Migliori cuffie per il 2023 I migliori modelli per tutti i gusti

Best headphones for 2023, top models for all tastes.

Con così tante cuffie e auricolari disponibili, abbiamo dovuto creare diversi elenchi migliori qui su ENBLE per coprire tutti i vari tipi di modelli e scenari di utilizzo. Per questa lista, ho selezionato le migliori cuffie in assoluto di diverse categorie, tra cui con cavo e senza fili (che includono anche gli auricolari true wireless) e ho sintetizzato queste informazioni in un elenco delle migliori cuffie in assoluto. Abbiamo recensito completamente o avuto tempo di prova con ogni modello presente nell’elenco.

Anche se molte delle cuffie presenti nell’elenco sono modelli premium che costano parecchi soldi, ci piace anche evidenziare cuffie che rappresentano un buon valore. Questi modelli più accessibili possono comunque offrire un’ottima qualità ad un buon prezzo. Indipendentemente dal budget o dall’utilizzo, questa lista ti aiuterà a trovare le migliori cuffie per te.

Leggi di più: Migliori auricolari wireless del 2023

Quali sono le migliori cuffie al momento?

C’è molto dibattito su questa domanda ed è difficile nominare un singolo modello come le migliori cuffie in assoluto, che includono anche le cuffie in-ear o gli auricolari. Ma ci sono alcuni modelli che si distinguono leggermente dagli altri, motivo per cui abbiamo loro conferito il prestigioso premio ENBLE Editors’ Choice. A partire dal 2022, questi includono le Sony WH-1000XM5, le Bose QuietComfort Earbuds 2 e le Apple AirPods Pro 2, e sono sicuro che vedremo arrivare nel 2023 alcuni candidati meritevoli del premio Editors’ Choice.

Tendiamo a evidenziare cuffie più economiche – o almeno modelli che costano $500 o meno. Ma se stai cercando una qualità del suono fantastica, alcuni modelli di alta gamma, come le Focal Bathys, le Bowers & Wilkins PX8 e le Beyerdynamic Xelento Wireless (2a generazione), offrono una qualità del suono eccezionale. Anche i nuovi auricolari true wireless Technics EAH-AZ80 suonano molto bene, e ci aspettiamo che i prossimi auricolari Sony WF-1000XM5 saranno di alta qualità.

Ho recensito completamente o ho avuto esperienze di ascolto diretto con tutte le cuffie e gli auricolari in questa lista. Le mie raccomandazioni vengono aggiornate regolarmente mentre testo nuovi modelli che arrivano sul mercato.

Migliori cuffie del 2023

David Carnoy/CNET

Sony WH-1000XM5

Migliori nuove cuffie con cancellazione del rumore

Quando hai un prodotto che piace a molte persone, il cambiamento può essere rischioso. Questo è il caso delle Sony WH-1000XM5, la quinta generazione delle cuffie della serie 1000X, che sono state rilasciate per la prima volta nel 2016 come MDR-1000X Wireless e sono diventate sempre più popolari man mano che miglioravano con ogni generazione. Nel corso degli anni, Sony ha apportato alcune modifiche al design, ma nulla di così drammatico come quello che ha fatto con le WH-1000XM5. Oltre al prezzo più alto di $400 ($50 in più rispetto alle WH-1000XM4), la maggior parte di queste modifiche è positiva, e Sony ha apportato miglioramenti significativi alle prestazioni delle chiamate vocali, nonché una cancellazione del rumore ancora migliore e un suono più raffinato.

David Carnoy/CNET

Apple AirPods Pro 2

Migliori auricolari wireless compatti con cancellazione del rumore

I nuovi AirPods Pro (2a generazione) sono alimentati dal nuovo chip H2 di Apple, che offre maggiore potenza di elaborazione mentre è più efficiente dal punto di vista energetico, secondo Apple. Il nuovo chip, combinato con nuovi driver a bassa distorsione, consente un suono migliorato che offre una maggiore chiarezza e profondità. Anche la cancellazione del rumore è migliorata: Apple afferma che i nuovi AirPods hanno una cancellazione del rumore “doppia” rispetto agli AirPods Pro originali. Inoltre, i nuovi AirPods aggiungono un’ora di durata della batteria, passando da cinque a sei ore con la cancellazione del rumore attiva. Inoltre, una cassa che emette un suono per aiutarti a individuare i tuoi auricolari tramite “Trova il mio” nel caso in cui decidano di nascondersi da te.

