Ho appena scoperto che uno dei miei amici ha avuto un fidanzato per un paio di mesi e non me l’ha detto. Dovrei essere arrabbiato?

Dovresti essere arrabbiato? Lo sei chiaramente. I tuoi sentimenti sono giustificati? Sì, naturalmente. Sono i tuoi sentimenti e non quelli di qualcun altro.

Ecco la cosa: non puoi chiedere cosa pensano gli altri che dovresti o non dovresti sentire. Saranno sempre parenti al singolo sperimentandolo.

La domanda tuttavia potrebbe essere, cosa potresti fare riguardo a questa situazione. Non so niente di te. Quindi non conosco la tua sensibilità. Se fossi nei tuoi panni, il che è impossibile, ma comunque, non ci penserei molto.

Ho un gruppo di amici molto stretti con cui posso condividere molte cose. Tuttavia, non mi aspetto di conoscere ogni singola cosa in ciascuna delle loro vite e non mi aspetto che anche loro sappiano ogni singola cosa nella mia. Certo, ho 38 anni e tu sei ancora al liceo. Quando si invecchia, si potrebbe scoprire che grandi amicizie non significano necessariamente che conosci ogni angolo dei tuoi amici. In definitiva, ciò che conta di più, almeno per me, è che c’è un legame e una connessione incommensurabile che può essere spezzata solo dal peggiore dei mali della vita. A parte questo, e se avesse avuto un fidanzato per un paio di mesi? Quindi cosa succede se ha comprato una nuova bici? E se fosse andata a farsi controllare?

Un’amicizia è un ponte che richiede almeno due persone per farlo funzionare. Tu da solo non puoi aggiustarlo.

Sì, i tuoi sentimenti sono giustificati. Potresti invitarla e lui a incontrarti o fissare un doppio appuntamento. Spiegagli che senti che la tua amicizia è importante e vuoi che continui. Non essendo in una scuola, dovrai impegnarti più a lungo nella relazione, perché non ti vedi vicendevolmente

Che ne dici di essere felice per il tuo amico? Forse era impegnata a cercare di capire la sua situazione. Concedile una pausa, mentre sta navigando in una nuova relazione e sta aspettando di vedere come potrebbe sentirsi a riguardo prima di coinvolgere altre persone. Rispetta il suo spazio.

C’è il fatto che non sapeva per quanto tempo sarebbe durata la sua relazione. Se fosse stata una cosa breve, non pensava che fosse necessario dirlo. Puoi provare a dirle come ti ha fatto sentire e farle sapere che ti manca essere un caro amico

Rilassarsi. È la sua vita e lei può fare ciò che vuole.

Questo è il modo in cui cresciamo come individui. Forse si vergognava o si vergognava di dirtelo. Forse è qualcuno che conosci? Forse voleva solo vedere dove è andata prima di dirlo a qualcuno /

Te l’ha detto ora, quindi passaci sopra. Divertiti a vivere vicariamente attraverso la sua esperienza.