Alcune delle nostre peggiori paure su Starfield potrebbero ora essere confermate | ENBLE

Starfield conferma delle peggiori paure | ENBLE

Bethesda / Bethesda

Lo sapevamo, ma non siamo comunque felici. Secondo una recente fuga di notizie, i giocatori che vogliono giocare a Starfield potrebbero essere delusi se hanno una scheda grafica Nvidia o Intel. Sempre più probabile che il prossimo gioco di Bethesda supporti solo la tecnologia di upscaling di AMD, FidelityFX Super Resolution 2.0. Queste supposizioni circolano da un po’ e un’indagine sui file di gioco sembra averle confermate, a meno di scoperte inaspettate più vicine alla data di rilascio.

Sebastian Castellanos su Twitter ha analizzato i file di pre-caricamento di Starfield su PC e non c’è traccia di alcun supporto per le tecnologie di upscaling DLSS di Nvidia o XeSS di Intel. Lo sapevamo fin da quando AMD ha annunciato una “partnership esclusiva” con Bethesda, e Starfield in particolare. Sia lo studio di gioco che il produttore di GPU e CPU sono stati sorprendentemente silenziosi sull’argomento da allora. Anche se ciò potrebbe non sorprendere, è comunque deludente se si rivelerà vero.

Al momento, i file sembrano confermare solo il supporto per il FSR 2.0 di AMD. Anche se il FSR 2.0 è sicuramente un miglioramento rispetto alla versione precedente, non può competere con il DLSS, supportato dall’hardware di Nvidia (Tensor cores). Questo si applica soprattutto al DLSS 3, che genera interi fotogrammi anziché solo pixel e può migliorare notevolmente i frame rate. Non è perfetto, ma è impressionante. Come abbiamo visto nella nostra recensione della RTX 4070 da $600, abilitando il DLSS ha raggiunto i 73 fotogrammi al secondo (fps) in Cyberpunk 2077 a 4K con tracciamento dei raggi attivato. Ha superato di gran lunga la RTX 4080 da $1,200, che non aveva il DLSS 3 abilitato.

Un avvertimento importante è che non è necessaria una scheda grafica AMD per eseguire il FSR 2.0. A differenza del DLSS di Nvidia, il FSR 2.0 può funzionare su tutte le GPU, sia AMD, Nvidia o Intel. Sebbene ciò renda la delusione un po’ meno amara, è difficile non supporre che molti possessori delle migliori GPU di Nvidia della serie RTX 40 potrebbero voler abilitare il DLSS 3 in un gioco così esigente come Starfield. Sfortunatamente, potrebbero non essere in grado di farlo.

Ciò che rende la situazione ancora peggiore è che non dovrebbe essere difficile per Starfield includere il supporto per tutti e tre gli upscaler. Se il gioco può supportare il FSR 2.0, non c’è quasi nessuna ragione per cui non dovrebbe essere in grado di supportare il DLSS e il XeSS. Nvidia cerca addirittura di semplificare l’implementazione del DLSS per gli sviluppatori di giochi con Nvidia Streamline. Certo, richiede un po’ di lavoro aggiuntivo, ma è quasi certamente possibile.

Presumendo che Starfield non supporterà davvero DLSS e XeSS, potrebbe dipendere dalla partnership esclusiva tra AMD e Bethesda. Tuttavia, è difficile determinare cosa AMD potrebbe guadagnare da questo: dopotutto, gli utenti con GPU di altri produttori possono comunque utilizzare il FSR 2.0, quindi non c’è motivo di passare a una GPU AMD solo a causa di Starfield. Speriamo che gli altri upscaler possano comunque comparire nei file di gioco o essere aggiunti in un secondo momento.