Gli introversi e gli estroversi sono attratti l’un l’altro?

Grazie per l’A2A. Gli opposti si attraggono perché la maggior parte delle persone conosce i migliori amici o le coppie che si completano a vicenda nei tratti caratteriali.

E la ragione più breve per questo sarebbe “Equilibrio”.

Susan Cain esplora questo concetto in modo piuttosto approfondito nel suo libro ‘Quiet’. Parla di trascorrere un fine settimana in una fuga con solo introversi e come le manca il suo stesso marito estroverso in un breve periodo. Uno dei tanti motivi per cui nessuno degli introversi finisce per farsi degli amici l’uno con l’altro. Esplora anche la relazione tra Franklin ed Eleanor Roosevelt e diverse altre coppie e come le loro qualità complementari hanno funzionato per gli individui. (Ne parlo per coloro che vogliono leggere più a fondo su questo argomento).

Basandomi sulla lettura e sulla mia esperienza personale, quando uno è attratto da una persona che ha abilità e tratti complementari, offre una grande opportunità di guardare il mondo e se stessi in un modo diverso. Per esempio:

  • Gli introversi possono trarre grande piacere e beneficiare della capacità del loro partner di fare collegamenti e amici con molti tipi diversi di persone. Può dare loro l’opportunità di uscire dal proprio scudo e incontrare nuove persone con la fede e il sostegno dei loro partner.
  • Gli estroversi possono indagare più a fondo sui problemi con i loro partner introversi invece di perdersi nella loro irrequietezza ed energia.
  • Gli introversi possono trovare la felicità nei loro partner gioia generale, entusiasmo, persino aggressività e iniziativa di supporto. Mentre gli estroversi possono trovare un senso di calma e stabilità nella capacità del loro partner introverso di concentrarsi e pensare più profondamente alle cose.

Questo può anche ritorcersi contro quando le coppie non riescono a mantenere quell’equilibrio. Per esempio:

  • Quando gli estroversi finiscono per essere troppo insensibili.
  • Quando gli introversi diventano troppo impegnati nel loro lavoro o nei loro processi mentali, prestano abbastanza attenzione o si rallegrano

Riassumendo anche alcuni dei punti chiave delle risposte precedenti, gli opposti si attraggono perché è un ottimo modo per trovare un equilibrio interno ed esterno. Eppure può diventare aspro / insostenibile quando questo equilibrio non viene mantenuto.

Sì. Essendo il presupposto di base, l’introverso non lo trova fastidioso o irritante quando l’estroverso tenta inizialmente di fare una conversazione. E anche l’estroverso non ritiene che l’introverso sia maleducato dalle risposte “al punto” e non elaborative degli introversi.

Gli estroversi escono così tanto da parlare, e gli introversi non hanno difficoltà a parlare con un estroverso uno a uno. È l’equilibrio che mantengono nelle loro conversazioni che li tiene tenuti e l’uno nell’altro.

Un estroverso inizia la conversazione su un argomento “1”, l’introverso risponde parlando di “1.1”, l’estroverso risponde con un “1.1.1”, l’introverso può andare avanti con “1.1.1.1” o “1.1.2” versione di esso, e va avanti. Fondamentalmente non esiste un terminatore di conversazione, a meno che non si accorgano di aver parlato troppo a lungo. A volte si chiedono persino come abbiano finito per discutere di qualche argomento XYZ che inizialmente non era nemmeno nella foto.

Dal punto di vista introverso, avrebbe avuto qualcuno che è bravo a iniziare conversazioni, che comprende e rispetta i suoi pensieri, che dà il tempo per l’introverso di sentirsi libero di parlare perché sa che l’introverso è una persona timida e ha bisogno di tempo per entrare nella zona di comfort. Quindi, introverso trova qualcuno con cui può essere se stesso, nella sua zona di comfort. Criteri di attrazione: controllare!

