Cosa pensano i russi del proverbio “Se ti picchia, ti ama”?

>> Cosa pensano i russi del proverbio “Se ti picchia, ti ama”?

Molto probabilmente non è un intero proverbio, ma è solo la metà di esso. I proverbi russi tradizionali di solito consistevano in due versi: il primo – assurdo, il secondo – correggendo il primo. Ad esempio: Versetto 1: “- Chi menzionerebbe i vecchi tempi dovrebbe perdere il suo sguardo.” Versetto due: “- E chi li dimenticherà, dovrebbe perdere entrambi”.

Il ministero della cultura sovietico ha fatto molto per tagliare i proverbi a metà e diffondere quella “versione 1/2” tra la popolazione per qualche motivo sconosciuto. Hanno fatto un ottimo lavoro che non so nemmeno dove cercare la seconda strofa di “Se ti picchia, ti ama”.

Vorrei anche aggiungere che la violenza domestica era una domanda dolorosa nelle tradizioni russe, ma eroi positivi di canzoni e racconti popolari di solito si rifiutavano di battere le mogli nonostante la “pressione dei pari”.

Per esempio in una canzone sopra anziana madre dell’eroe della canzone gli dice che è cattivo marito dal momento che non picchia e rimprovera la moglie. Mantenere la pace nell’eroe della famiglia assicura a sua madre che sarebbe andato in fiera per comprare una nuova frusta per una corretta sessione BDSM. Eppure, una volta tornato a casa, inizia a frustare i cuscini sul letto e sui muri della casa in modo che la sua amata moglie non si faccia male.

Penso che questo detto sia venuto dai tempi in cui le giovani donne si sposavano senza amore come parte dell’accordo con la futura famiglia del marito.

Quindi, attraverso gli anni della vita familiare, i coniugi possono rimanere freddi l’uno con l’altro. Le donne spesso piangevano la loro vita. A volte l’unica forte emozione che potevano ottenere dal marito era la rabbia e il pestaggio.

Anche se i coniugi fossero per lo più scaldati l’uno con l’altro, si potrebbe discutere e combattere nella famiglia media. Perfino potrebbe essere la moglie a battere la cacca del marito amato ma pigro.

Quindi il proverbio significa “Se lui / lei ti picchia, quindi si preoccupa per te” Battere è meglio che non avere emozioni su una persona.

Ed è ancora vero in alcuni casi. Se il ragazzino immagina una ragazza alle elementari, uno dei modi per dimostrarlo sarà tirare la ragazza, lanciare un giocattolo in lei e altre attività spiacevoli.

Così è tra gli sposi che sono stati insieme per un anno. Se qualcosa non va, possono scegliere di battere (lottare per la famiglia se gliene importa ancora) o semplicemente andare via (se non gli interessa, non provare niente, anche un dolore).

Lasciatemelo dire così: nessuno di quelli che conosco lo dice mai come uno scherzo.

Tuttavia, ogni vittima di violenza domestica che non lo denuncia, indipendentemente dal paese da cui proviene, sottoscrive questo proverbio. I russi hanno appena finito di coniare la frase, tutto qui.

Ciò che significa è che la violenza domestica non è considerata un reato legale, ma solo un reato minore che non richiede la galera ma una punizione sottile e di lieve entità.

I russi hanno sostenuto la mozione per la depenalizzazione dei violenti domestici, credono che contribuirà a correggere alcuni difetti nella persona contro cui è fatta e ridurrà l’interferenza del governo nella famiglia. Con il supporto ottenuto dai russi penso che siano interessanti a riguardo.

Non l’ho mai sentito espresso in questo modo.

“Chi è mai gentile con somone, ucciderà quello.” O “Gli indifesi sono sempre da incolpare”

Quelli sono più familiari

Riguarda la forza e la capacità di difendersi da soli.

Un atteggiamento similare è espresso dagli assiomi “Il dolore è debolezza che lascia il corpo”. Oppure “Cosa non ti uccide, ti rende più forte”.

Ha il solito merito della saggezza popolare, più o meno.

È disgustoso e non riflette le opinioni della maggior parte dei russi che conosco.

Lo sanno, l’ho visto menzionato, ma non conosco nessun russo che lo prenda come consiglio o principio. Tipo di “retaggio del passato”.

Penso che questo sia dovuto a qualche persona ridicola che lo riferisce.

In realtà, preferirei ammetterlo, questo è per alcuni politici che vogliono mostrarsi. Qualche persona pazza lo dirà così.

Quindi lascia andare

Non ho mai sentito questa espressione, ma se c’è qualche base nella verità, è completamente incasinato nel pensare. La violenza non è mai la risposta. Un uomo che ti ama non ti porrà MAI una mano.

Questa è un’antica espressione ridicola, che ora esiste solo nei meme e nei sogni bagnati di stronzi chouvinisti. Nessuna persona sana di mente, in Russia o fuori, prenderebbe sul serio questa merda.

L’ascesa di questo idiota proverbio è arrivata con la recente depenalizzazione del Parlamento di alcune forme di violenza domestica. Mentre la suddetta legislazione è ridicola, lo status precedente non ha fermato l’attuale violenza in patria e alcuni sociologi non si aspettano l’aumento di tale ora. L’espressione è ora usata principalmente non da esperti di violenza domestica, ma da coloro che si oppongono alla legislazione.

«Шлепки Мизулиной»: к чему приведет декриминализация насилия в семье