Cosa è una stampante termica e ne hai bisogno? | ENBLE

Stampante termica, necessaria? | ENBLE

Zebra

Tra le migliori stampanti, troverai principalmente modelli a getto d’inchiostro e laser. Meno conosciute sono le stampanti termiche, che utilizzano una tecnologia diversa per ridurre drasticamente i costi, a seconda di ciò che stampi e con quale frequenza.

Cosa è una stampante termica?

Una stampante termica è spesso il tipo utilizzato per le ricevute dal supermercato. L’ufficio postale potrebbe utilizzare una stampante termica per stampare etichette. I magazzini spesso utilizzano stampanti termiche per i codici a barre per identificare i prodotti e prendere rapidamente l’inventario.

Le stampanti termiche sono comuni nel mondo degli affari, dove le stampanti monocromatiche funzionano bene, ma le stampanti personali spesso hanno a colori. Una stampante termica potrebbe essere la scelta giusta per un ufficio domestico, eventualmente come stampante secondaria. Le stampanti termiche sono spesso molto più veloci delle stampanti a getto d’inchiostro e laser, rendendole ideali per usi commerciali.

Come funziona una stampante termica?

Dal nome, potresti già capire che le stampanti termiche utilizzano il calore per stampare testo e grafica sulla carta. La domanda più interessante è come il calore possa stampare sulla carta.

Le stampanti termiche sono generalmente efficienti dal punto di vista energetico, silenziose, veloci e facili da mantenere. Le uniche parti mobili sono la carta e, in alcuni casi, il nastro. Non è necessario allineare nulla e i requisiti di manutenzione sono minimi. Le stampanti termiche funzionano utilizzando pressione e calore sulla testina di stampa che viene applicata direttamente sulla superficie della carta. Questo trattamento rende la stampa finale più resistente e dettagliata, quindi è ideale per dettagli fini come codici a barre ed etichette per spedizioni.

Esistono due tipi di stampanti termiche, entrambi convenienti. La termica diretta ha il costo di esercizio più basso, ma la termica a trasferimento ha alcuni vantaggi che possono essere fondamentali.

Pro e contro della termica diretta

Scontrini del caffè sbiaditi a causa dell’esposizione al calore. Carli Jeen / Unsplash

Le stampanti termiche dirette non richiedono cartucce, inchiostro o toner. La testina di stampa applica il calore direttamente sulla carta termica che cambia colore quando viene esposta a temperature più elevate.

L’output è di solito nero, ma sono disponibili anche blu e rosso, a seconda della formulazione della carta. La carta termica è leggermente più costosa della carta normale, quindi i costi continui sono molto bassi.

Le stampe termiche dirette sono anche meno durevoli poiché l’esposizione al calore farà sbiadire nel tempo il testo o i grafici, rovinando l’etichetta o la ricevuta.

Pro e contro del trasferimento termico

Una busta per spedizioni con un’etichetta indirizzo stampata. Mediamodiier / Unsplash

Le stampanti termiche a trasferimento offrono una vasta gamma di colori del nastro. Sono possibili anche colori personalizzati. Il risultato è comunque una stampa a un solo colore, ma l’utilizzo di etichette a colori può essere un’opzione vantaggiosa per l’uso in magazzino.

Le stampanti termiche a trasferimento utilizzano il calore per fondere cera o resina sulla carta. Ciò garantisce una maggiore durata della stampa, resistendo al calore, all’umidità, alla luce e all’attrito.

Uno svantaggio è la necessità di sostituire i nastri che contengono la cera o la resina, rendendo il trasferimento termico leggermente più costoso rispetto alla termica diretta. La differenza di costo è una frazione di centesimo per etichetta, ma è comunque necessario ordinare ed installare un altro nastro.

Chi utilizza le stampanti termiche?

Le stampanti termiche sono ideali per la stampa frequente in bianco e nero o a un solo colore per periodi prolungati. Le stampanti termiche utilizzano carta economica e stretta che si presenta in rotoli.

Le aziende che hanno bisogno di stampare ricevute, etichette e codici a barre su base giornaliera scelgono le stampanti termiche. Sebbene il costo iniziale sia di solito più elevato, il valore a lungo termine supera rapidamente i risparmi iniziali forniti da una stampante a getto d’inchiostro economica.

Quando è meglio utilizzare una stampante a getto d’inchiostro

Epson

Una stampante a getto d’inchiostro spruzza gocce d’inchiostro sulla carta. Se hai mai avuto una stampante a getto d’inchiostro, conosci bene il costo e lo spreco dovuti alla sostituzione continua delle cartucce d’inchiostro.

Una stampante a getto d’inchiostro offre stampe multicolori e le stampanti fotografiche possono persino stampare foto in qualità fotografica su carta patinata. Se desideri stampare foto mantenendo bassi i costi, una stampante a getto d’inchiostro con serbatoio utilizza bottiglie per risolvere il problema delle cartucce d’inchiostro.

Una stampante a getto d’inchiostro può anche stampare in bianco e nero, fungendo anche da stampante per ufficio. I documenti e le etichette sono economici poiché le cartucce nere costano molto meno di quelle a colori.

Tuttavia, la maggior parte degli inchiostri è solubile in acqua. Se hai intenzione di stampare codici a barre o etichette di spedizione, copri la stampa con del nastro o mettila all’interno di una busta di plastica se prevedi l’esposizione all’acqua.

Quando è meglio utilizzare una stampante laser

Brother

La maggior parte delle stampanti termiche utilizza rotoli di carta stretti. Se desideri stampare documenti, una stampante laser è una scelta migliore.

Le stampanti laser sono veloci, economiche e hanno costi di manutenzione ridotti. Il toner fuso è impermeabile e resistente, quindi le stampe laser funzionano bene per etichette e codici a barre.

Le stampanti laser a colori combinano la velocità di una laser con la versatilità di una stampante a getto d’inchiostro. È possibile ottenere foto di buona qualità, nonché documenti in bianco e nero e a colori, mantenendo basso il costo per pagina.

Hai bisogno di una stampante termica o qualcos’altro?

A casa, una stampante termica sarà rapida ed efficiente, pronta per stampare etichette di spedizione mentre la tua stampante a getto d’inchiostro è offline in attesa di una nuova cartuccia. Se il rumore e il rumore di una stampante laser sono troppo disturbanti, il funzionamento quasi silenzioso di una stampante termica è un sollievo.

La stampa a colori di una stampante termica e le opzioni di carta limitate potrebbero essere troppo restrittive per i documenti. Tuttavia, l’acquisto di una stampante termica come seconda stampante potrebbe avere senso come complemento alla tua stampante a getto d’inchiostro o laser.

Se etichette, codici a barre e ricevute non fanno parte della tua routine quotidiana, sarai più felice con una stampante a getto d’inchiostro o una stampante laser. Abbiamo preparato una lista delle migliori stampanti per aiutarti a trovare ciò che desideri.