In che modo l’idea di crescere la tua famiglia accanto a un amico lesbico ti fa sentire quando tuo marito è il donatore di sperma?

Hai il diritto di non sentirti felice di questo. Non c’è nulla di ipocrita nel sostenere la causa della genitorialità lesbica e _non_ voler condividere il tuo uomo per questo scopo. Non c’è una risposta giusta o obiettiva a questo dato che ognuno ha il proprio modo di sentire al riguardo. Sì, ci sono degli “istinti” evolutivi che si spiegano da soli nel non volere che altre femmine abbiano i figli del tuo maritino e ci sono anche donne che vogliono dare il loro babymaker con un secondo pensiero (e persino orgoglio) purché sia ​​sicura che ci fossero nessun sentimento romantico coinvolto. Trovo perfettamente normale che tu abbia un serio secondo pensiero a riguardo, guardalo dal lato positivo, la popolazione della terra è composta per il 50% da uomini, deve essere possibile trovare un altro buon accoppiamento per tua sorella e il suo partner Là. Non “piegarti” a beneficio di tutta la “calda sensazione indistinta di tutti” a tuo vantaggio, resisti a questa tua intera vita una volta nato il bambino … I bambini normalmente sopravvivono 😉

Non mi infastidirebbe un po ‘. Spero che tu abbia preso decisioni responsabili su come o se questi bambini conosceranno i tuoi figli come famiglia. Questa sarebbe la mia unica preoccupazione, quando o se dovrei dire ai miei figli del loro fratellastro.