David Carnoy/CNET

Sony WF-1000XM5

Migliori auricolari Sony

Quando sono usciti gli auricolari WF-1000XM4 di Sony nel 2021, li abbiamo premiati con il premio ENBLE Editors’ Choice. E sebbene siano eccellenti, avevamo alcune critiche: sono di dimensioni grandi e non sono adatti a certe orecchie. Chiaramente, Sony ha tenuto a cuore queste lamentele quando si è proposta di progettare i suoi auricolari di punta WF-1000XM5 con cancellazione del rumore di nuova generazione. Non solo gli XM5 sono più piccoli, ma offrono anche prestazioni migliorate praticamente in tutti gli aspetti, con una migliore cancellazione del rumore, suono e chiamate vocali. Gli XM5 sono perfetti? Non proprio. E a $300 – $20 in più rispetto al loro predecessore – sono costosi. Ma nel complesso sono davvero impressionanti – sicuramente tra i migliori auricolari sul mercato.

Screenshot di David Carnoy/CNET

Earfun Air Pro 3

Migliori nuovi auricolari wireless con cancellazione del rumore a basso costo

Earfun ha prodotto una serie di auricolari wireless negli ultimi anni con un’importante comunanza: sono davvero convenienti, resi tali da frequenti sconti. Gli auricolari Earfun Air Pro 3, nuovi per il 2023, sono dotati del nuovo sistema su chip Qualcomm QCC3071 con AptX Adaptive per Android e altri dispositivi che supportano il nuovo standard LE Audio e il codec audio LC3, superiore al codec SBC (supportano anche AAC per i dispositivi Apple).

David Carnoy/CNET

Bose QuietComfort Earbuds 2

La migliore cancellazione del rumore con un suono di prim’ordine

Le cuffie QuietComfort Earbuds 2 di seconda generazione di Bose non sono solo circa il 30% più piccole rispetto ai loro predecessori, ma il loro case è circa il 40% più piccolo e davvero tascabile. Presentano una cancellazione del rumore di livello superiore e un suono migliorato, grazie al nuovo sistema di calibrazione del suono CustomTune di Bose che personalizza il suono per le tue orecchie. Le prestazioni delle chiamate vocali sono anche significativamente migliori rispetto alle originali QuietComfort Earbuds.

David Carnoy/CNET

Technics EAH-AZ80

Eccezionali cuffie wireless Technics dal suono straordinario

Dovresti aspettarti molto dalle cuffie che costano 300 dollari – e sì, è ancora molto da pagare per delle cuffie, anche se molte persone sembrano essere disposte a pagare oltre 450 dollari per le cuffie AirPods Max di Apple. Nel complesso, Panasonic ha fatto un ottimo lavoro nel creare un set di auricolari performanti che offrono una vestibilità migliorata con un suono eccezionale, una buona cancellazione del rumore e una ricca gamma di funzionalità.

David Carnoy/CNET

Sony CH-720N

Cuffie con cancellazione del rumore di fascia media di alto livello

Le cuffie con cancellazione del rumore di Sony, le CH-720N, sono migliorate rispetto alla versione precedente, con un aspetto un po’ economico in plastica, ma sono leggere e molto comode. Parte di me si aspettava che suonassero abbastanza mediocri, ma sono rimasto piacevolmente sorpreso. No, non suonano così bene come le WH-1000XM5. Ma suonano più premium di quanto sembrano (e si sentono) e le loro prestazioni complessive sono un passo avanti rispetto alla loro predecessora, le CH-710N. Valgono 150 dollari? Forse – o forse no. Ma la buona notizia è che, come le CH-710N e le WH-XB910 prima di loro, queste dovrebbero vedere significativi sconti nel futuro non troppo lontano, il che potrebbe essere ciò che vuoi aspettare.

