Recensione della famiglia Samsung Galaxy Tab S9 scelte più facili

Review of the Samsung Galaxy Tab S9 family, easier choices

Se sei interessato all’acquisto di un tablet Android di alta gamma quest’anno, Samsung renderà la tua decisione più facile che mai.

I tablet Galaxy Tab S9 di quest’anno, che includono il Tab S9 da 11 pollici, il Tab S9 Plus da 12,4 pollici e il massiccio Tab S9 Ultra da 14,6 pollici, sono sorprendentemente simili: puoi basare l’intera decisione su quanto denaro vuoi spendere e quale dimensione di schermo desideri. Hanno la stessa tecnologia dello schermo, gli stessi processori, le stesse opzioni di colore, gli stessi design, le stesse opzioni di accessori e sostanzialmente tutte le stesse funzionalità in generale.

Rispetto alla serie Tab S8 dell’anno scorso, ci sono due miglioramenti tangibili nei S9: un nuovo processore Qualcomm che promette di essere un po’ più veloce (anche se la velocità e le prestazioni non erano davvero un problema nei tablet dell’anno scorso) e la resistenza all’acqua e alla polvere IP68, proprio come la maggior parte degli smartphone moderni. Ciò significa che puoi utilizzare questi tablet intorno a una piscina o a una vasca da bagno, o più probabilmente, semplicemente non dovrai preoccuparti degli imprevisti della vita nel bar o quando un bambino ti sorprende con la sua portata quando lancia una bottiglietta. Non conosco altri tablet non robusti che abbiano questo tipo di resistenza all’acqua, che siano Android, iPad o di altro tipo, quindi è un differenziatore legittimo per i modelli di Samsung e una cosa piacevole da avere.

La resistenza all’acqua non è qualcosa che troverai su nessun iPad, ma tutti e tre i modelli Tab S9 ce l’hanno.

Assumo che, se stai leggendo questo, già sai perché vuoi acquistare un tablet Samsung, ma per riassumere: sono buone alternative alla lineup di iPad di Apple se sei già coinvolto nell’ecosistema Samsung tramite un telefono, auricolari o qualche altro prodotto. Condividono lo stesso software dei telefoni, quindi puoi facilmente passare file tra i dispositivi, rispondere ai messaggi di testo dal tablet o utilizzare le stesse app su entrambi. Se hai un paio di Galaxy Buds, possono passare senza soluzione di continuità la loro connessione tra il telefono e il tablet a seconda di quale stai utilizzando. È tutto molto simile a come un iPad si integra con un iPhone, gli AirPods e il resto dell’ecosistema di Apple, e ne parlo più approfonditamente nella mia recensione del Tab S8 e del S8 Plus dell’anno scorso.

I tablet di alta gamma di Samsung sono anche eccellenti macchine per il consumo di media, con splendidi display OLED e ottimi altoparlanti. I film, le serie TV e i giochi hanno tutti un aspetto e un suono fantastici su di essi. Se tutto ciò che hai intenzione di fare con un tablet è guardarci film, non puoi fare di meglio di questi, anche se puoi ottenere un’esperienza quasi altrettanto buona a un costo significativamente inferiore da Apple, Lenovo o OnePlus se è tutto ciò che vuoi fare.

Collegato

  • Recensione del tablet Google Pixel: la dock fa tutta la differenza
  • Il OnePlus Pad è un tablet impressionante per il suo prezzo

A proposito: questi tablet sono costosi. Samsung ha effettivamente aumentato il prezzo di ciascun modello di 100 dollari quest’anno, quindi il Tab S9 più economico parte da 799,99 dollari, il Tab S9 Plus di media fascia costa 999,99 dollari in su e il grande Tab S9 Ultra parte da un prezzo di 1.199,99 dollari. Tutti sono ancora dotati della (ora anche resistente all’acqua) S Pen nello scatolo, ma le tastiere e altri accessori possono facilmente far salire il costo di centinaia di dollari in più. E, frustrantemente, Samsung non include un caricabatterie, nonostante il fatto che questi supportino una ricarica rapida fino a 45 W e ci vorrà una vita per caricarli con un normale caricatore per telefoni di dimensioni standard.

Ho testato tutti e tre i modelli per alcune settimane e ho delle raccomandazioni su chi è adatto a ciascun modello. Ho incluso anche alcune alternative competitive per ciascuna dimensione di seguito.

