I migliori computer desktop per il 2023 | ENBLE

I migliori desktop 2023 | ENBLE

Ci sono diverse ottime opzioni se stai cercando il miglior computer desktop, ma il Dell XPS Desktop (8950) si conferma ancora il migliore nel 2023. È altamente flessibile, ha un prezzo decente e dispone di hardware super potente. Ci sono comunque altri desktop tra cui scegliere.

Abbiamo recensito dozzine di computer desktop di marche come Dell, Apple, Lenovo e HP, ma solo alcuni si distinguono davvero. Questi sono i computer da cercare quando fai il tuo prossimo upgrade. Nelle nostre scelte, abbiamo cercato di bilanciare prezzo, performance, qualità costruttiva e la nostra esperienza nell’uso effettivo del desktop. Assicurati di leggere il nostro articolo esplicativo su come recensiamo i desktop per avere un’idea del nostro processo di valutazione.

Jacob Roach / ENBLE

Dell XPS 8950

Il miglior computer desktop

Perché dovresti acquistarlo: L’XPS 8950 è un PC desktop altamente personalizzabile con un notevole potenziale di performance.

A chi è rivolto: Famiglie, studenti, acquirenti attenti al budget.

Cosa ne pensiamo del Dell XPS 8950:

Il miglior computer desktop in assoluto è quello che funzionerà per la maggior parte delle persone, ed è il Dell XPS 8950. È discreto nei modi giusti, ha un prezzo ragionevole considerando la potenza che puoi ottenere, ed è disponibile in varie configurazioni per adattarsi al lavoro, al gaming o a entrambi. Scegliere il PC con il punteggio più alto non è facile, ma il Dell XPS 8950 elimina questo problema.

Indipendentemente dalla configurazione che scegli, troverai qualcosa che soddisfa le tue esigenze. Questo perché Dell li costruisce su ordinazione, che è la migliore caratteristica dell’XPS 8950. Le opzioni sono praticamente infinite, con prezzi che vanno da 750 a oltre 3000 dollari a seconda delle parti scelte. Alcuni dei desktop non includono una scheda grafica discreta, il che significa che sono più adatti al lavoro che ai giochi. Tuttavia, puoi ottenere uno dei modelli più costosi che includono una scheda grafica discreta.

Dell sta offrendo questo nuovo desktop XPS con Intel Alder Lake e RAM DDR5 per coloro che cercano il miglior PC da gaming. Puoi aggiungere fino a una scheda grafica RTX 3090, che è una quantità di potenza considerevole considerando le dimensioni della macchina. L’hardware potente significa più calore, ma l’XPS 8950 si libera facilmente di questo problema con il raffreddamento a liquido opzionale e una custodia con abbondante spazio per la circolazione dell’aria.

Il desktop XPS ha recentemente subito un aggiornamento con l’8960. Puoi leggere la nostra recensione completa del Dell XPS Desktop 8960 per i dettagli, ma viene fornito con componenti di prossima generazione nello stesso case. Tuttavia, per il momento continuiamo a consigliare l’8950, principalmente perché al momento sono disponibili solo versioni costose e di punta dell’8960.

Jacob Roach / ENBLE

Lenovo Legion Tower 7i

Il miglior PC desktop per il gaming

Perché dovresti acquistarlo: Il Lenovo Legion Tower 7i offre alcune delle componenti hardware più potenti attualmente disponibili, ed è aperto per gli aggiornamenti futuri.

A chi è rivolto: Gamer di PC di fascia alta che vogliono aggiornare il proprio sistema in futuro.

Cosa ne pensiamo del Lenovo Legion Tower 7i:

Il Lenovo Legion Tower 7i fa quasi tutto nel modo giusto. Viene fornito con l’hardware di punta più recente, con una Nvidia RTX 4080 e un processore Intel Core i9 di 13a generazione, ed è caratterizzato da un design elegante e attraente che non diventa troppo rumoroso o caldo. Forse la cosa più importante è che utilizza componenti di dimensioni standard, quindi puoi aggiornarlo in futuro.

