Come definire un sentimento introverso

Domanda: come si può definire un sentimento introverso?

Ecco alcune delle cose che fai quando ti senti introverso.

  1. Ti piace avere tempo per te stesso.
  2. Il tuo miglior pensiero si verifica quando sei da solo.
  3. Tu guidi meglio quando gli altri sono autonomi.
  4. Sei l’ultimo ad alzare la mano quando qualcuno chiede qualcosa da un gruppo.
  5. Altre persone ti chiedono la tua opinione.
  6. Indossi spesso le cuffie quando ti trovi in ​​una situazione pubblica.
  7. Preferisci non interagire con persone che sembrano arrabbiate o arrabbiate.
  8. Ricevi più chiamate, SMS ed e-mail di quanti ne hai, a meno che tu non abbia scelta.
  9. Non iniziare chiacchiere con venditori o altri con cui hai contatti casuali.

Essere un introverso ha sicuramente i suoi vantaggi. È meno probabile che tu faccia una gaffe sociale, ad esempio insultando inavvertitamente qualcuno la cui opinione non sei d’accordo. Perché ti piace riflettere sui tuoi pensieri, sarai meno probabile che ti annoi quando sei da solo rispetto a qualcuno che ha bisogno di stimoli sociali costanti. L’unico rischio che affronti è che le persone che non ti conoscono potrebbero pensare che sei distaccato o che ti senti superiore a tutti gli altri. Darti il ​​permesso di essere un po ‘più aperto nel rivelare i tuoi pensieri e sentimenti può aiutarti a ottenere il meglio da entrambi i mondi, essere fedele alla tua personalità senza sbagliare nella direzione di sembrare antisociale.

Quando si inizia a tenerlo fino a te stesso. Pensare che non sia utile per l’altra persona sapere che sei al passo con se stesso. Giudicarlo non avrà importanza per l’altra persona. Puoi essere introverso, sì, hai ragione, ma se condividere non ti porta alcuna perdita, allora condividilo perché porta pace e felicità e molte volte le soluzioni causano problemi che non possono essere risolti con il pensiero che l’ha creato. Smetti di dare spazio a queste cose nel tuo cervello, cerca di tenerlo vuoto il più possibile.

Pace.