NameDrop Spiegato Svelando le Sottigliezze della Condivisione dei Contatti di Apple

Svelati i Segreti di NameDrop La Guida alla Condivisione dei Contatti di Apple

Nel corso degli ultimi mesi, gli appassionati di Apple si sono divertiti con le nuove funzionalità che iOS 17 ha portato su iPhone compatibili a settembre. Questi nuovi aggiornamenti includono alcune interessanti novità, come la modalità StandBy e l’app Journal. Tra queste nuove funzionalità per iPhone c’è NameDrop, una funzione di condivisione dei contatti che consente di condividere il proprio numero con un semplice tocco del telefono.

Il rilascio di iOS 17, e di conseguenza di NameDrop, segue l’annuncio della serie iPhone 15, dell’Apple Watch Series 9 e dell’Apple Watch Ultra 2 all’evento Apple’s Wonderlust a settembre.

Se hai un iPhone con iOS 17, sei fortunato; NameDrop è semplice da usare. Tuttavia, non tutti sono convinti dell’ultima funzione di condivisione dei contatti di Apple. Continua a leggere per sapere tutto quello che devi sapere.

Cos’è NameDrop?

NameDrop è il nuovo modo in cui gli utenti di iPhone possono condividere le informazioni di contatto tra loro. Non devi più dare il tuo telefono agli sconosciuti se vuoi scambiare le informazioni di contatto. Basta toccare i telefoni insieme per scambiare le informazioni.

Quando posso usare NameDrop?

Se sei un utente di iPhone, sei fortunato. NameDrop è disponibile per te adesso, o non appena aggiorni a iOS 17 – ovviamente se possiedi un iPhone supportato.

Vai dentro l’Apple iPhone 15 e l’iPhone 15 Pro: scopri come sono fatti e come funzionano i nuovi iPhone

+18 altro Vedi tutte le foto

Come funziona NameDrop?

In un post su Newsroom, Apple ha definito NameDrop una “nuova esperienza di AirDrop”. Le persone con iPhone possono “tenere il loro iPhone vicino a un altro per condividere le informazioni di contatto solo con i destinatari desiderati”.

Recentemente, Forbes ha riportato che le autorità di sicurezza in tutto il paese si stanno preoccupando per la privacy di NameDrop. Queste preoccupazioni si concentrano sulla facilità con cui le persone potrebbero potenzialmente rubare le tue informazioni.

Tuttavia, quando la funzione è stata rilasciata a settembre, Apple ha chiarito che sarai in grado di selezionare quali informazioni condividere con altre persone, quindi non dovrai preoccuparti di inviare accidentalmente informazioni super personali agli sconosciuti.

In pratica, tutto quello che devi fare è avvicinare il tuo iPhone al destinatario desiderato del tuo NameDrop e hai finito. Una volta che avrai avvicinato i telefoni l’uno all’altro, comparirà un Contact Poster (cioè l’immagine che appare quando chiami qualcuno). Dopo di che, avrai l’opzione di ricevere solo il contatto o inviare il tuo.

Sarai in grado di utilizzare NameDrop solo con altri utenti iPhone che utilizzano iOS 17 o versioni successive e utenti di Apple Watch che utilizzano Watch OS 10 o versioni successive. Se desideri partecipare all’azione di condivisione dei contatti, assicurati che il tuo dispositivo stia eseguendo la versione corretta del sistema operativo.

Quindi… come disattivo NameDrop?

Se ti senti ancora a disagio o insicuro nell’utilizzare NameDrop, Apple ha pensato a te.

Tutto ciò che devi fare è aprire l’app Impostazioni, quindi toccare Generale. Successivamente, vai alla scheda AirDrop. Una volta aperta la scheda, disattiva semplicemente l’opzione Unisci dispositivi. E così, niente più NameDrop.

Per ulteriori dettagli su iOS 17, controlla tutto ciò che dovresti fare prima di aggiornare a iOS 17 e cinque funzioni nascoste di iOS 17 che pensiamo dovresti conoscere.