iPhone ha un problema di invecchiamento della batteria?

Problema invecchiamento batteria iPhone?

Come accade quasi ogni anno, settembre sembra essere pronto a portare gli ultimi modelli di iPhone di Apple. L’ampliamento del ritaglio “Dynamic Island” dell’iPhone 14 Pro e Pro Max sembra essere una certezza per l’intera linea iPhone 15, così come il tanto atteso passaggio da Lightning a USB-C per la ricarica ENBLE.

Quando si cerca di capire se l’ultima novità di Apple vale l’aggiornamento, un modo semplice è controllare se hai bisogno di una nuova batteria. Come abbiamo appreso non molto tempo fa, Apple rallenta le prestazioni degli iPhone con una salute della batteria più debole per preservarne la durata. Lo scandalo del “batterygate” del 2017 ha portato l’azienda a pagare un risarcimento di 113 milioni di dollari nel 2020 dopo che un’indagine è stata avviata da 34 stati e Washington, DC.

Questo mese, un diverso risarcimento di 500 milioni di dollari da una causa collettiva derivante dallo stesso problema è stato approvato da un giudice.

Supponendo che tu non paghi il programma di assicurazione AppleCare Plus, sostituire una batteria su iPhone recenti risalenti all’iPhone X del 2017 costerà 89 dollari da Apple (tasse e spese di spedizione escluse se invii il tuo telefono).

Guarda questo:

Coloro che pagano per AppleCare Plus, che varia da 149 dollari per due anni di copertura su un iPhone SE di terza generazione fino a 269 dollari per due anni di copertura su un iPhone 14 Pro o Pro Max, possono ottenere una sostituzione della batteria da Apple gratuitamente se la capacità massima della batteria scende al di sotto dell’80%.

Dato il gran numero di offerte di scambio proposte da Apple e dai gestori di telefonia senza fili, potrebbe avere senso includere quella somma in ciò che spenderesti per un nuovo telefono. Altri, tuttavia, potrebbero essere felici di sostituire la batteria e resistere per un altro anno o due. Anche se non hai intenzione di aggiornare in questo ciclo, è interessante vedere quanto bene le batterie recenti degli iPhone hanno resistito.

Cosa significa ‘salute della batteria’ e ‘capacità massima’?

Aprendo e guardando la batteria di un iPhone 6.

Andrew Lanxon/CNET

Le batterie al litio-ion, come quelle presenti nella maggior parte degli apparecchi elettronici moderni, sono risorse finite che si degradano naturalmente nel tempo. Come Apple descrive sul suo sito web, queste batterie funzionano per quello che è noto come “cicli di carica”, con un “ciclo” che avviene quando hai scaricato “una quantità che corrisponde al 100% della capacità della tua batteria”.

Ciò non significa arrivare da 100% a vuoto. Come sottolinea Apple, “potresti utilizzare il 75% della capacità della tua batteria un giorno, quindi ricaricarla completamente durante la notte. Se utilizzi il 25% il giorno successivo, avrai scaricato un totale del 100%, e i due giorni si sommeranno a un ciclo di carica.”

Man mano che utilizzi i cicli utilizzando il tuo telefono, la quantità diminuisce. Su una diversa pagina di supporto, Apple afferma che l’iPhone è progettato per mantenere “fino all’80% della sua capacità originale dopo 500 cicli di carica completi quando funziona in condizioni normali”.

Anche se iOS non mostra quanti cicli di carica hai utilizzato, la sezione “Capacità massima” fornisce una panoramica di questa misura.

Apple ha indirizzato ENBLE alle sue varie pagine di supporto sulla batteria quando è stata contattata per un commento.

Come puoi verificare la salute della tua batteria

Controlla cosa dice sotto Capacità di picco delle prestazioni per capire se devi sostituire la tua batteria.

Screenshots di Nelson Aguilar/CNET

Apple fornisce indicazioni per verificare la salute della tua batteria e sulla maggior parte degli iPhone può essere fatto entrando in Impostazioni, quindi Batteria e infine, Salute batteria (o Salute batteria e ricarica). Una sezione “Capacità massima” mostra quanto della capacità originale della tua batteria rimane rispetto a quando era nuova.

Se la tua batteria funziona ancora normalmente, vedrai che ha “capacità di picco delle prestazioni” con un testo più piccolo sotto che conferma che è “normale”.

