Google Pixel 8 Tutto ciò che sappiamo finora

Google Pixel 8 Tutto ciò che sappiamo finora' (English 'Google Pixel 8 Everything we know so far')

I rumors su Pixel 8 sono al centro dell’attenzione dopo che la serie iPhone 15 – ora dotata di USB-C – ha avuto la possibilità di mostrare il suo valore all’evento “Wonderlust” di Apple. Il gigante tecnologico con sede a Cupertino ci ha mostrato cosa ha. Ora è il momento di Google di mostrare i suoi telefoni di punta. Riusciranno Pixel 8 e Pixel 8 Pro a eclissare l’iPhone 15?

Non c’è modo che né Pixel 8 né Pixel 8 Pro possano battere nemmeno l’iPhone 15 di livello base in termini di potenza – Apple è anni luce avanti rispetto ai telefoni Google in quel senso con i suoi potenti chip A16 Bionic e A17 Pro.

Tuttavia, Google ha un vantaggio con le sue fantastiche funzioni software alimentate dall’IA, grazie a Tensor (il suo sistema su chip personalizzato). Si prevede che i telefoni di prossima generazione Pixel 8 alzeranno il livello delle loro abilità di apprendimento automatico con il nuovo processore Tensor G3.

Cosa ha in serbo Google per Pixel 8 e Pixel Pro? Approfondiamo tutto ciò che sappiamo grazie ai rumors e alle fughe di notizie.

Data di rilascio di Pixel 8

I nuovi Google Pixel 8 e Pixel 8 Pro hanno una data di rilascio fissata per il 4 ottobre 2023. Alla fine di agosto, il gigante dei motori di ricerca ha inviato inviti per un evento di lancio “Made by Google” in persona il 4 ottobre.

Il tweet potrebbe essere stato eliminato

Inoltre, l’invito specifica che Google “introdurrà le ultime aggiunte alla sua serie di dispositivi Pixel”. Non si può essere più chiari di così. Oltre a Pixel 8 e Pixel Pro, ci aspettiamo anche un nuovo Pixel Watch e Pixel Buds.

Il prezzo di Pixel potrebbe aumentare

Per due generazioni, la serie Pixel si è mantenuta in un intervallo di prezzo tra i $599 (Pixel di base) e gli $899 (Pro Pixel). Tuttavia, secondo il rispettato leaker Yogesh Brar, Google ha intenzione di aumentare il prezzo di Pixel 8 di $50, portandolo a $649.

Il tweet potrebbe essere stato eliminato

Yogesh Brar non ha rivelato nulla sul prezzo di Pixel 8 Pro, ma speriamo che rimanga a $899.

Design

Non dobbiamo speculare e fare previsioni su come saranno i nuovi telefoni: le fughe di notizie su Pixel 8 sono trapelate direttamente da Google stesso. Pensiamo che sia stato intenzionale per creare hype? Sì. Ma non ci lamentiamo.

Ad esempio, alla fine di agosto, l’utente X @Android_setting ha notato che Google ha “accidentalmente” caricato una foto di Pixel 8 Pro sulla pagina Google Subscriptions & Services.

Il tweet potrebbe essere stato eliminato

Come ha fatto l’occhio di falco X user a sapere che si trattasse di Pixel 8 Pro? Il testo alternativo lo ha confermato, rivelando che l’uomo sta tenendo in mano la variante Pro in Porcelain. All’inizio di settembre, Google ha alzato il tiro con le sue fughe di notizie errate e ha “per errore” presentato una demo del simulatore a 360 gradi di Pixel della prossima generazione. Questa rivelazione ha smentito le voci secondo cui la serie Pixel 8 potrebbe essere il primo telefono solo eSIM di Google. Sembra che la serie Pixel 8 abbia effettivamente uno slot SIM fisico.

Il tweet potrebbe essere stato eliminato

Se torniamo a luglio, abbiamo avuto una fuga di notizie su un Google Pixel 8 Pro in natura, che ha rivelato piccoli cambiamenti al suo familiare design a barra fotocamera a visiera.