Questo è sicuramente il punto di forza del Legion Tower 7i. Ha il prezzo più accessibile di un PC gaming di fascia media senza alcun ostacolo legato a marche come Alienware e Asus. La comodità non si traduce in un calo delle prestazioni, inoltre. Sulla base dei nostri test, il Legion Tower 7i è altrettanto veloce di un PC assemblato su misura con le stesse componenti hardware.

L’unico inconveniente è la configurazione della macchina. Viene fornita con una memoria DDR5 veloce, ma è impostata per funzionare a una velocità più lenta di default. Questo non ha fatto una grande differenza nelle prestazioni complessive in base ai nostri test, ma alcune applicazioni funzioneranno leggermente più lentamente nella configurazione predefinita del Tower 7i. Fortunatamente, aumentare la velocità della memoria richiede solo un paio di clic.

Apple iMac 24-inch

Il miglior computer desktop all-in-one

Perché dovresti comprarlo: L’iMac da 24 pollici di Apple è un potente computer desktop all-in-one che si aggiunge in modo sorprendente e compatto a qualsiasi ufficio.

A chi è rivolto: Professionisti e utenti domestici alla ricerca di computer all-in-one compatti, belli e potenti.

Cosa pensiamo dell’Apple iMac M1 (24 pollici):

Apple è più un marchio di laptop che di desktop, ma l’iMac è un’eccezione. È un computer bilanciato che ha potenza dove conta e un aspetto senza rivali.

Quando si tratta di Apple, parte del fascino risiede nell’estetica. Il iMac da 24 pollici non fa eccezione. Disponibile in sette colori – blu, verde, rosa, bianco, giallo, arancione e viola – l’iMac offre la possibilità di scegliere un look che ti si addice. È anche sorprendentemente sottile, misurando appena 11,5 mm, rendendolo più sottile di qualsiasi altro desktop all-in-one sul mercato.

La versione da 24 pollici (o 23,5 pollici, per essere precisi) dell’iMac non è solo un bel pacchetto con poco da offrire. Dotato del sorprendente display Retina 4,5K di Apple, questo è un concentrato di potenza sia per i professionisti che per gli utenti domestici che danno importanza alla qualità del display. I prezzi partono da $1,299 per il modello base con il chip M1 di Apple – un processore a 8 core che si trova anche nel Macbook Air – ma è possibile spendere fino a $2,499 se si desidera una RAM e una memoria di archiviazione aggiuntive.

Oltre alla potenza bruta, l’iMac M1 è un ottimo desktop perché è facile da usare. L’installazione è senza problemi grazie al sistema operativo macOS senza fronzoli, e non devi preoccuparti di trovare uno spazio per un desktop ingombrante. È un’opzione fantastica per un uso quotidiano, ma il chip M1 fornisce comunque abbastanza potenza per eseguire app creative come Logic e Final Cut senza sforzo.

Stiamo ancora aspettando che l’iMac riceva i chip M1 Pro e M1 Max all’interno del MacBook Pro, ma con il MacBook Air M2 già in circolazione, potremmo non vedere un nuovo iMac fino a quando non sarà disponibile la versione M2.

Sebbene raccomandiamo ancora l’iMac M1 nel 2023, sta cominciando a mostrare la sua età. Se stai cercando qualcosa di più moderno, le prossime macchine all-in-one Aspire S di Acer sembrano delle valide alternative.

Apple Mac mini M2

Il miglior computer desktop per la casa

Perché dovresti comprarlo: Piccolo ma potente, il Mac mini M2 è un ottimo sostituto completo del desktop.

A chi è rivolto: Appassionati di Apple con un budget e spazio limitati.

Cosa pensiamo dell’Apple Mac mini M2:

Raramente diamo un punteggio perfetto ai prodotti, ma è esattamente quello che ha ottenuto il Mac mini M2 di Apple nella nostra recensione completa. Il mini PC aggiornato presenta la stessa impronta compatta che Apple utilizza da oltre un decennio, ma ora con un importante aggiornamento sotto il cofano.