Se hai avuto un arresto anomalo correlato alla batteria, potresti comunque vedere un picco delle prestazioni, ma anche una nota che dice che Apple sta utilizzando la “gestione delle prestazioni” per evitare futuri arresti anomali. Puoi disattivare questa impostazione se vuoi, anche se si riattiverà se si verifica un altro arresto anomalo correlato alla batteria.

Se la tua batteria non è sana, potresti vedere un messaggio che ti avvisa che è necessaria una sostituzione se desideri tornare alle prestazioni o alla durata massima della batteria. Se il tuo telefono è altrimenti adeguato alle tue esigenze, quell’aggiornamento da 89 dollari potrebbe essere sufficiente per farti tornare a funzionare a piena potenza per qualche anno in più.

Cosa abbiamo imparato: i risultati possono variare

La durata della batteria dell’iPhone può variare, anche se sembra che quelli con un iPhone 12 se la cavino meglio.

Patrick Holland/CNET

Anche se non si tratta di un test scientifico, il 2 agosto ho sondato 20 membri dello staff di ENBLE riguardo ai loro iPhone, guardando quale modello usavano, quando l’hanno acquistato e quale fosse la salute della batteria.

Nove membri dello staff di ENBLE utilizzavano la linea dell’iPhone 12 (sia un iPhone 12, 12 Pro o 12 Pro Max), con la maggior parte che aveva acquistato i loro telefoni almeno 30 mesi fa. La capacità massima della batteria in tutta la linea era sorprendentemente consistente: anche i dispositivi più vecchi mostravano ancora una capacità massima della batteria di almeno 85%.

Anche la mia collega Bridget Carey ha sondato i suoi follower su Instagram.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Bridget Carey (@bridgetswidgets)

Due membri dello staff utilizzavano iPhone 13 Pro e le loro esperienze non avrebbero potuto essere più diverse. L’esperta informatica di ENBLE, Lori Grunin, ha avuto il suo iPhone per quasi 20 mesi e la capacità massima della sua batteria era un impressionante 95%. Il redattore di commercio, Russell Holly, non è stato altrettanto fortunato, con il suo iPhone 13 Pro che mostrava solo il 73% di capacità massima quasi due anni dopo l’acquisto.

I risultati erano simili anche per i nove utenti di ENBLE che hanno aggiornato i loro dispositivi alla linea dell’iPhone 14. Alcuni, come il revisore dell’iPhone di ENBLE, Patrick Holland, hanno ancora una capacità massima del 100% sul suo iPhone 14 Pro Max quasi 11 mesi dopo. Il mio iPhone 14 Pro Max, invece, mostra una capacità massima della batteria dell’88% in un periodo approssimativamente uguale.

Sembra che non sia l’unico, infatti la reporter del Wall Street Journal Joanna Stern ha twittato l’11 agosto che la batteria del suo iPhone 14 Pro era a un livello simile. I commenti al tweet mostravano altri utenti di iPhone 14 che ottenevano risultati simili.

La mia batteria dell’iPhone 14 Pro è scesa al 88% di capacità dopo meno di un anno. È perché uso troppo il telefono e ho già raggiunto 450 cicli di carica?! (Questo è quello che dice l’Apple Store.) È a causa del calore della ricarica rapida? C’è qualcosa che non va con la batteria? La mia newsletter…

— Joanna Stern (@JoannaStern) 11 agosto 2023

La maggior parte dei modelli dell’iPhone 14 dello staff di ENBLE era l’iPhone 14 Pro, con una capacità massima della batteria generalmente del 92% o superiore in un periodo di tempo compreso tra 9 e 11 mesi.

Come Apple nota in quella pagina di supporto, le batterie ricaricabili sono composte da “componenti consumabili che diventano meno efficaci con l’invecchiamento chimico”.

Per evitare spegnimenti improvvisi, man mano che la batteria si degrada, il software iOS dell’iPhone prenderà automaticamente misure come rallentare il processore durante l’apertura delle app, limitare i tassi di aggiornamento dello schermo e la luminosità e persino impedirti di usare il flash della fotocamera.

Per quanto riguarda cosa puoi fare se la batteria del tuo iPhone è debole, disabilitare alcune funzioni di iOS potrebbe aiutarti a ottenere un impulso. E se non vuoi scambiarlo con un nuovo modello o recarti in un negozio per sostituire la batteria, Apple ha persino aggiunto la possibilità per le persone di sostituire le batterie dell’iPhone a casa.