In base a queste fughe di notizie, ecco le modifiche di design che stiamo osservando:

Pixel 8

  • Pixel 8 sembra più sottile rispetto a Pixel 7 (0,34 pollici contro 0,35 pollici)

  • Pixel 8 (e anche Pixel Pro) hanno angoli più arrotondati

  • Colori Jade, Licorice, Peony e Haze

Pixel Pro

  • Le fotocamere di Pixel 8 Pro sembrano essere racchiuse in una sola pillola (Pixel Pro 7 aveva fotocamere disposte in un design a pillola e foro)

  • Sembra esserci un sensore aggiuntivo sotto il flash della fotocamera. Si dice che sia il nuovo termometro di cui si è parlato. Sì, questo telefono potrebbe avere la capacità di leggere la temperatura corporea (ne parleremo più avanti)

  • Colori Jade, Licorice, Porcelain e Sky

  • Pixel Pro 8, come Pixel 8, è segnalato essere più sottile (0,34 pollici contro 0,35 pollici

Otteniamo anche un anteprima da Google stesso riguardo al Pixel 8 e al Pixel 8 Pro. Date un’occhiata qui sotto.

A parte qualche modifica, si prevede che l’8 e l’8 Pro mantengano il familiare design a “visiera” del Pixel.

Aggiornamenti del display del Pixel 8

Android Authority (AA), citando una fonte interna a Google, ha detto che la serie Pixel 8 riceverà alcuni dolci nuovi aggiornamenti, tra cui una luminosità migliore, un tasso di aggiornamento migliore, una risoluzione più elevata e altro ancora. Date un’occhiata alle nuove funzionalità che si vociferano qui sotto:

  • Si dice che il Pixel 8 abbia un pannello più piccolo (schermo da 6,1 pollici rispetto a un display da 6,3 pollici)

  • Il Pixel 8 Pro probabilmente condividerà lo stesso display da 6,7 pollici del suo predecessore, ma avrà uno schermo piatto

  • Si dice che Google stia riducendo la risoluzione del Pixel 8 Pro da 3.120 x 1.400 a 2.992 x 1.344. La risoluzione del Pixel 8 sarebbe invece invariata a 2.400 x 1.080.

  • Miglior luminosità in generale. La fonte di AA sostiene che il Pixel 8 e il Pixel 8 Pro abbiano una luminosità rispettivamente di 1.400 nit e 1.600 nit, rispetto ai 1.000 nit di entrambi i modelli precedenti.

  • Il Pixel 8 passerà a un tasso di aggiornamento di 120Hz, rispetto ai 90Hz. Il Pixel 8 Pro continuerà a montare uno schermo da 120Hz come il suo predecessore, ma avrà un tasso di aggiornamento più variabile. In altre parole, il tasso di aggiornamento si adatterà alla tua attività (ad esempio, se stai giocando, il tasso di aggiornamento aumenterà, ma se stai semplicemente scorrendo, diminuirà).

Ma aspetta, c’è di più. Se leggete il tweet di Yogesh Brar nella sezione del prezzo, noterete che si accenna alla possibilità che la serie Pixel 8 possa avere un nuovo scanner per le impronte digitali ad ultrasuoni. Se così fosse, sarebbe un miglioramento rispetto agli scanner ottici del Pixel 7. Qual è la differenza? Uno scanner ottico per le impronte digitali utilizza una luce LED per “percepire” la tua impronta digitale.

Lo scanner per le impronte digitali ad ultrasuoni più avanzato, presente sui telefoni della serie Samsung Galaxy S, invia impulsi ad ultrasuoni – o onde sonore – al tuo dito. Questo aiuta lo scanner a mappare i modelli della tua impronta digitale. Di conseguenza, i telefoni Pixel 8 e Pixel 8 Pro dovrebbero offrire un’autenticazione biometrica più veloce tramite il loro sensore di impronte digitali integrato nel display, grazie alla sua nuova tecnologia ad ultrasuoni.

Un nuovo sensore di temperatura?

A marzo, 91mobiles ha pubblicato un video leak interessante che rivela che il Pixel 8 Pro farà anche da termometro. Come accennato, il sensore di temperatura corporea è posizionato sulla barra della fotocamera sotto il flash. Nel video trapelato, una donna mostra come utilizzare il termometro del Pixel 8.

