Quali emozioni suscitano la musica religiosa (come il coro, l’organo, spesso cantata o suonata in chiesa) in persone religiose e non religiose?

A2A

Domanda interessante

In generale, trovo la musica religiosa piuttosto noiosa e poco interessante. Cresciuto in una famiglia cristiana, ho familiarità con molti inni cristiani tradizionali, molti dei quali posso cantare insieme a loro quando li sento. In tali occasioni, mi trovo a unirmi, anche se solo per canticchiare. Tutto ciò ha a che fare con la mia familiarità con la musica, piuttosto che con qualsiasi tipo di rispetto per i messaggi nei brani.

Questo è particolarmente vero quando ascolto gli inni di Natale. In realtà mi piace sentirli in quel periodo dell’anno perché evocano ricordi affettuosi ed emozioni piacevoli. C’è qualcosa nell’atmosfera di una stagione natalizia invernale e nei canti familiari che sembrano confortanti. Certo, mentre mi diverto, per esempio. “O Santa Notte”, non rispondo più né apprezzo il suo messaggio religioso, poiché credo che il messaggio centrale si basi esclusivamente sulla leggenda e il mito. Comunque, è un bel motivo che non posso fare a meno di cantare insieme a quando lo sento.

Immagino che, fondamentalmente, qualche musica religiosa sia per me qualcosa di un viaggio nostalgico. La maggior parte di esso, tuttavia, è uno spreco di tempo e intelletto.

Immagino che le persone non religiose (di cui non sono mai stato uno) proverebbero tutta una serie di emozioni, dalla noia allo stesso tipo di piacere estatico che un grande concerto avrebbe fatto sentire loro. Potrebbe essere anche un’esperienza spirituale per loro. Ci sono posti peggiori per i non credenti rispetto alle sale da concerto. Per il credente, l’emozione non dovrebbe essere il punto. Ma confesso che è parte del punto per me. In nessun altro luogo sono stato in uno stato di preghiera come quando cantavo in cori ortodossi russi, e in nessun altro luogo mi sono sentito spiritualmente a casa – un po ‘ironico quando così tante chiese mi hanno cacciato – una volta per lamentarmi, sinceramente, che il il prete mi stava molestando sessualmente, sapendo tutto il tempo che avevo problemi mentali. Ora sono persona non grata in tutto il decanato.

Ma sto divagando. Per me, la musica liturgica slava sarà sempre il suono del paradiso.

La musica religiosa si presenta in forme, le classificazioni principali lo sono.

  • Ritmico ad esempio inni metrici.
  • Melismatico ad esempio canto gregoriano o anglicano o ortodosso.
  • Flusso libero: il testo determina la musica, ad esempio il canto gregoriano.
  • Diatonico – per es. Inni principali o minori.
  • Modale ad esempio canto gregoriano.

Questi possono essere visti nei contrasti tra il canto gregoriano, gli inni metrici protestanti e la musica pentecostale. I loro effetti psicologici sono molto diversi.

In me, come ateo, la bella musica sacra, in particolare i canti gregoriani, suscitano sentimenti spirituali allo stesso modo della voce del cantante d’opera di Maria Callas o della musica altrettanto bella di Mozart e Schubert. Mi fanno venire le lacrime agli occhi.

Anche noi atei abbiamo vite spirituali.

Le stesse emozioni di questo:

Direi per la mia opinione e prospettiva non religiosa.

Francamente, penso che siano davvero molto belli! Suonano pacifici e illuminanti per me. In effetti, ero affascinato dal suono dell’organo che suonava in chiesa quando ero più giovane che sto imparando qualche organo proprio adesso!

More Interesting

Com'è stato perdere un animale domestico e come ci si è comportati?

Come imparare a formulare e articolare meglio i miei pensieri senza che loro si precipitino nella mia testa e mi travolgano

Mi sento come se fossi costantemente preoccupato / ossessionato da tutto. Come lo fermo?

Ho 17 anni. Sinceramente mi sento come se la mia intera vita l'avessi vissuta per altre persone e tuttavia non provavo felicità in me stesso. Cosa dovrei fare?

Mia sorella ha un grande successo e non lavora molto duramente. Lavoro molto duramente e fallisco sempre. Come posso smettere di essere così arrabbiato ogni volta che la vedo riuscire mentre continuo a fallire?

Ti senti mai spaventato di essere dimenticato dai tuoi amici?

Ho appena attraversato un forte crepacuore / rifiuto. Provo letteralmente dolore fisico nel mio petto. Come posso liberarmi di questo?

Perché è importante separare le emozioni dalla pena capitale?

La depressione è una "cosa" o semplicemente un'etichetta utile per un periodo insolitamente lungo di tristezza?

Come potrei sentirmi al sicuro?

Perché quando provo qualcosa di triste, c'è un ritardo notevole tra quando lo provo per la prima volta e quando reagisco emotivamente ad esso?

È sbagliato giocare ai videogiochi per distrarmi dai miei problemi e vedere se mi tireranno su di morale quando mi sentirò male?

Cosa ti fa sentire intero?

Ho uno strano modo di sentire le emozioni degli altri e proiettarli come miei. C'è un modo per me di escludermi emotivamente dagli altri?