Beats Studio Pro

Cuffie over-ear Beats aggiornate

Amatele o odiatele, le cuffie Studio di Beats sono tra le cuffie più popolari di tutti i tempi, lanciate come cuffie cablate nel 2008. Questa è la quarta generazione di esse e hanno lo stesso prezzo di listino del loro predecessore e un aspetto molto simile, ma presentano grandi cambiamenti interni che le rendono cuffie significativamente migliori. Sono tentato di descriverle come versioni in plastica più accessibili delle AirPods Max. Tuttavia, questo non è del tutto accurato a causa di una scelta di chipset e di una caratteristica mancante degna di nota. Ma leggi la nostra recensione completa per scoprire cosa rende queste cuffie molto buone con alcune note.

David Carnoy/CNET

Beats Fit Pro

I migliori auricolari wireless per lo sport

Subito dopo la terza generazione delle AirPods, Apple ha un altro nuovo set di auricolari, questa volta dalla sua azienda audio affiliata, Beats. Tecnicamente, le nuove Beats Fit Pro ($200) non sono AirPods, ma sono basate sulla stessa piattaforma tecnologica delle AirPods Pro. A differenza delle meno costose Studio Buds di Beats, le Beats Fit Pro includono il chip H1 di Apple e la maggior parte delle funzioni delle AirPods Pro, tra cui la cancellazione attiva del rumore, l’audio spaziale, l’EQ adattativo e la resistenza all’acqua IPX4 (resistente agli schizzi). Oserei chiamarle le AirPods sportive che hai sempre desiderato. E per alcune persone, potrebbero essere addirittura migliori delle AirPods Pro. Leggi la nostra recensione delle Beats Fit Pro.

Sennheiser

Sennheiser Momentum 4 Wireless

Cuffie di punta Sennheiser con cancellazione del rumore

Le cuffie Momentum Wireless di generazione precedente di Sennheiser avevano sempre un aspetto abbastanza particolare, un misto di retrò e moderno, e si distinguevano per il metallo esposto sulla fascia. Per meglio o peggio, tutto questo è scomparso ora e le nuove Momentum 4 Wireless, le cuffie di punta con cancellazione del rumore di Sennheiser, hanno un aspetto un po’ più sobrio e anche un po’ più simile a alcuni dei loro concorrenti.

David Carnoy/CNET

Beats Studio Buds Plus

Seconda generazione di auricolari wireless di Beats

Purtroppo, per coloro che hanno acquistato gli originali Beats Studio Buds, che rimangono ancora in commercio, mi dispiace comunicare che questi nuovi auricolari Plus sono significativamente migliorati, con un suono migliore, cancellazione del rumore e durata della batteria. Inoltre, offrono prestazioni eccellenti durante le chiamate vocali.

David Carnoy/CNET

Samsung Galaxy Buds 2 Pro

Migliori auricolari wireless di Samsung

I Galaxy Buds 2 Pro offrono un miglioramento della cancellazione del rumore, un suono e prestazioni durante le chiamate vocali molto buoni, oltre al supporto per lo streaming audio wireless ad alta risoluzione se si possiede un dispositivo Galaxy con la configurazione corretta. Detto questo, il loro miglioramento più significativo potrebbe essere il nuovo design e le dimensioni più piccole, che li rendono adatti a una maggiore varietà di orecchie. Sono anche completamente impermeabili. Oltre al loro prezzo piuttosto elevato, l’unico svantaggio è che alcune delle loro funzioni chiave funzionano solo con i dispositivi Samsung Galaxy.

