non hai nessuno in particolare dalla tua parte, essere tra le persone sarà confortante.

Forse stai provando troppo. Se incontri qualcuno, non esagerare. Inizia a parlare e forse trovi un interesse che stai condividendo. Quando incontri persone, alcuni di loro vanno semplicemente d’accordo con te e altri no.