Come si smette di essere uno snob?

Essere snob deriva normalmente dalla consapevolezza di sapere di più o di avere più “cultura” riguardo a una situazione particolare rispetto a chi ti circonda. Spesso potresti avere ragione. Probabilmente ci sono molte situazioni in cui avrai più conoscenze di alcune delle persone intorno a te. Il fatto difficile, tuttavia, è che è anche probabile che ci sia qualcun altro vicino che abbia almeno la stessa conoscenza di te. Potrebbero essere semplicemente più bravi a tenere quella conoscenza più vicina al loro giubbotto, per così dire.
Non è un problema conoscere più di altri intorno a te. Il problema inizia quando vuoi mostrare quanto sei intelligente. A volte lo fai intenzionalmente “scemando” per raggiungere il livello comune di intelligenza della maggior parte delle persone nel tuo gruppo (a volte significa semplicemente nascondere la tua conoscenza nell’interazione con un’altra persona in una relazione o relazione). Altre volte ti senti minacciato e hai bisogno di mostrare quanto sei intelligente sputando frammenti casuali di conoscenza nel tentativo di impressionare gli altri con quanto sai.
Essere snob deriva normalmente anche da un certo senso di diritto (ne ho più di voi, quindi valgo più di quello che siete), ma potrebbe anche derivare da sentimenti di mancanza della vostra autostima. Spesso le persone cercano di costruirsi nel tentativo di sembrare più di quello che realmente sono.

Il miglior consiglio che posso darti è semplicemente essere te stesso. Se conosci la risposta a una domanda, dagliela. Se non lo fai, ammettilo pure. Non cercare di ridurti a un livello inferiore, ma non esagerare nel correggere le pronunce degli altri e gli errori grammaticali. A nessuno piace un “saperlo-tutto”.

Ho intenzione di suggerire che lo snobismo non è il problema. Sembra che tu possa aver bisogno di aiuto professionale con un disturbo di personalità narcisistico. Io non sono un terapeuta e non sono qualificato per diagnosticare o trattare questo, ma la sensazione di dover “scimmiottare” per connettersi alla gente normale (leggi: meno intelligente / compiuto / informato) è comune in quella condizione. Vi consiglio caldamente di vedere un professionista e discuterne. L’intera questione di autolesionismo non dovrebbe essere ignorata. Ti senti invulnerabile e impervio, e alla fine può finire per essere disastroso.

Direi che stai compensando il dubbio su te stesso. La snobità, con la sua implicita superiorità, è compulsiva, sì? Se non sei migliore degli altri essendo uno snob, allora forse sei definito dai tuoi dubbi e dalla tua sensazione di non essere amato?

Tipicamente è da lì che derivano questi tipi di comportamenti difensivi: ognuno ha il suo “punto debole oscuro” di vergogna irrisolta, insicurezza, senso di colpa, paura e angoscia per l’autostima. Se non riesci a risolverlo o non riesci nemmeno ad ammetterlo, allora la tentazione di coprirlo e nasconderlo prende il sopravvento, e ottieni una sorta di protezione egoica artificiale e sottile.

Ma a tarda notte, quando le difese dell’ego sono indebolite, o quando vedi qualcun altro che sembra essere aperto e gioioso senza fingere, punge. Alcune parti della tua mente sono consapevoli che questo non è il sé autentico.

Scoprire e risolvere questo è parte di un modello di crescita molto più ampio, secondo me … puoi vederlo nel contesto qui sopra: Livelli di autenticità

Risposta breve? Abbassa i tuoi standard. Uno “snob” è ciò che gli altri ti chiamano se pensano che i tuoi standard siano troppo alti, di solito perché non li incontrano.

Amo la tua domanda

Andare in bagno.

Fai una discarica.

Annusare.

More Interesting

Sono andato ad un appuntamento con un ragazzo. Mi manda un messaggio ogni 1,5 ore, se non rispondo, ne manda altri uno o due. Ora mi sento soffocato. Sto esagerando?

Cosa significa la Bibbia quando dice che non dobbiamo disprezzare il giorno dei piccoli inizi?

Qual è un modo intelligente per dire a qualcuno che pensi che facciano schifo senza offenderli?

Tutti nella vita sperimentano un progetto di riparazione come partner o collegamento (fidanzata, fidanzato, figlio, figlia, moglie, marito, amico). La motivazione è più importante o fornisce loro alcuni strumenti o processi per farli andare avanti nella vita?

Quali sono alcune "leggi" che descrivono le relazioni interpersonali?

Come convincere il tuo migliore amico a confidarti

Mi sono reso conto di essere una persona molto egocentrica e ossessionata da se stessa. Come posso cambiare me stesso?

Ora sto studiando farmacia. Hai qualche suggerimento per rendere il mio studio più facile e non così noioso?

Come diventare una persona rispettabile nella società

Perché essere una persona molto onesta ti fa apparire sgarbato?

Qualcuno ha incontrato Shah Rukh Khan? Qualcuno può dimostrare di avere un grande senso dell'umorismo?

Sono un maschio di 28 anni e oggi è il mio compleanno, ma nessuno tranne mia sorella e la mia ragazza mi ha augurato un felice compleanno. Ho molti amici ma nessuno mi ha voluto ... Sono uno stronzo? Le persone non mi piacciono? Sono un introverso?

Perché fissare un muro più a lungo rende la nostra mente creativa?

Correggere un insegnante maleducato?