Il modello base M2 è un grande miglioramento rispetto al Mac mini M1 del 2020, ma il desktop aggiornato brilla davvero con il chip M2 Pro. Ciò fa passare il Mac mini da essere un MacBook senza schermo a una macchina per creatori completa, in grado di affrontare le attività più impegnative che puoi richiedere a un computer oggi.

L’unico problema è la configurazione di base, che viene fornita con un SSD molto più lento. Raccomandiamo pienamente il Mac mini M2, ma assicurati di leggere la nostra guida all’acquisto del Mac mini M2 per scegliere la configurazione giusta.

HP Envy 34 All-in-One

Il miglior computer desktop per l’ufficio

Perché dovresti comprarlo: È un all-in-one estremamente potente che consente di effettuare aggiornamenti in futuro.

A chi è rivolto: Lavoratori remoti che hanno bisogno di un PC potente senza ulteriori ingombri.

Cosa pensiamo dell’HP Envy 34 All-in-One: 

L’HP Envy 34 All-in-One racchiude hardware di punta dietro uno schermo. Se stai cercando un’alternativa all’iMac con Windows, l’HP Envy 34 è la tua migliore opzione. Dispone di un bellissimo display ultrawide da 34 pollici, che puoi aprire senza attrezzi sul retro per aggiornare memoria e archiviazione.

HP ha aggiornato la macchina con un processore Intel di 12a generazione fino a 12 core, oltre a una scheda grafica RTX 3060 discreta. Stiamo ancora aspettando di vedere se HP aggiornerà alle nuove GPU mobili RTX 40-series di Nvidia, così come ai nuovi processori di Intel.

Oltre alla potenza grezza, l’Envy 34 ha una serie di funzionalità di qualità della vita. Include una webcam staccabile che puoi posizionare in cinque diversi punti intorno allo schermo, e il supporto supporta la ricarica wireless per il tuo telefono. Le porte sono integrate direttamente nel supporto, offrendo un accesso rapido a tutto ciò di cui hai bisogno.

I PC all-in-one sono una cosa da dieci centesimi, ma l’HP Envy 34 riesce a distinguersi. Se vuoi mantenere pulita la tua scrivania pur avendo un PC potente, l’Envy 34 fa al caso tuo.

Jacob Roach / ENBLE

Falcon Northwest Tiki

Il miglior mini PC da gioco

Perché dovresti comprarlo: È uno dei mini PC da gioco più piccoli che puoi acquistare, e riesce comunque a offrire prestazioni di punta senza problemi di calore o rumore.

A chi è rivolto: Giocatori e professionisti creativi che non si dispiacciono di pagare di più per la longevità.

Cosa pensiamo del Falcon Northwest Tiki:

Falcon Northwest è uno dei pochi veri costruttori di PC di lusso rimasti, e il Tiki ne è la prova. È uno dei mini PC da gioco più piccoli che puoi acquistare, e riesce comunque a includere hardware di punta. Ancora più importante, il Tiki riesce a fare tutto ciò senza sacrificare il calore o le temperature, che è il più grande punto debole delle macchine di piccolo formato.

È costoso, ma l’attenzione al dettaglio di Falcon Northwest riesce comunque a distinguersi. Dalla selezione dei componenti premium a una scheda dettagliata di ogni aspetto della tua configurazione, il Tiki va oltre il semplice guscio per componenti di alta qualità.

Falcon Northwest offre la macchina con configurazioni AMD o Intel, abbinato fino a una GPU RTX 3090. Purtroppo, il Tiki è troppo piccolo per ospitare la mostruosa RTX 4090 di Nvidia. Sebbene il Tiki sia chiaramente un PC da gioco, Falcon Northwest lo offre anche con le GPU professionali di Nvidia.