Il tweet potrebbe essere stato eliminato

Si dice che il Pixel 8 non avrà questa funzione. Può sembrare un po’ di effetto, ma sicuramente aiuterà i telefoni di prossima generazione di Google a distinguersi dalla massa.

Specifiche del Pixel 8

Il chip Tensor G2 all’interno dei telefoni Pixel 7 e Pixel 7 Pro è un po’ deludente. Rispetto ad altri telefoni sul mercato, la sua potenza di elaborazione è modesta. Secondo Android Authority, il Tensor G2 è indietro di due generazioni rispetto ai suoi concorrenti, rendendo la serie Pixel oggetto di scherno tra i concorrenti più potenti (ad esempio, iPhone e Samsung Galaxy S series). Tuttavia, una nuova fuga di notizie di AA ha rivelato che il chip Tensor G3, destinato a essere all’interno del Pixel 8 e del Pixel 8 Pro, ridurrà il divario di prestazioni tra sé e gli altri chip di fascia alta. Tuttavia, non riuscirà ad eguagliarli.

In altre parole, ci si può aspettare un notevole miglioramento delle prestazioni con il Tensor G3, ma sarà comunque una generazione indietro, allineato con i chipset di punta del 2022. Tuttavia, bisogna tenere presente che questo non è necessariamente una cosa negativa. Molti dei concorrenti di Google (ad esempio, Samsung e Apple) equipaggiano i loro telefoni con più potenza di quanto realmente necessitino, quindi il Tensor G3 dovrebbe avere la potenza sufficiente per gestire tutte le vostre attività veloci.

Si dice inoltre che il Tensor G3 stia ricevendo un “aggiornamento considerevole” con la sua Unità di Elaborazione Tensoriale (TPU), che dovrebbe facilitare eventuali nuove funzionalità di intelligenza artificiale che Google ha in serbo per il Pixel 8. Infine, simile all’iPhone 15, la GPU all’interno del Tensor G3 supporterà il ray-tracing, il che significa che giocare a giochi mobili sui telefoni Google Pixel 8 sarà un vero spettacolo visivo.

Curioso delle varianti che i nuovi telefoni offriranno? Secondo il tipster Kamila Wojciechowska, in collaborazione con AA, il Pixel 8 avrà presumibilmente le seguenti configurazioni:

  • 128 GB di memoria/8 GB di RAM

  • 256 GB di memoria/8 GB di RAM

Il Pixel 8 Pro avrà le seguenti configurazioni:

  • 128 GB di memoria/12 GB di RAM

  • 256 GB di memoria/12 GB di RAM

  • 512 GB di memoria/12 GB di RAM

Un insider di Google ha detto ad AA che mentre il Pixel 8 avrà un aumento della capacità della batteria (4.485 mAh rispetto a 4.270 mAh), il Pixel 8 Pro probabilmente non avrà un aggiornamento (ovvero 5.000 mAh).

Le fotocamere del Pixel cercano di restare avanti all’iPhone 15

Il Pixel 8 e il Pixel 8 Pro continueranno a montare, secondo quanto riportato, fotocamere grandangolari da 50 MP, ma Google potrebbe ingrandire il sensore. Ciò dovrebbe aumentare la raccolta di luce del 35%. Di conseguenza, scattare foto in ambienti poco illuminati dovrebbe produrre risultati migliori.

Altre migliorie alla fotocamera che potrebbero arrivare alla serie Pixel 8:

  • Migliori fotocamere ultra-grandangolari per il Pixel 8 e il Pixel Pro, ma quest’ultimo avrà un miglioramento più evidente

  • Miglior sensore di tempo di volo (ToF), ma solo per il Pixel 8 Pro. Questo dovrebbe assicurare un autofocus meno problematico.

Purtroppo, non sembrano esserci cambiamenti nel teleobiettivo. Come il suo predecessore, il Pixel 8 Pro continuerà a offrire uno zoom ottico 5x (simile al nuovo iPhone 15). Vale anche la pena notare che Google sta apportando alcune modifiche importanti anche all’app Google Camera.

Assicurati di tenere d’occhio questa pagina. Man mano che arrivano più voci, aggiorneremo questo articolo. Dai un’occhiata anche ai nostri altri hub di voci, inclusi l’iPhone 16.