David Carnoy/CNET

Sennheiser Momentum True Wireless 3

Migliori auricolari true-wireless di Sennheiser

Con un suono eccellente, miglioramento della cancellazione del rumore e delle prestazioni durante le chiamate vocali, nonché un design più piccolo e raffinato che include alette stabilizzatrici (in modo che gli auricolari rimangano saldamente nelle orecchie), i Sennheiser Momentum True Wireless 3 sono tra i migliori nuovi auricolari true-wireless del 2022. Sono anche tra i migliori auricolari true-wireless in assoluto, sfidando i Sony WF-1000XM4.

David Carnoy/CNET

Apple AirPods Max

Cuffie premium con cancellazione del rumore di Apple

Sì, sono costose, ma le AirPods Max offrono un suono più ricco e dettagliato rispetto ai concorrenti a prezzi più bassi di Bose e Sony. Presentano anche una delle migliori cancellazioni del rumore sul mercato, oltre a una qualità costruttiva premium e alla funzione di audio spaziale virtuale di Apple per la visione di video. Nonostante siano pesanti, riescono a essere sorprendentemente comode, anche se ho dovuto regolare il cerchietto in mesh della fascia per farlo adattare meglio alla mia testa mentre camminavo. Dovrebbero adattarsi bene alla maggior parte delle teste, ma ci potrebbero essere delle eccezioni.

David Carnoy/CNET

Sony LinkBuds S

Auricolari wireless compatti di fascia media di Sony

A differenza dei “LinkBuds aperti”, i LinkBuds S sono auricolari tradizionali con isolamento acustico, con inserti che si inseriscono nelle orecchie. Sono più compatti e leggeri rispetto ai flagship della Sony, i WF-1000M4, e vantano anche il processore V1 di Sony. Sebbene il loro suono e la cancellazione del rumore non siano paragonabili a quelli dei WF-1000XM4, sono comunque molto simili e costano meno. Sono gli auricolari Sony per le persone che possono sopportare auricolari più grandi come i WF-1000XM4, ma desiderano il 80-85% delle caratteristiche e delle prestazioni a un prezzo inferiore di 80 dollari.

David Carnoy/CNET

Bose QuietComfort 45

Ottima cancellazione del rumore

Le QuietComfort 45 hanno praticamente lo stesso design del loro predecessore, le QuietComfort QC35 II, che molti consideravano una delle cuffie over-ear più comode, se non la più comoda. Hanno gli stessi driver, secondo Bose, e i pulsanti sono posizionati nello stesso punto. Tuttavia, ci sono piccoli ma significativi cambiamenti. Innanzitutto, fortunatamente hanno la porta USB-C al posto di micro-USB.

David Carnoy/CNET

Master & Dynamic MW75

Cuffie premium con cancellazione del rumore e suono di alta qualità

Le MW75 sono le migliori cuffie full-size di Master & Dynamic fino ad ora. Ovviamente, hanno un prezzo elevato di 599 dollari; la maggior parte delle persone sarà molto soddisfatta delle Sony WH-1000XM5 da 400 dollari, che sono più leggere e comode e offrono la migliore qualità delle chiamate vocali e cancellazione del rumore nella loro categoria. Ma la qualità costruttiva delle MW75 è difficile da superare e offrono un suono di alta qualità per un modello wireless (ho pensato che suonassero meglio delle cuffie AirPods Max di Apple), oltre a prestazioni eccellenti durante le chiamate vocali e la cancellazione del rumore. Con il supporto per aptX Adaptive, hanno un appeal aggiuntivo per gli utenti Android, che possono ottenere una qualità del suono leggermente migliore con la giusta configurazione. Ma sono stato anche molto felice di ascoltare musica in streaming con il mio iPhone 13 Pro utilizzando il codec AAC.

David Carnoy/CNET

JBL Live Pro 2

La migliore alternativa agli AirPods Pro a un prezzo inferiore

Nel corso degli anni, JBL ha lanciato alcuni auricolari true-wireless decenti, ma nulla che mi abbia davvero entusiasmato. Questo è finalmente cambiato con l’arrivo dei nuovi auricolari Live Pro 2 e Live Free 2 del marchio di proprietà di Samsung. Entrambi i modelli – i Live Pro 2 hanno delle stanghette mentre i Live Free 2 hanno una forma a pillola – offrono una vestibilità comoda insieme a un’efficace cancellazione del rumore, una qualità del suono molto buona e prestazioni vocali, oltre a un robusto set di funzionalità, tra cui l’accoppiamento Bluetooth multipoint, una classificazione di resistenza agli schizzi IPX5 e la ricarica wireless.