HP Z2 Mini G9

La migliore alternativa al Mac Mini con Windows

Perché dovresti comprarlo: È un PC super piccolo che offre molto più potenza di quanto suggerisca la sua dimensione.

A chi è rivolto: Professionisti che desiderano la forma compatta di un Mac mini per Windows.

Cosa pensiamo dell’HP Z2 G9:

L’HP Z2 G9 è un notevole mini PC che supera di gran lunga ciò che la sua dimensione suggerisce. Ha solo 2,7 pollici di spessore e circa 8,5 pollici di lunghezza e larghezza. Nonostante ciò, può ospitare il processore più potente offerto da Intel oggi e una scheda grafica professionale Nvidia RTX.

Puoi configurare fino a un Core i9-12900K nella macchina, e non è una parte mobile. Stai ottenendo i pieni 16 core disponibili per il processore desktop. Abbinato a una GPU Nvidia RTX A2000, 64 GB di DDR5 e 8 TB di storage totale, hai uno dei desktop domestici più potenti che puoi acquistare in questo momento. E puoi trasportarlo in uno zaino.

Ma tutto ha un prezzo. Anche se l’HP Z2 G9 è una macchina eccellente con alcune delle componenti più potenti che puoi comprare oggi, potresti spendere diverse migliaia di dollari a seconda della configurazione. Detto questo, se sei un professionista o hai semplicemente bisogno di un desktop di alta gamma con un ingombro ridotto, l’HP Z2 G9 è un’ottima scelta.

Arif Bacchus/ ENBLE

HP Chromebase 22

Il miglior computer desktop con Chrome

Perché dovresti comprarlo: È una forte argomentazione per ChromeOS su desktop ed è conveniente.

A chi è rivolto: Utenti per ufficio domestico che cercano un PC semplice che non costi una fortuna.

Cosa pensiamo dell’HP Chromebase 22:

I desktop non sono la prima cosa che viene in mente quando si pensa a ChromeOS. L’HP Chromebase 22, però, ne fa una forte argomentazione. È meglio descritto come un PC per la famiglia, con un’interfaccia intuitiva e un’utilizzo semplice.

È davvero un PC tutto-in-uno. La base ospita un altoparlante e tutte le porte necessarie, permettendoti di collegare l’alimentazione e iniziare subito a lavorare. Nella confezione troverai anche una tastiera e un mouse wireless, quindi avrai tutto il necessario.

Lo schermo, nonostante sia limitato a una risoluzione 1080p, ha comunque un’ottima qualità e c’è anche una webcam inclusa per le videochiamate. Ancora meglio, puoi ruotare lo schermo verticalmente sul supporto e l’orientamento si adatterà automaticamente.

Questo è uno dei vantaggi dell’HP Chromebase 22 rispetto a una macchina Windows o Mac. Anche se ChromeOS non è adatto a tutti, è un’opzione semplice e intuitiva per navigare sul web e utilizzare app Android leggere.

Lenovo ThinkStation P620

Il miglior computer desktop da workstation

Perché dovresti comprarlo: Alimentato da un processore potente, questa workstation è in grado di affrontare la maggior parte dei compiti che desideri eseguire.

A chi è rivolto: Creativi, scienziati, appassionati di apprendimento automatico e altri multitasker noti che hanno bisogno di una potente workstation.

Cosa pensiamo del Lenovo ThinkStation P620:

Il Lenovo ThinkStation P620 è una workstation in tutti i sensi. Questo è un desktop progettato per eseguire i compiti più pesanti in circolazione. Creato specificamente per l’ingegneria, la scienza dei dati, l’apprendimento automatico, la modellazione 3D, il montaggio video e altro ancora, il ThinkStation è il tipo di PC che troverà utilità in molte aree, aiutando i professionisti nelle loro attività quotidiane.

Inoltre, è l’unica workstation disponibile ora con i nuovi processori AMD Threadripper 5000 Pro. Puoi montare fino a un processore Threadripper Pro 5995WX, che ha 64 core e 128 thread, oltre a una straordinaria cache L3 da 256 MB. Allo stesso modo, puoi aggiungere fino a due GPU Nvidia Quadro GV100, abbastanza potenti anche per i compiti più esigenti.