Galaxy Tab S9: quello per le cose da tablet

Samsung Galaxy Tab S9

Il buono

  • Schermo OLED, finalmente
  • Abbastanza piccolo e leggero da tenere comodamente
  • Ottima performance
  • Ottime casse
  • Resistenza all’acqua

Il cattivo

  • Rapporto di forma 16:10 che sembra angusto per la navigazione web
  • Costoso

Dei tre formati disponibili, il Galaxy Tab S9 da 11 pollici è quello più adatto per le normali attività di un tablet. Sto parlando di guardare video, leggere libri, prendere appunti, giocare e svolgere attività leggere come inviare email. È l’unico dei tre che è davvero comodo da tenere in mano per un periodo prolungato e l’unico che non è dolorosamente scomodo da usare in orientamento verticale a causa delle sue dimensioni più ridotte.

Mi piace molto questa dimensione anche per prendere appunti a mano utilizzando la S Pen, che è la mia stylus preferita per farlo. Samsung Notes è un’app completa per prendere appunti che viene inclusa con il tablet e può sincronizzarsi con OneNote di Microsoft. Inoltre, l’ecosistema Android sta lentamente ottenendo più opzioni che siamo abituati a vedere su iPad. Goodnotes, un’app per prendere appunti molto popolare per iPad, è disponibile gratuitamente per un anno sulla serie Tab S9 e ultimamente sto usando molto Nebo per la sua eccellente conversione della scrittura a mano in testo e la sincronizzazione multi-piattaforma.

Il Tab S9 viene ancora fornito con la S Pen, che ha lo stesso livello di resistenza all’acqua del tablet. Si attacca magneticamente sul retro del Tab S9 per ricaricarsi.

In anni precedenti, dovevi acquistare i tablet Samsung più grandi per ottenere i migliori schermi, ma questa volta non è così: il Tab S9 è dotato dello stesso schermo OLED da 120Hz dei suoi fratelli, solo in una dimensione più piccola. In combinazione con i quattro altoparlanti compatibili con Dolby Atmos del Tab S9, offre un’ottima esperienza di visione dei film.

La mia principale lamentela con il Tab S9 riguarda l’insistenza di Samsung nel mantenere un rapporto di aspetto 16:10, che rende il Tab S9 molto più rettangolare rispetto a un iPad Pro da 11 pollici o al OnePlus Pad, per esempio. La larghezza del Tab S9 è quasi identica a quella di quei tablet, ma si perde mezzo pollice o più di altezza dello schermo, causando una sensazione di web browsing più angusta in modalità landscape e tutto risulta un po’ troppo stretto in modalità portrait.

Puoi utilizzare la funzione di multitasking con le estese opzioni di divisione dello schermo di Samsung sul Tab S9 e puoi persino utilizzare la modalità DeX simile a un desktop, ma la dimensione dello schermo più piccola rende questa esperienza un po’ scomoda a meno che tu non ti limiti ad applicazioni di base affiancate. Non è il tablet che sceglierei per sostituire un laptop o per fare molto lavoro di produttività.

Alternative:
  • Apple iPad Pro 11 o iPad Air: dimensioni simili e possono essere meno costosi. Hanno una migliore selezione di app ma non uno schermo altrettanto bello e non includono una stylus.
  • OnePlus Pad: molto meno costoso, rapporto di aspetto migliore sullo schermo, ma non uno schermo altrettanto bello e raffinato.
  • Google Pixel Tablet: molto meno costoso e viene fornito con un utile dock per altoparlanti / caricamento, ma non uno schermo o altoparlanti altrettanto belli e non è veloce come il Tab S9.

Galaxy Tab S9 Ultra: quello per lavorare

Samsung Galaxy Tab S9 Ultra

I vantaggi

  • Schermo enorme per lavorare
  • Modalità desktop molto potente
  • Prestazioni veloci
  • Resistenza all’acqua

Gli svantaggi

  • Troppo scomodo da usare per attività non di produttività
  • Molto costoso
  • Durata della batteria media in modalità desktop
  • Nessuna opzione di connettività cellulare

C’è davvero solo un motivo per considerare l’enorme Tab S9 Ultra: pianifichi di usarlo al posto di un laptop per lavorare. Ciò richiede l’abbinamento con una custodia con tastiera – Samsung offre opzioni con trackpad ($350) e senza ($200) – che aumenteranno il prezzo di questo tablet già costoso. Con un prezzo di $1,400 – $1,500, stai guardando il prezzo di un MacBook Air ben equipaggiato.

Ma se fai questo impegno, potresti sorprenderti di quanto puoi fare con questo tablet. Tutto grazie alla funzione DeX di Samsung, che replica un ambiente desktop con finestre di forma libera come quelle presenti in Windows o macOS, ma in esecuzione su Android.