Dal punto di vista di un estroverso, avrebbe avuto qualcuno con cui parlare di qualsiasi cosa, in genere essendo lui l’iniziatore della conversazione. Extrovert ha la chiave per l’argomento della conversazione che verrà seguita. E una volta che un argomento è in discussione, l’estroverso potrebbe anche non sentirsi parlare di un introverso. Un estroverso ha la capacità di ottenere il meglio da un introverso.

Se un estroverso possiede una conversazione avviandolo, l’introverso alimenta la conversazione portandola al livello successivo. Ed è così che viene mantenuto un equilibrio.

C’è stato un interessante esperimento fatto nel 1987, che ha scoperto che quando gli estroversi sono messi insieme, cercano di conoscersi l’un l’altro facendo domande e facendo complimenti.

In un esperimento al contrario, quando sono state messe insieme coppie di introversi, si sono seduti insieme in assoluto silenzio!

Dai un’occhiata a questo articolo perché gli estroversi sono più felici: http://happyproject.in/extrovert

Come donna introversa, sento di essere forte in alcuni tratti (sostenere una squadra, scrivere, fare brainstorming) e debole negli altri (guidare, parlare). Quindi, naturalmente, perché mi sento in imbarazzo in pubblico, mi piace uscire con uomini che sembrano fiduciosi nei loro rapporti con gli altri.

Ognuno ha un po ‘di yang nel loro yin; nessuno è completamente introverso o estroverso. Ma alcuni introversi si sentono a disagio nei confronti di estroversi chiassosi e preferiscono vivere la loro esistenza pacifica con introversi simili.

Quando sei introverso, sento che rende la vita molto più facile datare estroversi. Dai a te stesso (e al tuo partner) l’opportunità di imparare gli uni dagli altri e affinare i tratti deboli un po ‘più velocemente.

Grazie per l’A2A.
Sì, gli opposti possono e talvolta attraggono davvero. La domanda quindi è che possano sostenere l’attrazione. Credo che gli opposti possano sostenere l’attrazione se sono più o meno complementari l’uno con l’altro. Tuttavia, hanno anche la tendenza a logorarsi molto più velocemente rispetto a persone con personalità e gusti simili a lungo termine, se non sono complementari.
Ma se sei attratto da qualcuno (pensi che sia la tua personalità opposta), non sprecare l’opportunità di chiedere alle persone se funzionerà o meno. In effetti, non prendere in considerazione tutto ciò che le persone ti dicono (non analizzare oltre attrazione e romanticismo, basta sentirlo e lasciati guidare dal tuo istinto). Data la persona e scoprire per te.
Se questa non è la tua situazione e stai solo riflettendo su un’opportunità persa perché pensavi che “gli opposti non possono attrarre davvero così perché preoccuparsi”, allora amico mio, dovresti dirci perché ci stai ancora pensando e perché hai lasciato l’opportunità passaggio? A proposito c’è una domanda correlata “Sono introversi ed estroversi compatibili come partner romantici” che ha alcune risposte più perspicaci. Dai un’occhiata anche a quelli se hai bisogno di ulteriori convincimenti.

La società Apple viene in mente. I suoi fondatori, Steve Wozniak, un ingegnere, mago, introverso, si sono uniti a Steve Jobs, un estroverso tra molte cose. Ad oggi, da amici che lavorano in Apple, sento che gli ingegneri sono lasciati soli a fare ciò che sono i migliori e felici mentre i manager e le altre persone orientate al business portano le opere sul mercato. Non si incontrano troppo spesso, viene mantenuta la giusta quantità di contatto.

Non sto dicendo che ogni introverso sia attratto dagli estroversi o viceversa, solo che quando si uniscono, scintille del genere possono togliere respiro.

Sono un introverso e molte delle mie amiche sono state estroverse. Rende la conversazione molto più facile. Hanno parlato così tanto che mi chiedo se si siano resi conto di essere introverso.