I migliori caricabatterie portatili e power bank da acquistare per Android nel 2023

Best portable chargers and power banks for Android in 2023

Le persone usano il loro telefono tutto il giorno, il che può portare a una batteria in esaurimento in una giornata particolarmente impegnativa. I telefoni Android hanno una grande durata della batteria, ma anche loro hanno bisogno di un po’ di aiuto di tanto in tanto. Se ti affidi a qualcosa come una custodia con batteria solo per far funzionare il tuo telefono, non sei solo. Le custodie con batteria sono comode, ma hanno anche alcuni svantaggi, come essere ingombranti e pesanti, oltre a interferire negativamente con la ricezione wireless a volte. Ecco perché niente batte un caricatore portatile o una power bank dedicata che puoi riporre facilmente e tirare fuori solo quando ne hai assolutamente bisogno. Con modelli sia con cavo che wireless, ci sono numerose opzioni quando si tratta di mantenerlo in funzione il tuo dispositivo Android.

A tal fine, ho selezionato le migliori scelte per il miglior caricatore portatile per dispositivi Android. Anche se costano di più, personalmente mi piacciono le batterie che hanno un’uscita USB-C integrata in esse in modo da non dovermi preoccupare di portare in giro un cavo di ricarica per abbastanza potenza per i miei dispositivi. (I modelli con cavi USB-C incorporati dovrebbero funzionare anche per i dispositivi iPad Pro.) Ma ho incluso anche alcune opzioni economiche per coloro che non vogliono spendere tanto per l’alimentazione portatile e le loro esigenze di ricarica. E, mentre abbiamo una selezione separata di power bank per iPhone, qualsiasi cosa qui senza un cavo USB-C incorporato funzionerà perfettamente anche con un iPhone (e modelli di iPad non Pro), purché tu fornisca il cavo Lightning.

Per saperne di più: Migliori Caricabatterie Wireless per Auto e Supporti per il 2023

Migliori batterie portatili con cavi USB-C integrati e spina a scomparsa

Screenshot di David Carnoy/CNET

InfinityLab InstaGo 5000

Miglior power bank con cavo USB-C integrato

Infinity Lab è una nuova sussidiaria di Harman Kardon di proprietà di Samsung e mi piacciono i suoi power bank InstantGo 5000 e InstantGo 10000, che sono dotati di un cavo USB-C integrato per una facile ricarica degli iPhone. Il modello più grande da 10.000 mAh costa quasi $50 in più ed è più pesante e ingombrante, ma può caricare due volte la maggior parte degli smartphone Android. Anche se il modello bianco al momento non è disponibile, quello nero è in stock.

Sarah Tew/CNET

myCharge Hub 4400

Miglior caricabatterie portatile per iPhone e Android

I caricabatterie portatili myCharge Hub sono disponibili in diverse dimensioni e non solo hanno una spina pieghevole integrata, ma anche cavi Lightning e USB-C integrati, in modo da poter caricare sia dispositivi Apple che Android. È un po’ ingombrante, ma con una batteria da 4.400 mAh, dovrebbe essere in grado di caricare quasi completamente il tuo smartphone, a seconda delle sue dimensioni. Il modello da 6.700 mAh è leggermente più costoso.

Migliori power bank ad alta capacità con ricarica rapida PD

Anker

Anker 523 PowerCore Slim 10K PD

Batteria sottile ad alta capacità con ricarica rapida USB-C

L’Anker 523 PowerCore Slim 10K PD è sorprendentemente sottile per un caricabatterie portatile da 10.000 mAh e ha una porta di ricarica USB-C da 20 watt (è anche un’entrata USB-C per caricare la sua batteria), oltre a una porta di uscita USB-A da 12 watt. Sebbene l’Anker 313 PowerCore Slim 10K sia più economico, la ricarica rapida USB-C lo rende valsa la pena di spendere qualche euro in più se hai un cavo USB-C to Lightning.

Anker

Anker PowerCore III 10K Portable Charger

Batteria portatile più versatile

L’Anker PowerCore III 10K è un caricabatterie portatile con ricarica rapida USB-C (18 watt) e una porta USB-A e supporto per la ricarica wireless fino a 10 watt. Non è magnetico, quindi il tuo telefono non si attaccherà ad esso, ma caricherà senza fili tutti i dispositivi abilitati a Qi.

Mophie

Mophie Power Station Mini (2022)

Power bank compatto con ricarica rapida

Se stai cercando un power bank esterno compatto per il tuo smartphone Android (o iPhone), la Mophie Power Station Mini è dotata di una batteria interna da 5.000 mAh e di una ricarica rapida USB-C PD da 20 watt.

