Gurman MacBook Pro di fascia alta e Mac Mini aggiornati con chip M3 in arrivo il prossimo anno

High-end MacBook Pro and updated Mac Mini with M3 chips coming next year

Il Mac mini e il MacBook Pro di fascia alta non saranno tra i primi Mac a essere lanciati con il chip M3 più avanti quest’anno, secondo Mark Gurman di Bloomberg.

Nell’ultima edizione della sua newsletter “Power On”, Gurman ha dichiarato di credere che “è sicuro che una versione M3 del Mac mini arriverà alla fine,” ma non è imminente o molto avanzata nello sviluppo. Pertanto, sostiene che la macchina non è prevista che emerga fino alla fine del 2024 almeno e non sarà nella prima serie di Mac M3 da essere rilasciata.

Allo stesso modo, i nuovi modelli di MacBook Pro da 14 e 16 pollici non saranno tra i primi Mac M3 a debuttare a ottobre di quest’anno. Queste macchine sono previste con i chip M3 Pro e M3 Max e saranno “probabilmente” lanciate entro la metà del 2024 al più tardi.

Ha anche osservato che il Mac mini M2 è stato lanciato più di due anni dopo l’introduzione della versione M1, suggerendo che Apple non considera il Mac mini come un dispositivo che richiede un aggiornamento annuale. Questo è in contrasto con il MacBook Pro di fascia alta, un dispositivo molto più popolare, con un ciclo di aggiornamento di circa ogni quattro o cinque trimestri.

La scorsa settimana, Gurman ha detto che i primi Mac con il chip M3 potrebbero essere lanciati già a ottobre di quest’anno. I primi modelli con il chip M3 saranno probabilmente il MacBook Pro da 13 pollici, il MacBook Air da 13 pollici e l’iMac da 24 pollici. Si prevede ampiamente che il chip M3 sia realizzato con il processo a 3 nm di TSMC per significativi miglioramenti delle prestazioni e dell’efficienza energetica rispetto al chip M2 basato su 5 nm nei dispositivi esistenti.