David Carnoy/CNET

Bowers & Wilkins PX8

Design elegante con un suono fantastico

Quando sono stati annunciati per la prima volta, gli eleganti cuffie con cancellazione del rumore PX8 di Bowers & Wilkins dovevano costare $549, ovvero lo stesso prezzo delle cuffie AirPod Max di Apple. Tuttavia, quando sono finalmente arrivate nei negozi, il prezzo delle PX8 è salito a $699, ovvero $300 in più delle cuffie PX7 S2 della stessa azienda, che sono anche eccellenti (vedere sotto).

David Carnoy/CNET

Google Pixel Buds Pro

Eccellenti auricolari wireless per gli utenti Android

Le Pixel Buds Pro sono i primi auricolari di Google dotati di cancellazione attiva del rumore. Sebbene sia bello che abbiano finalmente una funzionalità che molti auricolari true-wireless hanno da tempo, ciò che distingue davvero le Pixel Buds Pro e le rende degne di considerazione, soprattutto per gli utenti Android, è il loro design distintivo e la loro vestibilità vincente. Ciò contribuisce a migliorare le prestazioni sia per la qualità del suono che per la cancellazione del rumore. Anche se non sono ancora al livello eccezionale per le chiamate vocali, si sono comportate bene come cuffia per le chiamate. Al lancio mancavano alcune funzionalità, come l’audio spaziale e un equalizzatore a cinque bande, ma l’equalizzatore è stato aggiunto con un aggiornamento del firmware. Ora stiamo solo aspettando l’audio spaziale.

David Carnoy/CNET

Focal Bathys

Cuffie wireless con cancellazione del rumore e suono di alta qualità

L’azienda audio francese Focal è conosciuta per le sue casse e cuffie di alta gamma. Potremmo definirla la Bowers & Wilkins della Francia. E ora ha finalmente fatto ciò che molte aziende audio di alta qualità hanno dovuto fare in questa era dell’ascolto di musica wireless in movimento: ha realizzato cuffie Bluetooth con cancellazione attiva del rumore.

Jabra

Jabra Elite 7 Pro

I migliori auricolari true-wireless di Jabra

I Jabra Elite 7 Pro sono il modello di punta degli auricolari di Jabra nella nuova gamma e includono la nuova tecnologia MultiSensor Voice dell’azienda con un sensore a conduzione ossea, quattro microfoni e algoritmi intelligenti per offrire una nuova “qualità di chiamata rivoluzionaria”, afferma Jabra. Le prestazioni per le chiamate vocali non sono all’altezza delle aspettative, ma Jabra ha aggiornato il firmware degli auricolari, aggiungendo l’accoppiamento Bluetooth multipoint e migliorando leggermente la qualità del suono, la cancellazione del rumore e le prestazioni delle cuffie. Ci è voluto un po’ di tempo, ma ora sono ottimi auricolari in generale.

David Carnoy/CNET

Beyerdynamic DT 700 Pro X

Le migliori cuffie da studio cablate

Abbiamo apprezzato le cuffie DT 770 Pro di Beyerdynamic. Le nuove DT 700 X sono più facili da pilotare rispetto alle 770 Pro, grazie al nuovo trasduttore acustico STELLAR.45 dell’azienda con un’impedenza di 48 ohm, quindi si adattano meglio a smartphone, tablet e laptop senza richiedere un amplificatore per cuffie.