Anche le altre specifiche sono impressionanti: otto slot di RAM per un massimo di 512 GB di memoria, oltre a sei slot per unità per un massimo di 24 TB di storage. Windows 11 è preinstallato sulla macchina, ma puoi anche richiedere la configurazione predefinita per Red Hat Enterprise Linux o Ubuntu.

Il Lenovo P620 non è adatto a tutti. È una workstation incredibilmente costosa che può arrivare a costare oltre 40.000 dollari con tutte le opzioni, ma per i professionisti che richiedono prestazioni elevate, niente può competere con il ThinkStation P620.

Domande frequenti

Come scegliere un computer desktop

Se il tuo PC attuale è così lento da faticare a eseguire persino il Solitario di Windows, non preoccuparti. C’è una buona notizia per gli utenti di computer che si trovano di fronte all’inevitabile aggiornamento: non c’è mai stato un momento migliore per acquistare un nuovo PC.

I prezzi sono ai minimi storici, mentre contemporaneamente i computer diventano incredibilmente potenti e ricchi di comode funzioni. Ma scegliere il computer giusto in base alle tue esigenze e al tuo budget può essere un compito travolgente, specialmente per chi non è molto esperto di tecnologia e si sente intimidito dai termini tecnici e dai venditori invadenti.

Ecco come scegliere un computer che sia perfetto per te.

Portatile o desktop

Se hai bisogno di portabilità, allora un computer portatile (anche chiamato “notebook”) fa al caso tuo. Ma se desideri la flessibilità di aggiungere un display più grande o di aggiornare altri componenti (come un disco rigido più grande o una scheda video migliore), allora forse un computer desktop è la scelta giusta.

Se acquisti un computer desktop, avrai anche bisogno di un display da collegare ad esso per poter vedere qualcosa, a meno che tu non acquisti un computer tutto-in-uno, come un Dell All-in-One o un Apple iMac, che hanno il display integrato direttamente nell’unità. Se hai deciso per un portatile, dovrai considerare la portabilità come peso e dimensioni. Uno schermo più grande è bello, ma vuoi gestire le dimensioni e il peso aggiunti? Più grande è lo schermo (ad esempio 17 pollici rispetto a 12 pollici), più grande e pesante sarà il portatile.

Anche se i portatili stanno diventando sempre più potenti, un computer desktop è ancora più adatto per applicazioni graficamente intense come il gioco su computer, l’editing video o il rendering di animazioni. Ma se la portabilità è una priorità, allora i portatili sono l’unica scelta.

Altre cose da tenere in considerazione quando si decide tra un portatile e un computer desktop includono i costi iniziali, il rumore e il raffreddamento e le periferiche. Dovresti aspettarti che un portatile costi un po’ di più rispetto a un desktop con specifiche simili, poiché stai acquistando contemporaneamente il display e i meccanismi di input, oltre a pagare per una batteria, anche se ci sono ottimi portatili economici in giro.

I portatili sono anche spesso molto compatti, il che significa che sono più rumorosi quando le ventole si attivano per mantenere il computer fresco. Anche i computer desktop possono diventare rumorosi quando sono sotto carico pesante come il gioco o l’editing video, ma tendono comunque ad essere più silenziosi dei portatili sotto lo stesso carico grazie al miglior flusso d’aria nell’alloggiamento, e puoi sempre modificare il raffreddamento per migliorarlo. Questo non è così facile con i portatili.

Per quanto riguarda le periferiche, i computer desktop tendono ad avere più porte rispetto ai portatili, il che significa che se hai bisogno di collegare un mucchio di periferiche (ad esempio stampanti, storage esterno, altoparlanti, microfono, ecc.) allora un computer desktop potrebbe essere una scelta migliore. Le ultime norme di connessione includono USB-C e Thunderbolt 3, che sono eccellenti connessioni da cercare.