In anni precedenti, DeX presentava molte limitazioni frustranti che mi impedivano di fare affidamento su di esso. Ma ora, Samsung ha risolto molti problemi, come la compatibilità delle app, la finestrazione e l’input, e posso utilizzare DeX per fare la maggior parte del mio lavoro senza problemi.

Rispetto alla funzione Stage Manager di Apple sull’iPad, DeX si sente sciolto. Posso avere aperte quante finestre voglio e posizionarle ovunque e delle dimensioni che desidero. Posso avere più finestre del browser, più finestre di Google Docs e svolgere attività come ascoltare musica o guardare video in background mentre lavoro. Ci sono scorciatoie da tastiera (anche se non abbastanza e non in tutte le app) e supporto per gestures del trackpad e del mouse. Posso collegarlo a un display più grande ed estendere tutto su quel monitor più grande continuando a utilizzare lo schermo del tablet.

Non sanno nemmeno quante finestre ho aperte contemporaneamente qui.

Lo schermo da 14,6 pollici del Tab S9 Ultra è più grande della maggior parte degli schermi dei laptop e ha un aspetto migliore. Le sue dimensioni ampie mi danno lo spazio di cui ho bisogno per distribuire il mio lavoro senza dover costantemente passare da un’app all’altra e da una finestra all’altra. Le app integrate di Samsung, la maggior parte delle app di Google e la suite Office di Microsoft sfruttano bene le dimensioni dello schermo più grande con layout e funzionalità ottimizzate. Altre app, come Slack, Threads e, francamente, la maggior parte delle app Android, che sembrano ridicole sui tablet perché non sono ottimizzate per lo schermo più grande, funzionano bene in finestre contenute in DeX che permettono loro di utilizzare i loro layout di dimensioni per telefoni.

Ci sono ancora alcuni inconvenienti qui, come l’occasionale incapacità di selezionare il testo con il trackpad nell’app Google Docs e l’Ultra non ricorda sempre le posizioni delle mie finestre quando torno dopo non aver utilizzato il tablet per alcuni minuti. Ma brilla davvero con un piccolo mouse portatile e mi consente di fare molte cose che trovo frustranti su altri tablet.

D’altra parte, il Tab S9 Ultra è pessimo per la maggior parte delle altre attività dei tablet. È troppo grande e pesante per tenerlo in mano per un periodo prolungato e le sue dimensioni lo rendono scomodo per adattarsi a un vassoio dell’aereo o persino a borse più piccole. È strano da tenere in posizione verticale e semplicemente troppo ingombrante quando voglio leggere un libro o un articolo. Occupa anche troppo spazio sulla mia scrivania quando lo uso per prendere appunti a mano durante una riunione.

L’Ultra, in modo frustrante, non offre alcuna opzione di connettività cellulare.

Samsung va solo fino in fondo nel renderlo il computer portatile definitivo perché non fornisce alcun tipo di opzione di connettività cellulare. (Quell’opzione è stranamente e frustrantemente limitata al Tab S9 Plus.) Ho usato il Tab S9 Ultra su un treno con il mio telefono come hotspot e la connessione era molto più lenta e meno affidabile rispetto a un iPad a cui posso connettermi direttamente a una rete 5G o LTE. La durata della batteria è anche inferiore a quella di un laptop quando uso il Tab S9 Ultra in modalità DeX a tutto gas: ha una durata media di circa cinque o sei ore prima di doverlo ricaricare.

In generale, il Tab S9 Ultra sembra un po’ in crisi di identità: vuole essere un ottimo tablet per i media e l’intrattenimento? O vuole essere una macchina da produttività formidabile? Penso che dovrebbe orientarsi verso quest’ultima opzione, ma Samsung ha ancora un po’ di lavoro da fare per realizzare pienamente questo obiettivo.

Alternative:
  • Apple iPad Pro 12.9: migliore selezione di app, prezzo più basso, schermo più luminoso, processore più veloce e opzioni di connettività cellulare, ma non ha una modalità desktop altrettanto flessibile.
  • Lenovo Tab Extreme: dimensioni e qualità dello schermo e degli altoparlanti simili, e include sia una tastiera che una penna allo stesso prezzo del solo tablet Tab S9 Ultra. Ma la sua modalità desktop non regge il confronto con DeX e il suo processore non è altrettanto potente.