David Carnoy/CNET

Apple AirPods 3

I migliori auricolari open

Dai un’occhiata al nuovo design degli AirPods di terza generazione e la prima cosa che probabilmente penserai è: “Sembra che gli AirPods Pro senza i gommini auricolari.” Non ti sbagli. Sebbene siano più simili che identici, gli AirPods 3 hanno la stessa forma degli AirPods Pro, con le stesse stanghette più corte e gli stessi controlli a pizzico. Oltre al cambio di design, che dovrebbe adattarsi meglio alla maggior parte delle orecchie rispetto agli AirPods di seconda generazione (anche se non a orecchie molto piccole), il cambiamento più grande riguarda la qualità del suono: è molto migliorata. Inoltre, la durata della batteria è migliore e gli AirPods 3 sono resistenti all’acqua.

Beyerdynamic

Beyerdynamic Xelento Wireless (2a Generazione)

Migliori auricolari wireless dal suono

Se sei disposto a spendere molti soldi, gli auricolari wireless di seconda generazione Xelento Wireless di Beyerdynamic offrono una qualità del suono fantastica. Tieni presente che possono essere utilizzati con o senza fili, con gli auricolari che si staccano dal collo Bluetooth 5.2 in modo da poterli utilizzare con il cavo jack tradizionale da 3,5 mm incluso.

David Carnoy/CNET

Grado SR225x Prestige Series

Migliori cuffie cablate open-back economiche

Grado ha aggiornato la sua linea di cuffie cablate della serie Prestige per il 2021. Realizzate a mano, la linea include le SR60x, SR80x, SR125x, SR225x e SR325x, e sono tutte molto buone a vari prezzi. Tuttavia, le SR225x a $225 rappresentano il giusto compromesso se stai cercando cuffie open-back di alta qualità per gli audiolivelli che non ti costino un occhio della testa.

Sarah Tew/CNET

V-Moda M-200

Migliori cuffie da audiophile di V-Moda

Le M-200 di V-Moda sono attualmente uno dei tre modelli di cuffie cablate in questa lista. Rilasciate alla fine del 2019, queste cuffie over-ear hanno un suono pulito e dettagliato con un’ottima risposta dei bassi, e gli auricolari imbottiti le rendono anche comode da indossare. Dotate di driver da 50 mm con magneti al neodimio, bobine vocali CCAW e messa a punto dei tecnici Roland – sì, V-Moda è ora di proprietà di Roland – le M-200 sono certificate Hi-Res Audio dalla Japan Audio Society. Altre cuffie V-Moda tendono ad esaltare un po’ i bassi, ma questo modello ha un profilo più neutro che ti aspetteresti dalle cuffie da monitor da studio. Vengono forniti con due cavi, uno dei quali ha un microfono incorporato per effettuare chiamate. Sarebbe bello se V-Moda offrisse cavi Lightning o USB-C per i telefoni senza jack per le cuffie.

Come testiamo le cuffie e gli auricolari

Testiamo le cuffie e gli auricolari basandoci su sei criteri chiave. Questi criteri includono designqualità del suonoprestazioni di cancellazione del rumoreprestazioni delle chiamate vocalifunzionalità e valore.