Mac o Windows

La preferenza personale e l’esperienza dettano il sistema operativo di scelta più di ogni altra cosa, rendendo difficile raccomandarne uno rispetto all’altro. Il modo migliore per capire quale sia ideale per te è provarli entrambi per vedere quale ti sembra più intuitivo da utilizzare e quale funzionerà con i tuoi programmi preferiti. I computer Mac sono generalmente più costosi dei PC basati su Windows, sebbene tendano ad essere un po’ più sicuri. Con meno PC macOS in circolazione, gli hacker sono meno interessati a creare virus per loro. L’approccio a ecosistema chiuso che Apple adotta per i suoi prodotti rende anche più difficile la distribuzione di malware, anche se non impossibile.

I PC Windows hanno un ecosistema di gioco molto più solido da apprezzare e sono decisamente migliori per i giocatori.

Oltre a quel settore di nicchia, l’ecosistema di app sia per macOS che per Windows è molto buono: ci sono così tante app per entrambe le piattaforme che qualunque cosa tu debba fare, probabilmente riuscirai a trovare un’app per svolgere il compito. Alla fine, devi prendere la decisione tu stesso, ma tieni sicuramente presente che i computer Mac di oggi possono anche eseguire il sistema operativo Windows tramite programmi come Boot Camp, Parallels o VMWare Fusion.

Potenza e prestazioni

Le prestazioni sono indiscutibilmente la metrica più importante di qualsiasi PC, e la CPU è il cuore di questo aspetto. Vuoi almeno una CPU dual-core con multithreading simultaneo/ipertreading, ma una CPU quad-core farà una grande differenza nelle prestazioni quotidiane del PC. Le CPU Core i3 di Intel e le CPU Ryzen 3 di AMD sono fantastiche in questo senso, specialmente quest’ultime.

Se hai bisogno di un po’ più di potenza per qualsiasi tipo di editing di foto o video o stai pianificando di giocare agli ultimi giochi, allora ideali sarebbe cercare un computer che monti un processore a sei core (o superiore), come un Intel i5 o i7 o un AMD Ryzen 5 o Ryzen 7.

Per informazioni più approfondite sull’acquisto di una CPU, dai un’occhiata alla nostra guida su come scegliere una CPU.

Per quanto riguarda la memoria di sistema, o RAM, devi assicurarti di averne abbastanza, ma non troppo. Una capacità di 8 GB o 16 GB è il punto ideale per la maggior parte degli utenti, compresi i giocatori incalliti; 32 GB e oltre sono consigliati solo se fai molto editing video pesante e dipenderanno molto dal software specifico che vuoi utilizzare.

Una scheda grafica può essere la parte più costosa di un PC ed è necessaria solo se si vuole giocare. Se lo si desidera, acquistare una GPU che soddisfi le proprie esigenze e il proprio budget. Non ha senso comprare una scheda grafica da $1.000 se si vuole solo giocare a Minecraft, ma sarete delusi se cercherete di giocare agli ultimi giochi AAA con una GPU economica. Controllate le specifiche dei giochi che volete giocare per aiutarvi a decidere quale scheda grafica fa al caso vostro o date un’occhiata alla nostra lista delle migliori GPU disponibili.

Volete giocare in movimento? Date un’occhiata alla nostra lista dei migliori laptop da gaming disponibili.

Archiviazione

Le dimensioni di un hard disk o di un’unità a stato solido determinano quante applicazioni e file si possono memorizzare prima di esaurire lo spazio. A meno che non si stia acquistando qualcosa come un Chromebook, dove lo spazio di archiviazione in cloud è una caratteristica importante, un computer con almeno 500 GB di spazio è un buon punto di partenza. Se si hanno molti giochi o film da archiviare, allora è consigliabile considerare un’unità secondaria con uno o due terabyte di spazio aggiuntivo.