Galaxy Tab S9 Plus: quello da evitare

Samsung Galaxy Tab S9 Plus

I vantaggi

  • Display bellissimo e ottimo suono
  • Performance veloce
  • Opzione di connettività cellulare (sebbene limitata)
  • Resistente all’acqua

Il negativo

  • Troppo grande per le attività su tablet
  • Non abbastanza grande per un lavoro produttivo confortevole
  • Le opzioni cellulari non includono T-Mobile o sbloccate

Il Galaxy Tab S9 Plus di dimensioni medie e prezzo medio è una combinazione degli aspetti peggiori del Tab S9 Ultra più grande e del Tab S9 più piccolo senza offrire realmente un’esperienza significativamente migliore rispetto a entrambi. È solo “medio”.

Lo schermo OLED da 12,4 pollici è fantastico, ma non è spazioso come lo schermo da 14,5 pollici dell’Ultra e troppo scomodo da tenere in mano o usare in orientamento verticale. Poiché il Tab S9 standard ha uno schermo OLED quest’anno, non è necessario optare per il modello Plus solo per ottenere questa funzione.

Scusa, clienti T-Mobile, niente connessione cellulare per voi

La cosa che il Tab S9 Plus ha rispetto agli altri modelli è l’opzione per la connettività cellulare, che secondo me ogni tablet dovrebbe offrire (ed è un’opzione su ogni singolo iPad). Ma anche qui, Samsung sbaglia: vende solo versioni per operatore per AT&T, Verizon e UScellular. Se sei un cliente T-Mobile, mi dispiace, suppongo, e non puoi nemmeno ottenere una versione sbloccata qui negli Stati Uniti.

La connettività cellulare è certamente di nicchia e, dato che il Tab S9 funziona meglio come tablet e il Tab S9 Ultra funziona meglio come macchina produttiva, sto avendo difficoltà a trovare una ragione per la quale la maggior parte delle persone dovrebbe optare per il Tab S9 Plus.

Alternative:
  • Apple iPad Pro 12.9: migliore selezione di app, schermo più luminoso, processore più veloce e opzioni cellulari. Tuttavia, è leggermente più costoso.
  • OnePlus Pad: meno della metà del prezzo, schermo leggermente più piccolo e di qualità inferiore, processore più lento e software meno capace.

La cosa più sorprendente sulla storia dei tablet Android quest’anno è che non è affatto necessario acquistare un Samsung. Grazie agli sforzi rinnovati da parte di Google e ai nuovi concorrenti come OnePlus, ci sono più tablet Android tra cui scegliere che mai, e molti di essi sono molto capaci e significativamente meno costosi della linea Tab S9 di Samsung.

Ma se decidi di concederti uno dei Tab S9, otterrai un tablet molto performante con un ottimo schermo, ottimi altoparlanti e molte funzionalità. Scegli solo quello piccolo o quello grande e salta la fila di mezzo quest’anno.

Fotografia di Dan Seifert / The ENBLE

Accetta per continuare: tablet Samsung Galaxy Tab S9

Ogni dispositivo intelligente richiede ora di accettare una serie di termini e condizioni prima di poterlo utilizzare, contratti che nessuno legge effettivamente. È impossibile per noi leggere e analizzare ogni singolo di questi accordi. Ma abbiamo cominciato a contare quante volte devi premere “accetta” per utilizzare i dispositivi quando li recensiamo, poiché questi sono accordi che la maggior parte delle persone non legge e sicuramente non può negoziare.

Per utilizzare uno qualsiasi dei modelli Tab S9 di Samsung, devi accettare:

  • Termini e condizioni di Samsung
  • Informativa sulla privacy di Samsung
  • Termini di servizio di Google (inclusa l’informativa sulla privacy)
  • Termini di servizio di Google Play
  • Installazioni automatiche (incluse quelle di Google, Samsung e del tuo operatore)

Ci sono molti accordi opzionali. Se utilizzi una versione specifica dell’operatore, ce ne saranno di più. Ecco solo alcuni di essi:

  • Invio di dati diagnostici a Samsung
  • Servizi Samsung, inclusa la personalizzazione per annunci pubblicitari personalizzati, servizio di continuità, scansione dei dispositivi vicini e suggerimenti intelligenti
  • Backup su Google Drive, servizi di localizzazione, scansione Wi-Fi, dati diagnostici
  • Informativa sulla privacy di Bixby (necessaria per utilizzare Bixby), più opzioni facoltative per Bixby come contenuti personalizzati, accesso ai dati e revisione delle registrazioni audio

Potrebbero essercene altri. Ad esempio, l’app Meteo di Samsung ha anche la propria informativa sulla privacy che potrebbe includere la condivisione di informazioni con weather.com.

Totale finale: ci sono cinque accordi obbligatori e almeno dieci opzionali.