Migliori power bank con spina a scomparsa (senza cavo)

Anker

Anker 733 Power Bank

Miglior power bank che è anche un caricatore da 65W

Grazie alla tecnologia al nitruro di gallio, i caricabatterie stanno diventando sempre più potenti, ma allo stesso tempo più compatti. L’ultimo esempio di questa tendenza è la nuova linea di caricabatterie GaNPrime di Anker, dotata della tecnologia GaN 3 di ultima generazione che, secondo l’azienda, è ancora più efficiente dal punto di vista energetico. L’Anker Power Bank 733, che combina un caricatore da 65 watt con una batteria portatile da 10.000 mAh, fa parte della nuova linea GaNPrime. È piuttosto compatto per quello che è e offre due porte USB-C di ricarica rapida e una porta USB-A di ricarica rapida. Puoi caricare fino a tre dispositivi contemporaneamente, ma tieni presente che per ottenere una ricarica completa da 65 watt per un laptop, dovrai collegare solo il laptop.

Anker

Anker PowerCore Fusion Portable Charger

Miglior caricatore da parete con batteria integrata

Questo modello di Anker è fondamentalmente un caricatore da parete oversize con una batteria integrata da 5.000 mAh. Ha due porte di ricarica USB standard per caricare contemporaneamente il tuo telefono e un dispositivo secondario (o due telefoni). E un piccolo indicatore LED sul lato ti consente di controllare il livello di carica con un semplice pulsante.

Migliori caricabatterie wireless Qi portatili

David Carnoy/CNET

Anker 622 MagGo magnetic battery

Quello che è interessante della batteria magnetica Anker 622 è che è una batteria wireless dotata di una linguetta magnetica integrata che si trasforma in un supporto. Non otterrai una ricarica wireless veloce da questa batteria da 5.000 mAh (si ricarica fino a 7,5 watt), ma è sottile e facile da trasportare.

David Carnoy/CNET

Mophie Snap Plus Juice Pack Mini

Caricabatterie portatile wireless compatto

Il power bank magnetico di Mophie è simile a quello di Anker ma è leggermente più sottile (è snello per una batteria da 5.000 mAh) e non ha una copertura integrata che si trasforma in supporto. Sebbene sia progettato per aderire alla parte posteriore dell’iPhone abilitato per MagSafe o alle custodie MagSafe, viene fornito con un anello “snap adapter” da attaccare alla parte posteriore dei dispositivi Android in modo che siano compatibili con i magneti.

Otterbox

Otterbox Folding Wireless Power Bank

Power bank che si trasforma in un supporto di ricarica wireless

Otterbox orienta il suo Folding Wireless Power Bank verso coloro che amano guardare film sui loro telefoni o giocare con un controller. Ha un supporto integrato che si ripiega quando lo si porta con sé. Ha anche porte USB-C e USB-A in grado di ricaricare rapidamente il telefono fino a 18 watt. La ricarica wireless è fino a 7,5 watt con l’iPhone e 10 watt per i dispositivi Android.

Confronto tra batterie portatili

Abbiamo utilizzato tutti i modelli sopra menzionati in recenti test empirici. Ogni power bank sopra indicato è uno di quelli che consigliamo tra le decine, se non centinaia, di altri attualmente in vendita su Amazon e altrove. Per questo motivo ci siamo concentrati su alcuni marchi preferiti: Mophie, MyCharge e Anker, con alcune eccezioni notevoli da Aukey, Ventev, Moshi e Harman Kardon.

Cosa cercare in un power bank

Ecco alcune cose da tenere a mente durante l’acquisto di un power bank:

  • Una capacità energetica più elevata (mAh, abbreviazione di milliampereora) per un power bank significa più ricariche, ma anche un peso maggiore. 
  • Per gli ultimi telefoni Android, dovresti acquistare una batteria con una capacità di almeno 3.000 mAh, che dovrebbe garantirti almeno una ricarica completa. Ad eccezione di Harman Kardon, tutti i modelli presentati sopra raggiungono questo valore. 
  • Porte USB-out multiple ti consentiranno di caricare e ricaricare più di un telefono o dispositivo contemporaneamente.
  • Tutti questi prodotti utilizzano batterie ricaricabili al litio-ion (li-ion) e dovrebbero quindi essere sempre conservati nel bagaglio a mano durante i voli. Le compagnie aeree e le agenzie di regolamentazione stanno sempre più vietando le batterie li-ion nel bagaglio registrato.
  • Alcune delle opzioni di power bank sopra sono modelli USB-PD (power delivery), che offrono una ricarica più veloce per telefoni con capacità di batteria variabile e altri prodotti USB-C che supportano la ricarica rapida. Questi caricabatterie PD caricheranno dispositivi USB-C più grandi (laptop, Nintendo Switch e simili), così come gli iPad Pro abilitati per USB-C, ma talvolta a velocità inferiori rispetto ai caricabatterie da parete di maggiore potenza.