5 motivi per cui dovresti acquistare uno Smartband invece di uno Smartwatch

5 motivi per preferire uno Smartband ad uno Smartwatch

Sapevi che 1 americano su 5 indossa un smartwatch ogni giorno? L’uso della tecnologia indossabile è aumentato drasticamente negli ultimi anni, registrando un aumento del 100% dal 2016 al 2019. Il mercato globale della tecnologia indossabile è stato valutato 61,3 miliardi di dollari nel 2022 e si prevede che crescerà del 14% dal 2023 al 2030. I consumatori sono sempre più a loro agio nell’indossare tecnologie connesse per monitorare la loro salute e forma fisica, dai smartwatch agli AirPods ai monitor cardiovascolari. Dal momento che il 74% degli americani è in sovrappeso e il 60% ha una condizione di salute cronica, questi monitor indossabili offrono tranquillità, motivazione e un accesso più immediato alle informazioni mediche.

All’interno della categoria delle tecnologie indossabili, ci sono molte diverse innovazioni, come gli occhiali intelligenti, gli anelli intelligenti, le scarpe intelligenti e gli indumenti intelligenti. Due altri dispositivi popolari sono i braccialetti intelligenti e gli smartwatch. Sebbene possano sembrare simili, sono molto diversi per quanto riguarda le caratteristiche e l’utilizzo.

Similarità tra braccialetti intelligenti e smartwatch

Una delle più grandi somiglianze tra i braccialetti intelligenti e gli smartwatch è che vengono indossati al polso e hanno un aspetto visivamente simile a prima vista. Entrambi possono essere sincronizzati con il tuo dispositivo mobile e richiedono una certa carica elettrica.

Differenze tra braccialetti intelligenti e smartwatch

Anche se i braccialetti intelligenti e gli smartwatch sono in qualche modo simili, i consumatori che amano la tecnologia indossabile probabilmente hanno un’opinione forte su uno dei due, a seconda dell’uso che ne fanno. I braccialetti intelligenti come Fitbit o i braccialetti fitness Garmin sono spesso focalizzati sul fitness. Consentono di monitorare il battito cardiaco e visualizzare le calorie bruciate, i passi fatti o il livello di ossigeno nel sangue. I braccialetti intelligenti sono generalmente meno costosi e i loro cinturini sono spesso semplici in silicone.

Gli smartwatch sono più grandi con molte più funzionalità

D’altra parte, gli smartwatch sono spesso più grandi e più costosi, ma hanno molte più funzionalità. Gli smartwatch sono dispositivi all-in-one per quanto riguarda il monitoraggio del fitness, la comunicazione, i messaggi, le app e altro ancora. I display sono spesso abilitati al touchscreen con colori vivaci e immagini, mentre i braccialetti intelligenti offrono display più semplici. I cinturini degli smartwatch possono essere in pelle o persino sembrare braccialetti alla moda.

E gli smartwatch come l’Apple Watch Series 8 ti consentono di chiamare amici, partecipare a riunioni di lavoro e inviare messaggi ai membri della famiglia direttamente dal polso.

5 ragioni per acquistare un braccialetto intelligente invece di uno smartwatch

Tuttavia, quando si tratta di acquistare uno dei due, i braccialetti intelligenti spesso superano di gran lunga gli smartwatch per alcune ragioni.

1. Durata della batteria prolungata

Gli smartwatch possono avere una durata della batteria estremamente lunga, come il Garmin Fenix 6X Pro, che dura 21 giorni, o il Fitbit Versa 3, che può durare sei giorni senza una ricarica. In modalità risparmio energetico, dispositivi come il Garmin Fenix 6X Pro possono rimanere carichi per 80 giorni. La serie PowerWatch 2 è un’opzione che si ricarica tramite il calore del corpo, quindi non è mai necessario collegarla.

2. Miglior monitoraggio della salute

Poiché i braccialetti intelligenti sono focalizzati sul fitness, spesso includono funzioni di salute avanzate significativamente. Il Fitbit Charge 5 ha un’app ECG integrata, che può avvisare gli utenti di fibrillazione atriale e un sensore EDA che misura lo stress. L’Honor Band 5 monitora e segnala la qualità del sonno con la sua tecnologia TruSleep, analizza le abitudini del sonno e fornisce persino suggerimenti per una migliore notte di riposo. Lo Xiaomi Mi Band 7 offre metriche avanzate per gli allenamenti come l’analisi professionale del VO₂ max. Quando si tratta di monitoraggio della salute, i braccialetti intelligenti sono l’opzione superiore.

3. Impermeabilità più affidabile

L’impermeabilizzazione è anche una caratteristica comune nei braccialetti intelligenti. Lo Xiaomi Mi Band 7 offre resistenza all’acqua 5ATM e il Garmin Swim 2 è completamente impermeabile in piscina e in acque libere mentre monitora ancora il battito cardiaco, la distanza, il ritmo e il conteggio delle bracciate. Lo SKG V7 ha una profondità di resistenza all’acqua di 50 metri, rendendolo completamente sommergibile.

4. Maggiore comfort

Con display più piccoli e un peso più leggero, i braccialetti intelligenti sono spesso più confortevoli rispetto agli smartwatch ingombranti. Il braccialetto intelligente medio pesa solo poche decine di grammi, rendendolo comodo durante il sonno per il monitoraggio o per l’uso quotidiano in movimento. Uno dei braccialetti intelligenti più leggeri è lo Xiaomi Mi Band 3i1, che pesa solo 38,2 grammi.

5. Prezzo più accessibile

A seconda delle capacità tecnologiche, della durata della batteria e del nome del marchio, le smartband possono variare significativamente nel prezzo ma spesso sono più economiche rispetto agli smartwatch. Smartband come il Xiaomi Mi Band 6 hanno un prezzo di soli $40, mentre il Fitbit Charge 5 con molte funzionalità costa solo $150. Questo è significativamente meno rispetto all’Apple Watch Series 8, che parte da circa $399 per un modello base e può arrivare fino a $799 senza considerare gli accessori. Marchi di lusso si sono uniti al gioco degli smartwatch, come il TAG Heuer Carrera Connected a $1,500 o l’edizione in oro dell’Apple Watch a $17,000. Con il loro prezzo più accessibile, le smartband sono più accessibili al consumatore medio.

Crediti Immagine in Primo Piano: Foto di Ingo Joseph; Pexels; Grazie!