  • Design: Valutando il design, valutiamo non solo quanto sono comode le cuffie e gli auricolari (la loro ergonomia), ma anche la qualità di costruzione e l’implementazione dei controlli. Per quanto riguarda gli auricolari, valutiamo anche le classificazioni di resistenza all’acqua e alla polvere.
  • Qualità del suono: Valutiamo la qualità del suono ascoltando una playlist di brani musicali e confrontando gli auricolari con i migliori prodotti concorrenti nella stessa fascia di prezzo. Caratteristiche soniche come la definizione dei bassi, la chiarezza, la gamma dinamica e la naturalezza del suono sono fattori chiave nella nostra valutazione.
  • Prestazioni di cancellazione del rumore: Se le cuffie che stiamo testando hanno la cancellazione attiva del rumore (ANC), valutiamo le prestazioni dell’ANC indossando le cuffie nello stesso luogo al chiuso vicino a un unità HVAC rumorosa per vedere quanto bene riescono a smorzare le frequenze basse. Poi usciamo per le strade di New York per testare le cuffie in un ambiente reale dove vediamo come si comportano nel sopprimere non solo il rumore della strada, ma anche le voci delle persone.
  • Funzionalità extra: Alcune cuffie e auricolari con una qualità del suono eccezionale e cancellazione del rumore non sono ricche di funzionalità, ma teniamo conto delle funzionalità extra presenti. Queste includono tutto, dalle modalità di consapevolezza rapida ai modi di trasparenza (la musica si mette in pausa e le cuffie si aprono al mondo esterno in modo da poter avere una conversazione) a modalità sonore speciali a sensori di rilevamento dell’orecchio che mettono automaticamente in pausa la musica quando si tolgono le cuffie dalle orecchie. Valutiamo anche l’applicazione complementare per le cuffie, se presente, e la sua facilità d’uso.
  • Prestazioni delle chiamate vocali: Quando testiamo le prestazioni delle chiamate vocali, effettuiamo chiamate nelle strade rumorose di New York e valutiamo quanto bene le cuffie o gli auricolari riducono il rumore di fondo e quanto chiaramente gli interlocutori possono sentire la nostra voce.
  • Valore: Determiniamo il valore dopo aver valutato la solidità delle cuffie e degli auricolari rispetto a tutti questi criteri e cosa riescono a offrire rispetto ad altri modelli della stessa fascia di prezzo.

Domande frequenti sulle cuffie

Le cuffie Sony o Bose sono migliori?

Entrambe le aziende producono cuffie molto buone, che offrono un’eccellente cancellazione attiva del rumore. Alcune persone potrebbero sostenere che Sony ha attualmente un piccolo vantaggio, ma altre potrebbero preferire leggermente Bose. Le Sony WH-1000XM5 sono una delle nostre cuffie più apprezzate, ma le Bose QuietComfort Earbuds 2 hanno argomentabilmente la migliore cancellazione del rumore al momento. Questo potrebbe cambiare dopo il lancio delle nuove cuffie Sony WF-1000XM5, ma anche Bose si appresta a lanciare una nuova cuffia over-ear di punta entro la fine dell’anno che dovrebbe essere eccellente.

Le cuffie over-ear o in-ear sono migliori?

Nessuna è migliore o peggiore, sono solo stili diversi di cuffie. Se stai cercando cuffie più discrete, con una custodia di ricarica che può facilmente entrare in tasca, le cuffie true-wireless (in-ear) sono la scelta giusta. Tuttavia, molte persone non amano avere le punte delle cuffie inserite nelle orecchie, quindi preferiscono le cuffie di dimensioni normali.

Le cuffie wireless suonano tanto bene quanto quelle cablate?

Si stanno avvicinando. Le cuffie wireless di alta qualità possono suonare facilmente meglio delle cuffie cablate di fascia media che costano meno di $100. La connessione cablata rimane comunque la migliore opzione per una qualità audio ottimale, ma le cuffie wireless spesso vengono fornite con un cavo che consente di collegarle.

La cancellazione del rumore è importante?

Se desideri attenuare i suoni ambientali provenienti dall’esterno, la cancellazione attiva del rumore, o ANC, è una funzione che desidererai nelle tue cuffie. Tuttavia, è importante notare che le prestazioni della cancellazione del rumore variano da cuffia a cuffia, con Bose, Sony e Apple che offrono argomentabilmente le migliori prestazioni.

Altre raccomandazioni sulle cuffie

  • Migliori cuffie true wireless economiche
  • Migliori auricolari wireless aperti per il 2023
  • Migliori cuffie per lavorare da casa nel 2023
  • Migliori auricolari true wireless con cancellazione del rumore del 2023
  • Migliori cuffie per correre
  • Migliori cuffie wireless economiche con cancellazione del rumore a meno di $100 per il 2023
  • Migliori auricolari e cuffie wireless per effettuare chiamate
  • Migliori auricolari e cuffie economiche
  • Migliori alternative a Apple AirPods Max a un prezzo inferiore: Sony, Bose, AirPods Pro e altro
  • Migliori cuffie per dormire