Oggi, la maggior parte dei computer ha almeno un SSD, ovvero un’unità a stato solido, per l’archiviazione. Gli SSD sono molto più veloci dei vecchi HDD (dischi rigidi con parti mobili e magnetiche), il che significa che è possibile aprire e trovare i file più velocemente. Gli SSD sono la scelta migliore per un disco di avvio, mentre gli hard disk tradizionali sono più adatti come spazio di archiviazione aggiuntivo e unità secondarie.

Se siete preoccupati di rimanere senza spazio sul vostro disco, non preoccupatevi. Ci sono così tante opzioni per espandere la memoria di archiviazione, sia per un laptop che per un desktop, con un disco rigido esterno economico o addirittura l’archiviazione in cloud. I dischi esterni (è possibile trovare sia dischi rigidi esterni che SSD esterni) sono ottimi, e oggigiorno, a seconda di quale si acquista, possono essere altrettanto veloci del disco interno grazie a nuove tecnologie come Thunderbolt 4.

Wi-Fi e Bluetooth

Se state cercando un laptop, è probabile che abbia funzionalità di connettività wireless integrate. Ciò significa che è possibile connettersi a internet a velocità di banda larga quando ci si trova in un’area coperta da una rete Wi-Fi, che sia a casa, al lavoro, a scuola o in uno dei tanti “hotspot” in tutto il mondo, tra cui caffè, hotel, lounge degli aeroporti, e così via. I laptop più recenti hanno la tecnologia 802.11ax (Wi-Fi 6), che offre un aumento della velocità del 30% al 60% rispetto alla tecnologia precedente 802.11ac (Wi-Fi 5) ed è una scelta più sicura se si desidera prepararsi per dispositivi futuri.

Il Bluetooth è un’altra funzionalità wireless comune che la maggior parte dei laptop (e alcuni desktop) ha, il che può facilitare la sincronizzazione del telefono (senza cavi) e aggiungere il supporto per auricolari e cuffie, consentendovi di muovervi liberamente durante una chiamata vocale o l’ascolto di musica. Qualsiasi desktop che scegliete dovrebbe offrire anche la connettività wireless Wi-Fi 5 o 6 (offerta tramite un’opzione integrata o aggiuntiva) o avere una porta Ethernet integrata, che consente la connessione a internet tramite un cavo Ethernet.

Passare a un Chromebook

Mentre Windows e Mac sono le scelte comuni per i sistemi operativi, esiste un’alternativa per i nuovi utenti: un Chromebook. I Chromebook utilizzano Chrome OS, un sistema operativo leggero progettato per laptop ultra-portatili.

I Chromebook sono una scelta a vantaggio e svantaggio: tendono ad essere molto economici, molto facili da usare e scelte ideali per utenti più casuali, studenti e coloro che vogliono risparmiare denaro pur ottenendo comunque un laptop. Hanno anche una compatibilità crescente con le app di Android. D’altra parte, di solito hanno una potenza limitata, molto poco spazio di archiviazione (dipendendo dall’archiviazione in cloud per molte attività) e una capacità limitata nell’eseguire software o applicazioni più esigenti senza la compatibilità con Chrome OS.

Se siete interessati a un laptop dal peso ridotto, vi suggeriamo di dare un’occhiata alla nostra guida sui Chromebook e alla nostra lista attuale dei migliori Chromebook sul mercato.

Costruisci il tuo computer

Se vi sentite un po’ avventurosi e volete fare qualcosa di diverso, c’è sempre l’opzione di costruire il proprio computer. È anche molto divertente e, oggigiorno, è più facile che mai trovare e acquistare tutte le parti di cui avrete bisogno, e tutti i consigli sopra riportati valgono ancora.

Se siete interessati a costruire il vostro computer, il miglior posto per iniziare a compilare un elenco di parti è PCPartPicker. Su PCPartPicker è possibile compilare un elenco di parti da vari siti web di vendita al dettaglio, tra cui Newegg e Amazon. Inoltre, se si scelgono parti non compatibili, PCPartPicker ve lo farà sapere.